Image default
Jane By Design Recensioni

Jane By Design | Recensione 1×16, 1×17 & 1×18

Come avrete letto dal titolo, sono stata costretta a commentare gli ultimi 3 episodi di Jane By Design insieme. Non so se è stato lo stesso anche per voi, ma io ho avuto tantissima difficoltà a trovare lo streaming/download di queste puntate. L’ultima, alla fine, mi sono decisa a vederla in inglese senza subs, per evitare di dover aspettare ancora a lungo!

Nel sedicesimo episodio Eli invita Jane ad uscire a cena (finalmente, aggiungere!), e Jane accetta di buon grado. Ovviamente è intenzionata a sfoggiare un meraviglioso vestito, confezionato da lei stessa, sul quale lavora da mesi. Ma, in peno stile “Jane By Design”, le cose non vanno esattamente come previsto. Infatti, il vestito viene scambiato per un abito di scena della recita scolastica e viene dato a Zoe. Lungi da Jane protestare! Io, personalmente, avrei preferito bruciarlo, pur di non farlo indossare ad un’altra persona, ma si sa che Jane è dotata di una grande generosità e spirito di sacrificio (dite che dovrei imparare da lei?!). Alla fine, quindi, si ritrova senza l’abito perfetto. Ma, proprio come una manna dal cielo, arriva alla Donovan Decker l’abito che Donovan in persona ha disegnato per Nina Garcia. E il caso vuole che lei si faccia confezionare gli abiti due abiti uguali, nel caso che quello che indossa si dovesse sporcare. (Ma diciamocelo, l’abito creato da Jane è molto più bello di quello creato da Donovan Decker). Quindi Jane decide di indossare l’abito di ricambio di Nina Garcia, sicura che andrà tutto liscio. Ma ehi, è di Jane By design che stiamo parlando, siamo sicuri che andrà tutto liscio? Infatti, nel bel mezzo della cena la Garcia si sporca e Jane è costretta darle l’abito che indossa. Solo io trovo tutto ciò così tremendamente fuori dal normale? Ma magari in America è nella norma; chissà! 
Nel frattempo, a scuola, tutti sono in fermento per l’imminente recita e Billy, fraintendendo Zoe, da di matto, accusando la ragazza di essere una perdita di tempo. Auch. Se qualcuno mi dicesse una cosa del genere impazzirei.
Sul fronte Rita/Ben, proprio quando lei si decide ad esternare i suoi sentimenti, lui accetta di tornare a giocare come professionista. Il tempismo non è di certo il loro forte! Quindi ben lascia la città, e lo stesso fa Kate, accettando la proposta di matrimonio di Dakota. Questo significa che Jane si ritrova a casa da sola. Come se l’intero telefilm non fosse già abbastanza assurdo.
Il peggiore della settimana:
Indubbiamente Billy. Non solo per la sua uscita infelice su Zoe, ma, soprattutto, per aver definito Jane non una ragazza, ma semplicemente Jane. Ma che diavolo significa?



Arriviamo quindi al diciassettesimo episodio, senza ombra di dubbio il più assurdo ed improbabile di tutta la stagione.
Jane è ormai a casa da sola da diversi giorni e Billy sembra essersi trasferito da lei. Lo scherzo da film horror di quart’ordine ad inizio puntata mi ha fatto veramente pena, ma perdonerei ogni cosa a Billy! Immediatamente Billy ha l’idea di organizzare una festa, dal momento che la casa è tutta loro. Ovviamente, è la prima cosa che avrebbe pensato di fare un qualunque adolescente, ma va beh; meglio tardi che mai! Inizialmente la cosa non ha molto successo, dal momento che anche Harper organizza una festa, proprio la stessa sera, ma non appena Billy fa sapere che sarà una festa senza genitori, la situazione si capovolge. Intanto Jane riceve una telefonata da Jeremy (cavolo, è ancora vivo!), nella quale le dice di essere tornato a casa, a Londra. Jane riferisce tutto a Grey, Eli e India e India decide di spedire Jane a Londra, per cercare Jeremy. MA CERTO! Tutto molto reale. Perché ovviamente non bastava che la nostra Jane avesse attraversato l’oceano per approdare nel vecchio continente una volta. Lo ha dovuto fare una seconda volta. Tutto ciò sfiora l’assurdo! Ovviamente lo trova (perché risaputo che Londra è così piccola da poter essere girata in un paio d’ore), ma lui non si lascia convincere a tornare al lavoro. Grey non accetta una risposta del genere e la obbliga a tentare di nuovo.
Nel frattempo Billy si scusa con Zoe e i due fanno pace. Ma quando la bella brunetta scopre che Billy passa le notti da Jane, si arrabbia nuovamente, trasformandosi in una vera stronza da ghetto. La festa va a gonfe vele, se non fosse per il fatto che i vestiti della recita vengono completamente distrutti. Alla fine, l’episodio si conclude con Billy che fa sesso con Zoe (nel letto di Jane? Potrei vomitare), Rita scopre che Jane vive da sola e Jane che non porta a termine la missione.
P.S. Anche India e Eli si divertono sotto le coperte.



Nell’ultimo episodio della stagione, ne succedono veramente di tutti i colori. Jane, ancora a Londra, torna nel bar dove lavora Jeremy, per salutarlo. Ma dopo una bella chiacchierata sull’amicizia, Jeremy si convince ad aiutare Jane e portano i disegni del modelli da Harrod’s. Ovviamente piacciono tantissimo e Jane può tornare a casa vittoriosa. Come premio riceve un bell’assegno di 5000 dollari. E qui la mia invidia cresce! Ma non ci sono solo belle notizie ad attenderla. Infatti Billy la mette al corrente su ciò che è successo durante la sua assenza (beh, non proprio tutto!) informandola che i vestiti sono praticamente inutilizzabili. Una volta a scuola, le brutte notizie aumentano. Infatti non ci sono fondi sufficienti per riparare ai vestiti e Amanda è sul punto di cancellare lo spettacolo. Jane (sempre più generosa) dice addio ai suoi 5000 dollari e li dona alla scuola, inventando su due piedi la scusa che sono da parte della Donovan Decker. Quindi ora rimane solo una cosa da fare: sistemare i vestiti in poche ore. Jane, quindi, porta gli abiti alla Donovan e si fa aiutare da Eli e Carter. Tutto è bene quel che finisce bene, insomma; o quasi. Infatti Eli confessa a Jane di essere andato a letto con un’altra e di sentirsi escluso dalla sua vita. Ed è proprio in quel frangente che Jane si rende conto dei sentimenti che prova per Billy (alla buon ora!). E’ intenzionata a confessarle tutto ma, dopo un piccolo incidente causato da Harper, Nick si ritrova a dover rinunciare al suo ruolo da principe e Billy lo dovrà sostituire. Ma tu guarda il caso! Alla recita viene invitata anche Grey, che si fa accompagnare da Eli. Quest’ultimo riconosce immediatamente i vestiti e infatti il dubbio si insinua in lui. Jane rinuncia a confessare i suoi sentimenti a Billy e noi tutte siamo costrette ad imprecare! Non posso credere che lui abbia scelto Zoe; insomma, ok, è comprensibile, da un certo punto di vita, ma proprio non riesco a farmene una ragione. Per la seconda volta mi ritrovo a dire che il tempismo è TUTTO.
India va a Londra per cercare di convincere Jeremy a tornare. Lui, stranamente, già aveva deciso che era ora di tornare a casa, ma con un nuovo progetto: aprire una linea tutta sua!
Dopo lo spettacolo Grey vuole parlare con la talentuosa costumista (ignorando la sua vera identità) e, ritrovandosi avanti Jane, fa la sua tipica espressione da stronza e chiede spiegazioni.
Per ultimo, ma non meno importante, torna Ben! Che gioia è stata rivederlo! Tirando le somme, è l’unico personaggio che veramente mi piace. E proprio a voler esaudire ogni mio desiderio, si rimette con Rita, con tanto di bacio di fronte alla squadra di baseball (cosa abbastanza ridicola, purtroppo).


Io ancora non so niente della seconda stagione e, in giro nel web, ho letto notizie opposte, quindi non mi esprimerò a riguardo. Però, devo ammettere alcune cose. Lo show è sempre stato molto esagerato, specialmente in alcune circostanze. All’inizio mi piaceva, ma poi è sempre andato peggiorando. Non c’è mai stato un vero e proprio punto di svolta. Le puntate hanno sempre seguito lo stesso schema, lasciandomi un po’ interdetta. Non ho mai negato che se avessero giocato meglio le loro carte, Jane By Design sarebbe stato un vero successo. Perché ha dei veri punti di forza!
Tuttavia, con questo ultimo episodio, sembrano aver messo le basi per qualcosa di diverso. Per esempio, il fatto che Jeremy voglia aprire una linea tutta sua, sarà sicuramente qualcosa di innovativo. Per non parlare di Grey che scopre che Jane è alle superiori.
Quindi mi dispiacerebbe se venisse cancellata. Vorrei almeno una seconda stagione, che mettesse la parola fine in maniera dignitosa allo show!

Detto questo, è stato bello recensire lo Show.
Un abbraccio
Jeda.

Related posts

Shameless | Recensione 7×11 – Happily Ever After

Al

Agents of S.H.I.E.L.D. | Recensione 2×10 – What They Become

Rowhick

Orange is the New Black Stagione 7 – Addio Leitchfield [STAGIONE FINALE]

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv