Image default
Chuck Desperate Housewives Doctor Who Downton Abbey Glee Grey's Anatomy Hart of Dixie Misfits New Girl Rubriche & Esclusive Sherlock Supernatural The Big Bang Theory

Il Natale di un Telefilm Addicted #3: gli episodi

Dopo gli ornamenti e i regali era d’obbligo passare in rassegna un po’ di episodi natalizi delle nostre serie tv preferite da vedere o rivedere, durante questo periodo di festa. Alcuni dei membri di TA si sono dilettati nello scrivere qualcosina sui loro episodi natalizi preferiti e a fine articolo ne troverete anche altri elencati, che per motivi di spazio, non abbiamo potuto trattare più a fondo.

SCRUBS 1X11 “MY OWN PERSONAL JESUS”
996095_10202707049667115_1962493772_nE’ difficile sorridere in un ospedale, è la sfida di questa serie e, a mio parere, il motivo del suo successo.
L’episodio che ho scelto si concentra proprio sulla capacità di mantenere la fede o la voglia di festeggiare il Natale, pur essendo costretti ogni giorno a convivere con il dolore altrui. Il personaggio che ha il compito di farci riflettere su quest’aspetto del lavoro in ospedale e della vita in generale è Turk. Chirurgo dalla fede incrollabile, prima coinvolge tutti nell’atmosfera natalizia poi, dopo un turno in pronto soccorso la notte di Natale, vive un momento di crisi. La domanda è quella che da sempre ci poniamo tutti. Se Dio è così buono perché fa soffrire persone innocenti, persino la vigilia di Natale? Di seguito trovate la sua nottata, raccontata con una canzone:




Il nostro amico naturalmente ritroverà la fede e accadrà dopo una sfiancante corsa sulle splendide note di “Sinnerman” di Nina Simone.
Il nostro Bambie, pur non amando molto il Natale, nel finale si farà coinvolgere dai suoi amici immaginando addirittura una esilarante Sacra Famiglia “Scrubsesca” 😉
CONSIGLIATO SE: il Natale vi deprime o vi fa venire l’orticarica.
Ottimo antidoto ai film zuccherosi che ci propinano in questo periodo: vi farà ridere e anche riflettere! Da non perdere: la descrizione reale di un parto raccontata da chi ne vede tutti i giorni, senza romantiche idealizzazioni e Il dottor Cox nei panni del Grinch!
Buon Natale a tutti!

 

SUPERNATURAL 3×08 “A VERY SUPERNATURAL CHRISTMAS”

I fan di Supernatural conoscono molto bene la storia di Sam e Dean Winchester ma, per chi non lo sapesse, questi due fratelli viaggiano per gli Stati Uniti d’America per cacciare creature sovrannaturali. Non hanno mai avuto una vera casa, una vera famiglia che andasse oltre loro due e, di conseguenza, non hanno mai avuto la giusta occasione per festeggiare il Natale. Questo episodio, l’unico a tema natalizio che sia mai stato fatto in nove stagioni di Supernatural, tenendo alto il livello di ‘terrore’ tipico della serie tv ci da anche delle emozioni, con dei flashback ci fa vedere i due fratelli, da bambini, proprio a Natale, alle prese con quel mondo di cui nessun ragazzino dovrebbe fare parte.
Ormai cacciatori esperti, si mettono al lavoro sull’ennesimo caso. Questa volta, gli omicidi sembrano coinvolgere un Babbo Natale malvagio, che arriva nelle case scendendo dal camino per poi risalirlo portando con se nel suo sacco le persone che trova. Sacrifici umani a tema ‘jingle bells’? Quale modo migliore per festeggiare le feste.

