Image default
Rubriche & Esclusive

La Guerra dei Manzi – Romualdo VS Tarabas

Loading...


Natale sta tornando e come ogni anno ha portato con sé il dubbio amletico dell’italiano medio, dubbio che ci affligge ormai da sedici anni (e no, non sto parlando del banalissimo “Panettone o pandoro?”).

Era il 22 Dicembre del 1991 e sugli schermi del nostro Paese faceva la sua comparsa il primo capitolo di una saga che sarebbe diventata immortale, “Fantaghirò”, che Wikipedia mi comunica essere tratto da un lavoro di Italo Calvino, quindi sticaxxi, stiamo parlando di Qultura. Le cinque miniserie (sì, perché ci sono stati ben quattro sequel) sono un turbinio di colpi di scena e intrighi, di combattimenti e guerre, roba che Game of Thrones te dico levate.
La protagonista riesce sempre invariabilmente a salvare la situazione grazie al fatto che è una portatrice sana di patata alla sua purezza e al suo coraggio.

Nel corso delle sue avventure, forte solo della sua virtù e dei consigli di un uccello parlante, Fantaghirò incontra una legione di uomini che non desiderano altro che concupirla e farla loro nonostante il taglio di capelli troppo imbarazzante perfino per quell’epoca dalle dubbie scelte in campo estetico.
Solo due però sono riusciti veramente a far breccia nel suo cuore e in quello di milioni di telespettatori, dando vita a una decennale diatriba fra quelli che preferivano Romualdo, il classico fidanzatino della porta accanto in versione corazzata, e quelli che invece sbavavano come bulldog in agosto al solo sentire menzionare il nome di Tarabas, stregone cazzutissimo e bad boy per eccellenza redentosi ahimé in nome dell’ammmmore.

Il nostro staff (qui rappresentato da me, Elsa e Marianna) che con questi capolavori ci è cresciuto e che si è calato senza rimorsi nel doveroso rewatch natalizio, ha le idee ben chiare in proposito. Ognuna di noi cercherà di tirare acqua al suo mulino fino a che non verrete voi stessi esortati a rispondere alla tanto temuta domanda: ma secondo voi Fantaghirò con chi se la doveva fare?

Romualdo

Netflix carica tutti e cinque gli episodi di Fantaghirò e al non mi servono le corazze, questo braccio e questa spada saranno le mie armi, ecco ripartire potentissima la crush per lui, per Romualdo. È vero, Tarabas ha il fascino del bello e dannato, ma Romualdo! Soprassedendo sul nome da sturm und drang, e sul fatto che Kim Rossi Stuart ormai si avvia alla cinquantina e quindi nessuno rimane giovane per sempre, com’è possibile non innamorarsi di quegli occhi così puri e prodi, del pellicciotto da vichingo sempre addosso, del ciuffetto ribelle da star hollywoodiana in erba? Complimenti a Fantaghirò per l’autocontrollo, perché io già al primo cavaliere spostatevi mi sarei prontamente spostata nell’atto di disarcionarlo e sbatterlo brutalmente addosso al primo albero buono. Dieci minuti di applausi all’oca parlante che ne sa più di tutti gli altri messi insieme e che sarà anche un barbaro, ma è  un gran bel barbaro. #justsaying

ChelseaH

Tarabas

Quando mi sono approcciata per la prima volta alla visione di Fantaghirò non avevo ancora ben chiara, beata innocenza, la portata del dilemma che mi sarei trovata ad affrontare. Il punto è che per me non si è mai trattato di un vero e proprio dilemma, nel senso che Romualdo, pur interpretato da un appetibilissimo Kim Rossi Stuart e verosimilmente antenato del Robb Stark di Richard Madden, a me ha fatto sempre cascare le balle.
Ancora oggi mi domando come un’oca parlante possa essere considerata una fonte attendibile in fatto di questioni di cuore, sta di fatto che se avessi deciso di dividere la mia vita con un uomo dalla vitalità di una barbabietola probabilmente avrei tentato di annegarmi in un barile di vino dopo al massimo un paio di settimane.
Immaginatevi la mia emozione, quindi, quando gli sceneggiatori han deciso di tirare in ballo Tarabas: bello, conturbante, fascinoso come solo un bad boy sa essere, lo stregone mi ha dato tempo dieci minuti la flebile speranza di intravedere una luce in fondo al tunnel… e invece niente, nada, nisba! Quella pirla megagalattica di Fantaghirò cincischia, se la tira un sacco nonostante sia palese che vorrebbe farsi sbattere come un tappeto durante le pulizie di primavera e finisce per tornare dal suo pallosissimo fidanzato in versione statua d’avanguardia.
È stato in questo momento cristallino che ho intuito che mi si prospettava una vita di stenti: ancora non sapevo cosa fossero le ship (credo anzi che il termine non fosse stato all’epoca neppure coniato), ma mi era già chiaro che nel corso degli anni da telefilm addicted mi sarei ritrovata sommersa da vagonate di sterco e di coppie naufragate.
Ciononostante non rimpiango nulla e, anche (soprattutto) adesso che l’infanzia e gli ormoni dell’adolescenza han lasciato posto alla mia versione adulta, sono felice di poter confermare che non ho cambiato idea e che se fosse per me Romualdo starebbe ancora facendo compagnia ai miei gnomi da giardino.

– MooNRiSinG

Fermo e restando che quella gatta morta di Fantaghirò Romualdo se lo fa veramente, e considerando che Tarabas alla fine si becca un due di picche grande come il castello della saga, confesso che soffro di bipolarismo e mi è difficile scegliere tra i due, MA! ecco tre motivi per cui scegliere Romualdo, e tre per cui scegliere Tarabas, vediamo chi la spunta:

Romualdo

1. E’ un bel ragazzo, lineamenti dolci,  animo gentile… come dirgli di no?

2. E’ l’eroe della situazione (quando c’è, ovvero quasi mai GROSSO PUNTO A SUO SVANTAGGIO) che però deve essere sempre salvato, dove lo trovi un uomo che ti considera al suo livello? (è un commento chiaramente IRONICO)

3. E’ la scelta certa, l’uomo che sarà sempre presente e che non ti lascerà mai, con la sfortuna di non sapere come invecchierà (e vedendo come è Kim oggi non so se ne sarei tanto felice…).

Tarabas

1. OBIETTIVAMENTE è un FIGO DA PAURA, di quelli che chissene dell’animo gentile, prendimi e fammi tua, ma a parte ciò, vogliamo parlare di quegli occhi languidi che ti catturano al primo sguardo?!?

2. Ha molto calore, if you know what I mean…

3. E’ l’uomo che non deve chiedere mai… e poi guardate quanto bello è oggi, 16 anni dopo!

Insomma, sorry ChelseaH, ma io sto con Tarabas, Romualdo chi?!?

gnappies

Dopo aver ascoltato i nostri deliri è giunto anche per voi il momento di dire la vostra: chi è il vostro preferito? Avreste giocato sul sicuro con Romualdo o avreste buttato il castello alle ortiche per fuggire con Tarabas? Fatecelo sapere nei commenti oppure votando nel nostro sondaggio!

Loading...

Related posts

Cotte telefilmiche | Jesse Pinkman

Eilidh

Telefilm Addicted presenta… The Cape

Luca Prince

Fashion Addicted #11

xsunsetbeauty

1 comment

Sann 18 dicembre 2017 at 15:03

TARABAS !!!!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.