Image default
News

Limitless | Ecco perché la serie è meglio del film e dovreste guadarla

Limitless

Limitless non è proprio uno di quei film acclamati da tutti. Non è che se ne parli molto, eppure CBS ne ha tratto una serie tv.

Chi avrebbe mai detto che la serie sarebbe stata meglio del film? (soprattutto dopo che, in questa stessa stagione televisiva, abbiamo visto l’adattamento televisivo di Minority Report)

Limitless di CBS è uno dei miei show preferiti di questa nuova stagione. Di tutti quelli che guardo (nuovi e non) è uno di quelli che aspetto con più trepidazione. È divertente, emozionante e piacevole, in tutti i sensi. Cosa si potrebbe chiedere di più?

State ancora decidendo se dargli o meno una chance? Ecco cosa lo rende migliore del film che lo ha preceduto e perché dovreste guardarlo.

Il personaggio principale è empatico e affascinante

limitless-cbs-brian-finch

È molto più semplice guardare e tifare per Brian Finch che per Eddie Morra. Eccome. Sia Morra che Finch hanno una vita tutt’altro che agiata prima di conoscere l’NZT, ma Finch ha almeno un cuore onesto e buono; è una di quelle persone che vorresti vedere felice, mentre Morra è un tipo un po’ losco fin dall’inizio. In più, quando iniziano a prendere l’NZT, Morra inizia a diventare sempre più egoista e calcolatore, mentre Finch resta semplicemente affascinato da quello che riesce a fare e vuole aiutare le persone.

Ho detto che Brian Finch è uno spasso e che è impossibile non ridere almeno una volta per episodio? (Non si può dire la stessa cosa per il film.)

Questo show ha un cast divertente

limitless-cbs-ensemble-cast2

Limitless (il film) ruota attorno a Eddie Morra/Bradley Cooper. Si, ci sono un paio di personaggi che lo circondano, ma non sono importanti per la storia. Sono lì perché lui li sfrutti e basta.

Se lo show avesse preso l’esempio dal film, sarebbe stato difficile da guardare e, probabilmente, non avrebbe funzionato. In più, se tutto ruotasse soltanto attorno a Finch, il personaggio di Rebecca Harris non esisterebbe e sarebbe una semplice parodia. Escludendo Brian Finch, l’agente Harris è una degli aspetti migliori dello show. E poi ci sono i due agenti che guardano le spalle a Finch, Mike e Ike, e anche Naz, il direttore del bureau… Inutile dire che, anche se lo show parla di Brian Finch, il resto del cast è valido.

Gli effetti speciali e visivi sono sbalorditivi

limitless-cbs-special-effects-visuals3

Anche se la serie tv Limitless riprende l’idea introdotta dal film del mondo che appare più colorato e chiaro quando il personaggio principale usa l’NZT, gli effetti visivi dello show sono molto più interessanti. La sequenza dei titoli di testa è la mia preferita. Il film ne aveva una simile, che mostrava l’effetto dell’NZT sul personaggio di Cooper, ma quella della serie ha quel quid in più nei colori e nel movimento. E’ semplicemente bellissima.

Lo show ha trovato modi interessanti per mostrarci le informazioni che stanno nella mente di Finch e che sono invisibili a tutti quelli che lo circondano. I creatori hanno messo molta cura nella presentazione visiva delle idee e nel modo in cui Finch vede il mondo attorno a lui. Limitless non è soltanto divertente da seguire, ma è anche divertente da guardare.

La storia è complessa, ma allo stesso tempo non è difficile seguirla

limitless-cbs-story4

È una mia impressione o la storia raccontata dal film fa un po’ acqua da tutte le parti? Magari era una scelta voluta, ma guardandolo mi sembrava di non riuscire a capire cosa stesse realmente succedendo. E poi è finito. Penso che il film riguardi persone che vogliono più NZT e che cercano Morra, ma non ne sono sicuro al 100% (specialmente per quanto riguarda la parte aziendale).