CONSIGLIATO SE:
– Vuoi carpire lo spirito del Natale da una prospettiva ‘horror’ ma anche molto ironica.
– Non sai apprezzare al meglio queste feste. Sam e Dean ci sono riusciti…
– Non vuoi perderti l’occasione di vedere Jensen Ackles e Jared Padalecki che cantano ‘Silent Night’ ad un Santa Claus ubriaco.
Jules

 

THE O.C 1×13 “THE BEST CHRISMUKKAH EVER”
Per Ryan è il primo Natale a casa Cohen e scopre che Seth ha inventato una festa tutta sua per unire il credo cattolico di sua madre Kirsten e la fede ebraica di suo padre Sandy: il “Chrismukkah”. Ryan non è un grande fan di questo periodo dell’anno che rievoca in lui ricordi tutt’altro che felici. A peggiorare la situazione ci pensa Marissa che continua a cadere sempre più nella sua depressione portando il suo ragazzo ad un passo dall’arresto con conseguente “crollo”. Seth, nel frattempo, riceve un “regalo speciale” da Anna e Summer. Le ragazze, infatti, sono stufe del suo modo di fare e gli impongono di compiere una scelta definitiva tra loro due. Tra gli adulti non c’è di certo meno dramma. Kirsten, dopo una scoperta sulla compagna di suo padre, decide di giocare a favore di Sandy e rischia il licenziamento.
Da amante di questa serie tv quale sono, questo episodio è entrato nella storia delle mie puntate preferite, in quanto mi ha permesso di conoscere la stravagante ricorrenza inventata dal mio personaggio preferito, Seth Cohen. Sfido chiunque, dopo aver visto “The Best Chrismukkah Ever a.k.a. La festa di tutti” a passare un solo periodo natalizio senza dire la parola Chrismukkah. Credo sia diventata la tradizione di ogni telefilm addicted che si rispetti.
CONSIGLIATO SE: Volete trascorrere un Natale poco tradizionale o se siete soliti immedesimarvi in colui che non vede il Natale come un giorno da celebrare, ma più come un insieme di brutti ricordi. L’attitudine della famiglia Cohen, nonostante drammi, intrighi e situazioni varie, vi farà ricredere.
Luca87

 

DOWNTON ABBEY “CHRISTMAS 2011 SPECIAL”

Il Christmas special del 2011 di Downton Abbey è, fino ad ora, l’unico speciale ambientato nel periodo di Natale, ed è forse l’episodio più bello dell’intera serie (che dite, togliamo il forse?).
L’atmosfera natalizia si respira sin dal primo minuto, con l’arrivo del grande albero, le luci, le decorazioni. La reazione di Daisy è la medesima dello spettatore, stupore davanti a tanta magnificenza e splendore (è di certo uno spettacolo non usuale, per l’imponenza dell’albero e perché Highclere Castle, luogo delle riprese, fa sempre un certo effetto). Un perfetto connubio tra upstairs e downstairs, dove ancora una volta i Crawley si dimostrano padroni generosi e magnanimi, dimostrando la profonda stima e rispetto che nutrono nei confronti della servitù. E’ l’episodio del cambiamento, della tanto agognata proposta che tutti aspettavamo. L’atmosfera natalizia, la neve, la dichiarazione di Matthew a Mary, cosa potrebbe esserci di più perfetto? Perché il Natale è sperare che qualcosa di bello possa accadere, è il tempo del romanticismo e della speranza.
E se con tale trama era facile scadere nel buonismo e nel mieloso, ci pensa Lady Violet a risolvere la questione, con una delle battute che hanno fatto la storia della serie: “Do you promise?”
CONSIGLIATO SE: vi piace il Natale, il clima di festa si respira in ogni singola scena, l’happy ending riscalda il cuore e fa sognare anche i più duri, poi c’è il sarcasmo di Lady Violet che è imperdibile, non delude mai. È bello ritornare indietro a quando tutto era perfetto e il Natale 2012 era ancora inimmaginabile e lontano.
Fran

 

BROTHERS AND SISTERS 5×10 – COLD TURKEY
1505289_10202720589526336_1653005317_nGli appassionati di B&S sanno benissimo chi sono i Walker, una famiglia statunitense con un senso di unione e di tradizione molto radicati. “Cold Turkey” è uno degli episodi più divertenti sul Natale che io possa ricordare: immaginate che ai Walker, una massa di scalmanati, venga portato via lo spirito del Natale dalla matriarca Nora, decisa a trascorrere il Natale a Santa Fe con la nuova fiamma per evitare lo stress dei preparativi del cenone. Secondo voi cosa può succedere? Ovviamente la risposta è una sola: il CAOS più totale. Se da un lato Sarah, la maggiore, è contenta perché sembra essere il Grinch della situazione, dall’altro i competitivi Kitty e Kevin, più attaccati alla tradizione natalizia, iniziano una competizione serrata, senza esclusione di colpi, per aggiudicarsi il cenone nella propria casa. L’ultimo dei fratelli, Justin, è in ansia perché ha promesso alla sua nuova conquista un cenone di Natale molto tradizionale. Nel frattempo Nora, arrivata a Santa Fe, non riesce a placare il senso di colpa per aver “abbandonato” i figli per la festa: in preda a un sogno alla “Christmas Carol”, favorito da un piccolo sedativo, il fantasma del Natale la accompagna nel tempo e le mostra come sarebbero cresciuti i suoi figli e come sarebbe stata la cena di Natale senza di lei. Quello che sogna non le piace affatto, perché a fare la matriarca è Holly (l’amante del suo defunto marito) e i figli sono uno più cattivo dell’altro, coalizzati con la volontà di uccidere, con una coppa di zabaione avvelenato, un nemico comune: la malcapitata Nora, che torna in visita ad LA. Ecco che allora, risvegliatasi, decide di tornare a casa e al suo ritorno, trova tutti i membri della famiglia riuniti e pronti a festeggiare il Natale.
1477720_10202718685158728_1366136797_n CONSIGLIATO SE: pensate che il Natale sia una di quelle feste da trascorrere in famiglia, circondati dalle persone che amate. Questo episodio fa al caso dei telefilm addicted che vogliono unire la tradizione, al celebrare le feste in famiglia, a momenti fatti di tante risate e divertimento.
Etty90

 

GLEE 2×10 – A VERY GLEE CHRISTMAS
Come se fossi una piccola fantasmina dei Natali precedenti, vorrei farvi ripercorrere i momenti migliori di quella che secondo me è la migliore puntata natalizia di tutto il repertorio di Glee, ovvero la 2×10, “A Very Glee Christmas”. Quella puntata è il perfetto riassunto dello spirito natalizio e di tutte le emozioni che questa festa suscita in noi: innanzitutto l’allegria e la gioia del cantare i classici di Natale e disseminare addobbi che viviamo insieme al Glee Club che va per la scuola a cantare, e decora l’aula coro; un pizzico di malinconia per le cose che abbiamo perso o quando ci rendiamo conto di essere soli, come quando Rachel cerca di riconquistare Finn o sappiamo che Will passerà la vigilia da solo; lo spirito anti-natalizio che si incarna in Sue e nella sua magistrale performance da Grinch, tutta tinta di verde che va a rubare i regali del Glee Club insieme alla sua fidata renna Becky; la commozione di quando una Brittany che ancora crede a Babbo Natale chiede come regalo che Artie ricominci a camminare, e di quando una Beiste vestita da Santa Claus le spiega che certi desideri sono impossibili anche per lui, ma che è disposto a regalarle la pazienza. E infine il vero e proprio miracolo di Natale racchiuso nelle ultime due scene: i ragazzi che entrano in sala coro e vedono Artie che prova il suo regalo misterioso appena trovato, un apparecchio che gli permette di camminare, e Sue che addobba il salotto di Will insieme a tutto il Glee Club, passando la vigilia con lui. Tutto ciò che il Natale rappresenta, incarna e ci fa provare, viene racchiuso in questo episodio speciale della serie culto. Chicca della puntata: il romantico duetto Klaine sulle note di Baby It’s Cold Outside, il primo di una lunga serie.
996761_10202607844267991_82112214_n
CONSIGLIATO SE: siete persone che sguazzano nello spirito natalizio e vi piace ogni sua sfaccettatura, sapete godervi splendide reinterpretazioni dei classici di Natale, e vi riempite il cuore con un paio di piccoli miracoli natalizi.
Alexa




 

