Image default
Masters Of Sex Recensioni

Masters of Sex | Recensione 3×06/3×07 – Two Scents/Monkey Business

Questa settimana, doppia recensione di Masters of Sex (perdonate l’assenza della settimana scorsa, ma life happened) e la sensazione che mi hanno lasciato questi due episodi è un misto di sorpresa e voglia di prendere a pugni determinati personaggi.
La sorpresa più grande è il caso del gorilla Gil. Vedere Virginia e Bill alle prese con un animale, invece che con un uomo, è interessante, e la vista della tizia creepy e della sua relazione morbosa con Gil è divertente, ma il tutto mi ha lasciata un po’ confusa. Non so se nella vita reale Johnson e Masters si sono davvero occupati di problemi sessuali degli animali, ma quello che mi ha lasciato il caso è un senso di amaro in bocca e di simpatia verso Virginia. Ha sempre sacrificato tanto, e vederla, ancora una volta, dedicarsi completamente al suo lavoro, al punto da fare una cosa che chiaramente la mette a disagio, ispira tanta tenerezza verso di lei, ma anche tanta rabbia verso Bill.
Due settimane fa avevo scritto che Bill è uno di quei personaggi che picchieresti volentieri, ma che, a volte, ti 340x192xMasters-Of-Sex-3x06-3.jpg.pagespeed.ic.ZhTAoWVJyEsorprendono in positivo… il problema è che, con John, tutto quello che ha fatto (le minacce al bullo, la rabbia, il tentativo di instaurare un rapporto con il bambino), sembrano svanire nel nulla di fronte all’insensibilità che mostra verso suo figlio, legando così tanto con il ragazzino che lo ha picchiato e ignorando i suoi sentimenti.
Che Bill sia in cerca di rapporti umani, ma che sia molto impacciato nel coltivarli, è cosa nota, ma in questo caso finisce col ferire un bambino già di per sé tormentato e solo. Bill non cerca neanche di capire suo figlio: non lo ascolta quando gli
dice di non voler giocare, ma gli impone qualcosa che lui stesso ama, e non si accorge che John si sente ancora più solo e lontano da suo padre di prima, vedendolo condividere la sua passione con il ragazzo che l’ha bullizzato. E neanche con Virginia riesce ad andare oltre i propri bisogni: non vede quanto si sente a disagio per la faccenda del gorilla, si sente minacciato da Dan Logan, ma non fa niente per dimostrare il suo appoggio a Virginia e non si rende conto di quanto sia turbata durante l’incontro col gorilla. E’ accecato dall’idea di avere successo, e di poterlo dichiarare per dare prestigio alla ricerca, ma tutto questo ha delle conseguenze sul suo rapporto con Virginia. Lei sta avendo sempre più dubbi sul loro rapporto e si allontanando man mano da lui.  La conversazione che hanno nel laboratorio è emblematica: Bill esalta la loro relazione, la idealizza, vede l’aspetto romantico, sentimentale del loro rapporto, e ama davvero Virginia, ma non riesce a liberarsi completamente delhqdefault suo egoismo, mentre lei inizia sempre di più a subire gli svantaggi di questa relazione, vede le falle, la mancanza di romanticismo, subisce le ferite e delusioni dell’atteggiamento troppo egocentrico di Bill, proprio nel momento in cui Logan, invece, sta mostrando quelle caratteristiche che lei vorrebbe: è interessato ai suoi problemi e la aiuta a risolverli, la consola, le dice che merita molto di più di quello che ha. Non è perfetto, ha anche lui una moglie, ma è riuscito a confortarla in momenti di cui Bill era assente, e in un periodo in cui si sente giudicata da una madre di cui ha sempre cercato, inutilmente l’approvazione, ha un figlio lontano  e una figlia con cui ha difficoltà a dialogare. In un momento così difficile, è Dan Logan a trovare per lei le parole giuste per confortarla, com’è stato lui a cercare notizie sul figlio quando era preoccupata per la sua salute. Bill ha avuto i suoi momenti di affetto verso di lei, questa stagione, ma ha anche molte mancanze, e le conseguenze si stanno facendo sentire.
Altra persona che allontana da sé Virginia con il suo comportamento è sua madre. In un suo modo molto contorto, vorrebbe il meglio per sua figlia e sua nipote, ma è convinta che il meglio sia una vita in cui i successi personali di entrambe non hanno valore. Così come ha fatto con Virginia, anche con Tessa sminuisce il suo lavoro; anzi, lo denigra, perché se Tessa, come sua madre, si concentrasse sulla propria carriera, sul proprio talento, rischierebbe di avere lo stesso futuro di Virginia. Paradossalamente, anche se Tessa contrasta sua madre in tutti i modi, da questo punto di vista è più simile a lei di quanto non voglia ammettere. Quello in cui Tessa vuole far leggere il suo racconto alla madre è l’unico momento in cui mostra di avere davvero voglia di condividere qualcosa con lei e di avere la sua approvazione, ed è triste che rinunci intuendo che Virginia ha passato la notte fuori, perché la reazione di sua madre sarebbe stata di certo migliore di quella di sua nonna, e sarebbe stata esattamente quella che avrebbe voluto ottenere. E’ l’unico episodio di questa stagione in cui Tessa non è affatto odiosa, ma solo una ragazzina che sta cercando di trovare la sua strada.
Strada che ha perso da tempo Libby, ma sembra che qualcosa si stia muovendo, anche se molto lentamente. Dire lMasters-Of-Sex-3x07-5a
verità al vicino è più un gesto di ripicca, fatto per dispetto, ma smuove qualcosa nella vita di entrambi. Per me, però non è ancora abbastanza: è un mantenere una facciata di convenienza, una facciata infelice, costruendosi una vita parallela che però è davvero quella che Libby desidera. Dov’è l’attivista della scorsa stagione? Non è stato minimamente nominato.
Alla fine dei conti, entrambe le donne di Bill si stanno allontanando sempre di più, e così anche suo figlio. E’ una situazione che, prima o poi, poterà a un cambiamento definitivo, e per Bill non sarà un momento facile.
Concludo con due parole su Betty e Lester. Il secondo si ritrova a vivere una situazione paradossale, scomoda per qualunque uomo, e non credo che non ci saranno ripercussioni future tra lui e la moglie. In fondo, lei e Virginia si ritrovano ad avere un ruolo simile; l’una con un essere umano, l’altra con un gorilla, ma Virginia è molto più riluttante. Betty, invece, si ritrova in una storyline molto attuale. Avendo fatto tornare Barton e Margaret, e, insieme a loro, la tematica dell’amore tra uomini, è giusto dare un po’ di spazio all’amore tra donne. Betty ha avuto una bella storyline, quando era sposata, ed è un personaggio che io ho sempre amato, perciò mi aspetto grandi cose da lei.

Non dimenticate di passare per Masters of Sex Italia e di mettere “Mi piace” per restare sempre aggiornati sulla serie!

Related posts

Glee | Recensione 4×16 – Feud

elychan88

Scream Queens | Recensione 1×08 – Mommie Dearest

Francesca_Giorgino

The Night Shift | Recensione 4×05 – Turbulence

MooNRiSinG

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.