La tv è il medium giusto per Limitless perché dà la possibilità di raccontare più storie in una volta senza avere il problema della limitatezza del tempo. In più, la struttura dello show garantisce la chiarezza della trama perché è lineare. Quindi Limitless può introdurre concetti complessi o svolte interessanti senza rischiare di perdere il proprio pubblico.

Il test migliore per dimostrare che la serie ha più senso del film? Non serve che abbiate visto il film prima di vedere lo show. Ma mi è sembrato che, vedere lo show prima del film, mi abbia aiutato a capire meglio quest’ultimo.

Lo show presenta i fatti in modo molto creativo

limitless-cbs-brian-ferris-bueller5Non ha soltanto senso, ma ha anche stile. Limitless non è la solita serie tv. Molti episodi hanno uno stile o una svolta divertenti. Cosa intendo? Beh, molti episodi hanno un certo tema o gag. Per esempio, nell’ultimo episodio andato in onda la mente di Brian rimpiazza ogni brutta parola che vede e sente (come assassino o cadavere) con altre felici e ridicole (come unicorno e arcobaleni). E poi c’è l’episodio in cui Limitless omaggia Ferries Bueller. Il mio preferito. Lo show potrà anche essere un procedurale nella struttura, ma ha personalità ed è particolare. Dovete vederlo per crederci.

Morra/Bradley Cooper è più che altro un ostacolo

limitless-cbs-brian-edward-morra-bradley-cooper6

Per alcuni show le guest star possono essere il vero punto focale. Per esempio, nella prima stagione di Agents of S.H.I.E.L.D. le apparizioni dei personaggi cinematografici dell’universo Marvel sono stati degli avvenimenti attesissimi, perché lo show aveva ancora dei problemi a stare in piedi da solo e stava ancora cercando di trovare la sua direzione.

Limitless non ha questo problema. Infatti lo show funziona meglio quando Eddie Morra/Bradley Cooper non c’è. Si, ok, è molto bello, ma il suo personaggio rallenta l’azione e rovina il divertimento. Gli episodi in cui lui appare sono più dark (nei toni e nell’aspetto) e ci impediscono di vedere molti dei nostri personaggi preferiti.

Limitless non ha bisogno dell’incredibilmente bello e talentoso Bradley Cooper per sopravvivere. Lo show va molto meglio senza di lui. (E questo la dice tutta).

E’ divertente

limitless-cbs-brian-finch-clay-models7

Confessione: se avessi visto il film quando è uscito, non credo avrei iniziato a guardare lo show. Si, è un film d’azione interessante, ma è anche privo di gioia. Non mi sono affezionato ai personaggi (Morra incluso. Ho guardato il film sperando di riuscire a farmelo piacere di più) e sembra non esserci nemmeno un aspetto divertente nell’essere capaci di utilizzare il proprio cervello al massimo.

Sono così contento di non essermi perso Limitless, la serie. Bilancia in modo perfetto lo humor e le situazioni drammatiche. Si, accadono cose abbastanza serie (Brian che aiuta l’FBI a risolvere alcuni casi orribili), ma lo show sa cosa fa e non si prende troppo sul serio. È così divertente. È da vedere. Provatelo,  non ve ne pentirete!

Fonte

Related posts

Crazy-Ex Girlfriend | Non la stai guardando? Ecco 5 ragioni per iniziare a farlo!

Lily

Comedy Central | Programmazione invernale

Syl

La Star di Grey’s Anatomy Kim Raver si unisce al cast di Revolution

LadyBones

1 comment

Anonimo 5 Febbraio 2016 at 07:29

Allora non sono l’unica a guardarlo! Mi aveva incuriosito e devo dire che è molto piacevole da guardare e scorrevole.
Poi Brian è davvero unico! Hanno fatto una scelta azzeccata con questo cast!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.