BUFFY 3×10 “AMENDS”
La prima neve su Sunnydale non si scorda mai anche perchè rappresenta un evento più unico che raro. L’episodio natalizio della nostra cacciatrice è una moderna rivisitazione e adattamento del più classico canto di Natale, Angel infatti viene tormentato dai fantasmi del suo passato, le persone che ha ucciso e torturato sono pronte a fargli visita per portarlo al suicidio. Ma cosa c’è sotto?! Spetterà a Buffy scoprirlo e salvare nuovamente il suo amato vampiro. Il Male Primordiale vuole fuori dai giochi Angel e per farlo, grazie all’aiuto dei suoi sacerdoti, muta la sua forma e prende le sembianze di Jenny, l’amata di Giles, e con continui richiami al male che ha fatto cerca di deviare la mente del vampiro. L’episodio però rappresenta anche un punto di svolta, i rapporti incrinati sembrano prendere una giusta piega e infatti assistiamo al ricongiungimento tra Oz e Willow, tra Buffy e Faith (l’invito a festeggiare il Natale assieme) e soprattutto la bellissima scena tra Angel e Giles nel quale un mortificato nonmorto chiede perdono e aiuto a un restio osservatore. Che sia solo merito della magia del Natale?! Non credo, ma credo che il nostro babbo preferito ci abbia messo lo zampino.
CONSIGLIATO SE: volete rivivere la magia e le storie di una di quelle serie che ha fatto la storia della tv.

 

AMERICAN HORROR STORY ASYLUM 2×08 “UNHOLY NIGHT”
È Natale anche nell’ Asylum di Briarcliff, e sorella Mary Eunice, posseduta dal demone, organizza una festa natalizia nonostante sorella Jude avesse proibito i festeggiamenti dal momento visto che l’anno precedente avevano causato solamente guai. E così dopo aver addobbato al meglio (se così si può dire visto che i decori sono del tutto inusuali) l’albero di Natale, fa entrare in scena Emerson, lo psicopatico che aveva sterminato intere famiglie e che l’anno precedente aveva rovinato la festa. Un ‘episodio geniale che ci da una prospettiva per niente rosea delle festività e che è pronto a portare in scena un babbo natale assassino che non perde occasione per continuare a mietere vittime e che vuole essere sfruttato per uccidere la persona più importante in quel momento a Briarcliff. Ma in questa atmosfera “festosa” sono anche altri gli intrighi, Lana e i suoi piani di fuga, Kit e la paura di venire accusato e non mancano nemmeno gli alieni.
CONSIGLIATO SE: volete avere una visione delle festività diversa dal solito, se siete stufi di babbi natali pronti a dispensare gioia e amore, oppure se volete semplicemente rivivere quel brivido per cui Asylum è diventato famoso.

 

VERONICA MARS 1×10 – AN ECHOLLS FAMILY CHRISTMAS
Quali sono i giochi da fare a natale?! Tombola forse? No, a Napture e più precisamente a casa Echolls, si gioca a poker. E quando Logan, Duncan, Weevel e altri due ragazzi ricchi vedono scomparire la posta in gioco, tocca a Veronica Mars investigare e scoprire chi ha messo le mani sul malloppo. Nel frattempo però il padre di Logan riceve lettere minatorie e non segue i consigli di Keith e procede nell’organizzazione del party natalizio a casa sua. Riusciranno i Mars a scoprire i misteri? Veronica troverà quei soldi e Aaron sarà al sicuro? Tanta la suspance che si respira in questa vigilia natalizia del tutto insolita.

CONSIGLIATO SE: volete improvvisarvi investigatori e capire le mosse di chi ha rubato quei soldi e ovviamente è assolutamente d’obbligo la visione se siete vecchi fan dell’investigatrice più bella e amata della televisione.

 

DESPERATE HOUSEWIVES 3X10 – THE MIRACLE SONG
Wisteria Lane, la via più famose delle serie tv, è invasa dallo spirito natalizio e tutti sono intenti a preparare la tradizionale festa di Natale, ma i guai sono dietro l’angolo e prendono le sembianze di Art, che agghindato da Babbo Natale, si presenta al party accompagnato dalla sorella. Ormai nel quartiere tutti conoscono il suo segreto e sono indignati per la sua presenza. Lynette, la prima a scoprire il segreto dell’uomo, e Karen McCluskey unite a tutte le madri del vicinato indicono una protesta contro Art per allontanarlo dai loro figli. L’atto provoca un crepacuore alla sorella e rende finalmente Art libero, ovviamente prima di lasciare Wisteria Lane ringrazierà Lynette di averlo reso finalmente un uomo libero. Povera Lynette, il senso di colpa la attanaglia. Nel frattempo Susan come sempre ha una repulsione per la cucina e quindi trova molto più allettante continuare ad indagare sul passato misterioso di Orson e scoprire se è proprio lui l’assassino di Monique. Gabrielle invece è reduce dal divorzio con Carlos, e i suoi occhi sono tutti per il padre altamente hot di una sua giovane allieva. Bree invece è disposta a fare pace con Orson e obbliga Gloria, la madre del marito, a lasciare la loro casa. E proprio con un grosso cliffhanger a fine episodio compare Alma, l’ex moglie di Orson.
CONSIGLIATO SE: volete rivivere un Natale per nulla tranquillo, all’insegna di misteri e grosse rivelazioni… e poi a chi non manca quel quartiere?!
Lestblue

 

DOCTOR WHO – CHRISTMAS SPECIAL VARI
Doctor Who è una di quelle serie che l’episodio natalizio non lo fa mancare mai, infatti dal 2005 ci tiene compagnia ogni Natale con un episodio speciale che fa sempre contenti tutti i famiglia (almeno in UK). Il primo che ci viene presentato è THE CHRISTMAS INVASION, in cui vediamo per la prima volta all’opera il decimo Dottore. Per essere più precisi lo vediamo più che altro in stato semicomatoso finquando però non torna ai vecchi fasti, in pigiama (quotando il Re Leone) per sconfiggere i Sycorax che minacciano di voler conquistare la terra. L’anno successivo ci aspetta THE RUNAWAY BRIDE, in cui cnosciamo Donna Noble, compagna per la quarta stagione del Dottore. la donna si ritroverà, poco prima di sposarsi, senza sapere nè come nè quando a bordo della TARDIS, cosa che lascia interdetto anche il Dottore. Insieme i due si troveranno ad affrontare l’imperatrice dei Racnoss. Si arriva poi al 2007 con VOYAGE OF THE DAMNED, in cui ritroviamo il Dottore sulla versione spaziale del Titanic e come sua companion niente meno che Kylie Minogue ma non solo, spicca su tutti Bannakaffalatta (LOL). Tutti insieme impediranno alla nave spaziale doctor-who-the-snowmen-christmas-pics-2la collisione con Buckingham Palace nel giorno di Natale. L’ultimo speciale natalizio che vede protagonista il Decimo è THE NEXT DOCTOR, in cui al suo fianco David Morrissey vestirà i panni di Jackson, convinto di essere “il dottore”, insieme i due affronteranno un nemico storico del dottore: i Cyberman. Lo spirito del Natale continua anche con l’Undicesimo Dottore che si ripropone in una versione un po’ diversa di A CHRISTMAS CAROL. L’anno successivo è la volta di THE DOCTOR, THE WIDOW AND THE WARDROBE, anche questo un adattamento più originale del racconto per bambini The Lion, the Witch and the Wardrobe. Infine lo speciale natalizio dello scorso anno è THE SNOWMEN in cui il Dottore, insieme a Jenny, Vastra, Strax e Clara, che diverrà poi sua compagna, risolverà il mistero di questi malvagi pupazzi di neve che si creano da soli e che sono animati dalla Grande Intelligenza.
dw
CONSIGLIATI SE: siete dei sognatori anche il giorno di Natale e se non vi stancate mai di tirar fuori il bambino che è in voi. Inoltre potete tranquillamente convolgere nella visione altri mebri della famiglia e passare qualche ora insieme a ridere e a viaggiare nel tempo e nello spazio, inoltre è un ottimo espediente per tenere calmi i bambini che scorazzano in casa.
N.B. Attenzione la visione di questi episodi non è esente dalle sofferenze che è solita causarci la serie, quindi consiglio sempre di avere una bella scorta di kleenex che tornano sempre utili.

SHERLOCK 2×01 “A SCANDAL IN BELGRAVIA”
Questo non è propriamente un episodio natalizio, ma vale la pena citarlo per 1001 motivi che non posso stare qui ad elencare in toto.
L’episodio vede in primo piano l’arrivo di uno nuovo personaggio nella serie, Irene Adler ed ovviamente la connessione che l’affascinante donna stabilisce si da subito col nostro amato Sherlock. Seguiremo passo passo la risoluzione del caso di turno, sempre in modo originale e dinamico, fino ad arrivare alla sera di Natale, in cui al 221B di Baker Street si riuniscono per trascorrere insieme la serata, oltre a Sherlock, Watson e Mrs Hudson anche Molly, Lestrade e la fiamma di turno di Watson.
E’ bello come Sherlock viglia quasi “redimersi” in quest’episodio e far capire che, spesso e volentieri l’essere sempre analitico, critico e superintelligente gli sfugge di mano e anche lui così perfetto finisce per sbagliare e se ne rende conto, sotto gli occhi di uno stupito Watson. Il tutto accade con Molly, della quale di prende gioco inconsapevolmente guardando i regali, quando questa gli fa notare quanto cattivo possa risultare in certe occasioni, lui capisce, la ringrazia e si scusa, cosa molto rara per il personaggio per come lo conosciamo, prima che l’imbarazzo torni a prendere piede nella stanza.
Per certi aspetti, seppur brevemente, centra lo spirito del Natale in generale, regalandoci istantanee di una “famiglia” con tutti i suoi difetti ed il senso di umiltà, perdono e accettazione che dovrebbero essere presenti quotidianamente nelle nostre vite ma che vengono ricordati particolarmente a Natale.



CONSIGLIATO SE: Non volete vivere solo il Natale con la famiglia di sangue, ma anche con la famiglia di amici che vi siete creati, nonostante alcuni di questi siano essere sociopatici come Sherlock, dolci come Watson, un po’ rimbambiti come Mrs Hudson o temporaneamente sfacciati come Molly. Nel bene e nel male i vostri amici sono una secondo famiglia, anche se a tratti disfunzionale.
Lu

Se poi nonostante i vecchi episodi, avete bisogno di qualcosa di più “nuovo” le serie inglesi sono quelle che fanno al caso vostro! Infatti il giorno di Natale andranno in onda “The Time Of The Doctor”, speciale natalizio di Doctor Who, l’episodio speciale di Downton Abbey e quello di Call The Midwife. Inoltre la BBC ci ha promesso anche un miniepisodio di Sherlock. Nei giorni successivi poi andrà in onda il divertentissimo episodio natalizio di Vicious, quindi direi che anche dal punto di vista “live” avete abbastanza scelta.
Come vi avevo accennato in precedenza, a seguire trovate altri titoli sparsi di episodi natalizi che vale la pena vedere (chissà quanti altri ce ne saranno che ci sono sfuggiti!) e speriamo che quest’articolo possa esservi d’aiuto per superare queste vacanze tra parenti, pandori e chi più ne ha più ne metta!

Roswell – A Roswell Christmas Carol
Grey’s Anatomy – Grandma Got Run Over by a Reindeer
Beverly Hills, 90210 4×15 – Somewhere In The World It’s Christmas
The Big Bang Theory 6×11 – The Santa Simulation
90210 5×09 – The Things We Do For Love
Gilmore Girls 7×11 – Santa’s Secret Stuff
Friends 7×10 – The One with the Holiday Armadillo
Bones 1×09 – The Man in the Fallout Shelter
Will & Grace 5×11 – All About Christmas Eve
Modern Family 1×10 – Undeck the Halls
New Girl 1×09 – The 23rd
Dawson’s Creek 6×10 – Merry Mayhem
Chuck 2×11 – Chuck Versus Santa Claus
Ally McBeal 4×06 – Tis the Season
Misfits 2×07 – Christmas Special

Vi aspettiamo comunque la prossima settimana con un altro articolo originale su Natale e dintorni e vi ricordo che potete consultare gli altri due articoli precedenti ai link:
Il Natale di un Telefilm Addicted #1: le decorazioni
Il Natale di un Telefilm Addicted #2: i regali
Buon proseguimento e buone feste!

Related posts

Supernatural | Clip dall’episodio 10×01: Demon Dean e il “buon sesso”

Cecilia

New Girl | Damon Wayans Jr. aka Coach esce di scena (Sì, di nuovo!)

Lily

Glee | L’attrice Naya Rivera si prepara per l’ultimo anno di liceo

Giglietta

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv