Image default
Masters Of Sex Recensioni

Masters of Sex | Recensione 3×04 – Undue Influence

Qualcuno deve aver messo qualcosa nel cibo di Bill: qualche strana sostanza che fa diventare più umani o che improvvisamente fa aprire gli occhi sul resto del mondo e capire che esistono altre persone oltre a se stessi, perché, in questo episodio, impazzisce e diventa gentile (per quanto gentile possa essere), ma è anche così goffo che risulta comico. La faccia di Virginia quando riceve la pelliccia in regalo è quella che ho fatto anche io vedendolo, e, per quanto apprezzi lo sforzo, mi chiedo quanto durerà. Bill non è mai stato completamente negativo, come personaggio: ha avuto i suoi bei momenti; coi pazienti, con Virginia, con Barton. C’è una scintilla di gentilezza in lui, che la maggior parte delle volte è soffocata dal suo atteggiamento arrogante ed egoista, ma in questo episodio decide di tirarla fuori. Riesce persino a trovare un modo per vendere il libro, anche senza il tour, agevolando, così, Virginia. Masters-Of-Sex-3x04-2Deve essersi dopato, perché si comporta davvero bene. La cosa che mi lascia perplessa, però, è che esclude i suoi figli da questo ritrovato desiderio di dimostrare affetto verso gli altri: con il figlio, specialmente dopo quello che è successo in estate, è impacciato e a disagio, e anche Johnny non si comporta in maniera spontanea col padre. Bill ringrazia la commessa, fa un regalo a Virginia e la porta fuori a cena, ha persino un gesto affettuoso per Libby (evento raro), ma non c’è neanche una scena in cui si avvicina ai suoi bambini senza quell’aria rigida che ha di solito. Sono il sangue del suo sangue, e non sa come rapportarsi con loro. Ringrazia tutte quelle persone che hanno fatto qualcosa per lui (Virginia, Libby, la ragazza al negozio), ma non arriva a pensare di poter dimostrare un po’ più di attenzione verso i bambini.
Non è l’unico ad avere problemi con i proprio figli: Virginia continua a non riuscire ad avere un rapporto sereno con Tessa (che inizia veramente a stancare, per quanto si possa trovare il modo di spiegare il suo comportamento verso la madre), e il figlio lontano potrebbe essere malato.
In quest’occasione, Bill è di ben poco conforto: offre il suo aiuto quando è già troppo tardi, perché è il loro investitore a permettere a Virginia di sapere qualcosa in più di suo figlio. I dialoghi tra i due sono molto belli. Forse Virginia si rivede, in qualche modo, con la ragazza di cui parla l’uomo, quella che lui ha amato ma, che, dopo la guerra, ha dimenticato, rimanendo con la moglie. Lui ha buone probabilità di essere un interesse amoroso di Virginia, e chissà che questo quarto elemento non porti ad uno scossone definitivo nel triangolo formato da lei, Libby e Bill.
mos1I triangoli devono andare veramente di moda, questa stagione, perché anche Margaret è coinvolta in un rapporto a tre con il suo nuovo fidanzato.
Lei e Barton sono due persone che si sono volute molto bene, e quell’affetto non è mai svanito, come dimostra il
modo in cui si parlano e si guardano. Barton è un uomo che ha avuto la sfortuna di nascere in un periodo sbagliato, in cui non gli è permesso essere quello che è alla luce del sole, e continua a mentire sulla sua natura tuttora con la sua vicina. Margaret ha mostrato un enorme rispetto per l’ex marito, quando ha rifiutato di rivelare alla figlia il vero motivo del loro divorzio, ma ha pagato un prezzo alto per questo, e la sua richiesta di poter dire la verità, finalmente, col consenso di Barton, ha senso: è una donna che ha vissuto per anni accanto a un uomo che non la desiderava, ha dovuto mentire alla propria figlia e prendersi tutta la colpa per la fine di una matrimonio durato anni, vuole salvare il rapporto con la persona che sta frequentando, e vuole evitare che ad un’altra donna venga fatto quello che è stato fatto a lei. Sa quanto sia tremendo vivere in una bugia, e non vuol condannare un’altra persona allo stesso destino. E’ il rapporto a tre a sorprendermi. Forse ci diranno qualcosa di più nei prossimi episodi e ci spiegheranno com’è arrivata a decidere di intraprendere una relazione del genere. Margaret e Barton sono degli ottimi personaggi, ed è bello riaverli nella serie; spero restino ancora un po’.
Gli autori devono avermi ascoltata, perché c’è più Betty, in questo episodio, e io l’ho sempre adorata, e non delude neanche in questo episodio. Dice a Bill esattamente quello che c’è bisogno di dirgli: che non può essere egoista con Virginia, che lei ha bisogno di stare vicino alla sua famiglia, e lui non sa neanche quello che le sta capitando e non hqdefaultriesce a capire quanto sia difficile, per lei, lasciare tutto per andare in tour per il libro. Betty è la bocca della verità, e anche il suo discorso a Tessa su quanto, in passato, le persone sapessero ben poco del sesso e su quanto sia importante avere una madre che tiene ai proprio figli è pieno di buonsenso, ma Tessa è sorda da quell’orecchio, e non riesce neanche a trovare qualcuno a cui confidare quello che prova quando scopre che Bill è l’amante di sua madre. Chiudersi così tanto in se stessa le fa male, e peggiorerà soltanto la sua situazione. O ci sarà una svolta, anche per lei, nei prossimi episodi, o diventerà sempre più rancorosa e introversa e bisognerà aspettarsi una resa dei conti con Bill e Virginia in futuro.
Altro personaggio che sta diventando sempre più snervante, considerando quanto terreno ha perso rispetto all’anno scorso, è Libby. Il suo accanimento verso il marito della vicina rende ancora più chiaro quanto non voglia accettare di vedere separata una famiglia, che sia di altri o la propria. Eppure deve aver capito che la pelliccia non era per lei, ma per Virginia, e fa finta di niente, e mente a Bill sulla pillola anticoncezionale. Lei e Bill si mentono a vicenda, e sono emotivamente distanti l’uno dall’altra. Sempre di più, è Virginia ad essere la donna della vita di Bill; era un discorso valido nelle scorse stagioni, quando, pian piano, Bill si stava innamorando di lei, ed è sempre più valido ora, che lui la considera chiaramente una compagna sia nella vita che sul lavoro.
L’ago della bilancia sta pendendo sempre di più verso Virginia, in questo triangolo, e Libby, nel profondo, lo sa. Lo negherà ancora a lungo?

Non dimenticate di passare per Masters of Sex Italia e mettere “mi piace” per rimanere sempre aggiornati sulla serie!

Related posts

The Good Doctor 1×05 – Meglio la verità o una pietosa bugia?

Syl

Castle | Recensione 8×18 – Backstabber

Syl

Vikings | Recensione 1×08 – Sacrifice

Chiara

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.