Image default
Insatiable Netflix Recensioni

Insatiable – Stagione 2: trash fantastico e dove trovarlo

La stagione 2 di Insatiable riprende dall’esatto punto in cui si era conclusa la prima, ovvero con Patty e Bob alle prese con una scia di cadaveri – o presunti tali – che la ragazza è riuscita a disseminare per Masonville. È evidente fin da subito che anche questi dieci episodi ci regaleranno perle di trash inarrivabile e lo capiamo nel momento in cui Patty e Bob si arrotolano nel cellophane in un’assurda emulazione di Dexter Morgan.

Insatiable season 2

Al contrario di Dexter, che passa quasi tutta la vita a uccidere senza lasciare mezza traccia dietro di sé, Patty si lascerà alle spalle una scia scomposta di cadaveri uccisi nelle maniere più improbabili. Da quelli mangiati dai maiali, a quelli scaricati nella palude per arrivare fino a quelli chiusi in valigia, Patty ci insegna l’arte criminale come nemmeno le Liars dei tempi d’oro.

Insatiable stagione 2 Insatiable stagione 2

In questa stagione vediamo la trasformazione di Patty in pazza criminale, ma questo è solo uno degli scenari meravigliosamente grotteschi che lo show ci regala.

Una delle storyline più esilaranti in assoluto è infatti quella che vede coinvolti i due Bob e l’ispettore di polizia, innamorato di entrambi e deciso a conquistarli a ogni costo e a farli allo stesso tempo innamorare nuovamente fra di loro.

Abbiamo poi Dixie, che scopriamo essere stata rapita da piccola piuttosto che adottata. Finita davvero sulla sedia a rotelle dopo aver finto nella prima stagione, si ritrova proprietaria del Wiener Taco che… trasforma in locale KPOP per entrare in comunione con le proprie origini, salvo poi fare una confusione assurda fra le due Coree e trasformare il locale in uno strano ibrido fra un campo di tortura e un concerto per ragazzine.

Insatiable – Stagione 2: GLI INSEGNAMENTI

A dispetto di tutto quanto però, Insatiable è stato anche in grado di affrontare in maniera ottima tematiche estremamente delicate e importanti, sottolineando due insegnamenti che potrebbero sembrare scontati ma che, purtroppo, nella società odierna non lo sono per nulla:

  • la bellezza esteriore conta fino a un certo punto, perché le maschere prima o poi cadono e nel momento in cui ciò accade, se sei marcia dentro, ti ritrovi sola, punto e fine del discorso. Esattamente come Patty, che perde la figura paterna di Bob, che capisce che il suo destino non è aiutarla a farla brillare ma piuttosto quello di fermarla. Poi due ragazzi perfetti – Brick perché si rende conto che Patty non fa altro che usarlo a proprio piacimento, Henry perché si vede rifiutato senza alcun motivo.
    Insatiable brick Insatiable henry

    Infine, una migliore amica come Noonnie che per lei avrebbe fatto qualunque cosa, tranne accettare il tradimento. Alla fine a Patty non rimane altro che la corona, e vedremo per quanto;

  • i disturbi alimentari hanno radici più profonde e, soprattutto, chiunque può esserne vittima. Non possiamo mai sapere cosa succeda davvero nelle vite degli altri, ciò che viene mostrato pubblicamente è solo apparenza e non sta scritto da nessuna parte che una ragazza magra soffra meno di una grassa o viceversa. Sono stati bravissimi nel mostrare questo aspetto dei disturbi alimentari, creando un gruppo di recupero il più omogeneo possibile e mostrando che la stessa Patty, seppur ormai magra e figa, non riesce a guardarsi allo specchio in maniera oggettiva.

Al di là di tutte le situazione assurde e improbabili, ho molto apprezzato anche il fatto che tutti i personaggi fossero uniti da un obiettivo comune, ovvero quello di trovare il proprio posto nel mondo. Bob Armstrong vuole solo essere amato e fare la cosa giusta, Bob Barnard vuole ritrovare la fiducia in se stesso e un proposito, Noonnie cerca l’amore e la carriera giusta, Coralee vuole diventare una donna indipendente ed emancipata. Poi c’è Regina, che non vuole altro che la vendetta per cose accadute mezzo secolo prima e la trova nell’incastrare Bob come l’assassino delle reginette.

A me questa stagione è piaciuta tanto quanto la prima e sono felice del fatto che abbiano gettato le premesse per una terza stagione che, secondo me, dovrebbe essere anche l’ultima. Nella prima abbiamo visto Patty passare da fatty-Patty a reginetta wannabe. Nella seconda ha afferrato la corona e realizzato di essere un’assassina va da sé che la terza concluderebbe a meraviglia lo show con lei che o la scampa alla grande, oppure viene fermata e punita.

A voi è piaciuta questa stagione 2 di Insatiable? Quali sono state le vostre scene preferite?

Related posts

Shameless 8×08 – E questo è il motivo per cui Dio ha inventato il Canada

Al

Grey’s Anatomy | Recensione 12×13 – All Eyez On Me

Claw

Reign | Recensione 1×17 – Liege Lord

xsunsetbeauty

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv