Image default
iZombie Recensioni

iZombie | Recensione 2×17 – Reflections of the Way Liv Used to Be

Ci siamo quasi.

La fine è vicina e i fazzoletti sono al nostro fianco per accompagnarci verso quello che si prospetta un finale di stagione traumatico.

major

In questa puntata abbiamo avuto un piccolo assaggio della Liv del passato, quella che controllava ogni cosa e che organizzava la sua vita come fosse un’agenda digitale, plastificando fogli per avere il quadro perfetto e pulito della situazione. Una Liv che non è per nulla adatta alla situazione che sta vivendo ora e che credo sia cambiata, non solo perché la sua personalità vacilla e muta ogni volta che ingerisce un cervello diverso, ma perché, per sopravvivere al caos della vita di uno zombie, l’ossessione per il controllo non è la strada giusta. Nella sua vita sono cambiate molte cose e, soprattutto, non è più possibile avere il controllo su tutto e tutti, perché, a volte, è già difficile avere il controllo su se stessi. Liv, però, ha bisogno di essere perfetta e di concentrarsi soprattutto sul lavoro per non pensare alla scomparsa di Drake. Si butta a capofitto nel caso di omicidio di questa puntata, che è sempre più legato al mondo degli zombie di Liv. La polizia sente parlare del mondo zombie ma non ci crede, pensa sia solo una stupidaggine, eppure, se per una volta credesse all’impossibile, avrebbe fra le mani la risposta a non poche domande. Io sono convinta, però, che prima o poi Babineaux arriverà alla verità. Spero prima di una possibile apocalisse zombie. Intanto consola la nostra Liv, dandole forza.

liv e babi

Mentre Liv torna alle origini, Major e Ravi riprendono il discorso da dove lo avevano lasciato la scorsa puntata. Major, stavolta, ha il tempo di parlare al migliore amico e spiegargli l’intera situazione. Gli spiega che gli zombie che ha aggredito sono ancora vivi e che spera che, prima o poi, la cura che sta progettando possa davvero funzionare per ridare a tutti un nuovo inizio. La loro amicizia sembra salva e, insieme, progettano un piano: iniettare la cura a Vaugh in modo che dimentichi tutto, anche le minacce contro Major e Liv. I due sono d’accordo, io invece ho pensato alla povera Rita. Non è la mia preferita e non lo è certo diventata in questi soli due episodi, però provo pena per lei e per il modo in cui viene trattata dal padre. Prima viene costretta a difendersi da uno zombie infuriato, poi le viene negato aiuto e, infine, viene rapita e rinchiusa nei sotterranei della Max Rager da un padre che sembra più preoccupato per l’esordio della nuova bevanda che per la situazione traumatica della figlia. Con un padre del genere non potevamo aspettarci una figlia migliore. Le promette di trovare una cura e di riportarla al suo vecchio rosso naturale, ma io penso che il bianco le doni parecchio.

rita

Intanto, la donna del negozio per animali, quella che avevo completamente eliminato dai miei ricordi, torna per regalarci il momento culmine della puntata, quello che muoverà la storia nel finale di stagione. La foto di Minor risalta agli occhi e, nonostante sia minuscola, tutti lo riconoscono e tutti arrivano al collegamento con Major.

minor1

Se una foto così piccola è in grado di scatenare tutto questo, non oso immaginare cosa avrebbe fatto una foto in primo piano del cane. La donna, comunque, conferma all’FBI che Major è il killer che stanno cercando, liberando Blaine da ogni accusa. Mentre Major sta per mettere in atto alla Max Rager il piano architettato con Ravi, l’FBI fa irruzione nell’edificio arrestandolo. Il cambiamento degli occhi di Major, durante l’arresto, ci fanno ricordare che non è più umano e che tenerlo imprigionato in cella mentre la fame zombie aumenta potrebbe non essere una brillante idea. Nessuno, però, a parte Ravi, conosce tutta la verità. Cosa succederà? Siete pronti per un finale di stagione pieno di lacrime?

Vi lascio con il promo della prossima puntata che durerà due ore. Motivo in più per fare doppia scorta di fazzoletti!

 

 

Che cosa succederà a Major in galera? Perché viene arrestato anche Ravi? Da dove provengono tutti quegli zombie che vediamo nel promo? L’apocalisse zombie è vicina? The Walkind Dead sta per approdare in iZombie? Babineaux capirà finalmente che i cervelli umani servono a sfamare gli zombie e che gli zombie esistono davvero?

Le risposte sono vicine!

Alla prossima ed ultima puntata di questa stagione!

Related posts

Pretty Little Liars | Recensione 2×13 – The First Secret

Gio.spike

Suits | Recensione 7×06 – Home to Roost

The Lady and the Band

Once Upon a Time | Recensione 1×15 – Red-Handed

Shantiny

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv