Image default
Grey's Anatomy Recensioni

Grey’s Anatomy | Recensione 13×21-22 – Don’t Stop Me Now/Leave It Inside

Ci avviamo ormai INESORABILMENTE verso gli ultimi episodi di questa “strana” ma particolare stagione di Grey’s Anatomy con due puntate in grado di delineare  i possibili avvenimenti futuri.

Ho visto molte cose positive, così come altrettanti dettagli o particolari che mi hanno fatto storcere il naso, scelte che ho apprezzato e altre che tuttora non riesco a comprendere. Insomma, il mio giudizio su questa stagione altalenante e a mio parere confusionaria è più offuscato che mai. Nonostante questo però devo comunque ammettere che il livello, rispetto a qualche manciata di episodi fa, si è alzato come da me richiesto e le puntate sono tornate godibili, divertenti o emozionanti. Shonda sta tentando di “rimediare” alle strane decisioni prese durante l’anno con un finale in crescendo e questo almeno per me non può che essere considerata una cosa POSITIVA. Soprattutto se riesce ancora a scrivere episodi come quello della madre di Maggie o, per non andare troppo lontano, quello della scorsa settimana.

Dopo la RISOLUZIONE tanto attesa tra Meredith e Riggs e lo SPLENDIDO episodio dell’aereo infatti lo show tenta di chiudere una delle tante storyline lasciate per troppo tempo aperte con l’inevitabile confronto tra Maggie e Meredith. La stavamo aspettando, la stavamo TEMENDO e alla fine la BOMBA è esplosa sulle due senza alcuna possibilità di limitare in qualche modo i danni.

Come da me precedentemente ipotizzato (quindi nessuno shock) il fatto che Meredith le abbia soffiato il “ragazzo” non infastidisce la sorella quanto il modo in cui lei l’abbia ingannata, tenuta all’oscuro di tutto e quasi presa in giro per MESI. Certo, sicuramente vedere l’uomo di cui si ha una cotta finire nel letto della propria sorella non deve essere stata la cosa MIGLIORE del mondo ma non è tanto la PERDITA di un possibile amore a causare dolore e rabbia quanto proprio il TRADIMENTO da parte di una persona fidata. Una persona che le è stata al suo fianco in momenti difficili e che allo stesso tempo ha sempre potuto contare sulla sua presenza e supporto nelle stesse buie circostanze.

Meredith è stata per certi versi l’ANCORA di Maggie, colei che soprattutto dopo la morte della madre l’ha tenuta in piedi ma che è sempre stata in realtà la sua figura portante là a Seattle. E non voglio darle alcuna colpa dato che anche lei ha tentato in QUALSIASI modo di allontanarsi da quell’uomo reso off limits dalla cotta della sorella ma sicuramente si sarebbe potuta gestire meglio tutta questa situazione fin dal principio.

Fortunatamente le belle parole, i sensi di colpa e il desiderio di non perdere un altra sorella (Lexie sei sempre nei miei pensieri) son riusciti a mitigare la reazione di Maggie che dopo una sfuriata iniziale si ritrova a perdonare Meredith per ciò che ha fatto e ad accettare tutto quello che è successo. Certo, nella puntata successiva avvertiamo ancora un certo disagio nella casa e tra le due, ma sicuramente nulla che non si possa risolvere con il tempo, qualche bicchiere di vino e qualche chiacchierata a cuore aperto (non letteralmente).

 

Le scene tra le due son certamente tra le cose più BELLE della scorsa puntata, la chimica è innegabile e l’impatto che hanno su di me queste storyline familiari è IMBARAZZANTE. Davvero, mi basta troppo poco per piangere quando ci sono di mezzo genitori, fratelli, sorelle, nonni o cani, DEVO DARMI UNA REGOLATA!

A farmi commuovere però, e a rappresentare l’altra cosa MERAVIGLIOSA della scorsa puntata, è come succede spesso il caso di una paziente dell’ospedale (che chiaramente non può che finire MALISSIMO). Con mia grande sorpresa, perché io non leggo ne spoiler ne sinossi, torna infatti un viso conosciuto e che già tanto era riuscito ad emozionarmi nella sua precedente puntata, tornata tra le corsie dell’ospedale per darmi il COLPO di grazia. L’attrice che da vita a quella madre disposta a TUTTO pur di partorire e proteggere il suo bambino è stata di un talento PAZZESCO, mi son sentita così vicino al suo personaggio senza alcuna ragione e la sua recitazione, le sue espressioni, TUTTA la sua interpretazione hanno conquistato un piccolo spazietto nel mio cuore.

Ho pianto QUASI più di Amelia durante la sua morte e ho fatto poi il BIS nel momento in cui i medici hanno messo al corrente il “compagno” e amico di quello che era successo e della coraggiosa decisione che la donna ha preso.

Una donna che aveva TANTA paura di morire ma che ha preferito comunque quella via, dopo aver saputo della salute del suo bambino, piuttosto ad un tribolato cammino fatto di dolori e sofferenze che sarebbe culminato nello stesso modo. Davvero vorrei fare un APPLAUSO a tutta questa storyline e agli attori/personaggi coinvolti perché ha toccato veramente nel profondo.

Un altra donna coraggiosa, per ricollegarci invece alla puntata appena vista, è Holly, la simpaticissima paziente che durante una nottata di fuoco e una conseguente rovinosa caduta si ritrova costretta su un letto di ospedale. La donna ha veramente RUBATO la scena a molti dei personaggi della puntata con la sua simpatia, forza, irriverenza e quella freschezza che a volte solo le guest star possono portare. A seguito della scoperta di un tumore INOPERABILE Holly ha infatti deciso di cambiare la sua vita, di vivere alla giornata e di tentare di fare sesso con quanti più uomini possibili prima che quel tumore che ha dentro le tolga la possibilità di godersi la vita.

La sua è una scelta comprensibile, e il modo in cui affronta la propria patologia, come sembra aver accettato la propria condizione e cercare dunque di trarre il massimo dal poco tempo che le resta me l’hanno fatta apprezzare ancora di più. Sinceramente pensavo che Maggie potesse salvare la giornata, darle ancora più tempo per poter fare la pazza in giro, magari una vita intera, e devo ammettere di essere rimasta delusa come loro nel momento in cui ho realizzato che quel tumore era VERAMENTE inoperabile. Ma la donna è stata in grado di incassare anche questo ennesimo colpo, di rassicurare i medici e di strapparmi un altro sorriso prima di scomparire nel dimenticatoio dei pazienti dell’ospedale. GRAZIE DAVVERO HOLLY!

Tra le altre cose “positive” viste in queste puntate mi sento di aggiungere anche il modo in cui stiano gestendo questa nuova relazione tra Meredith e Riggs e il giusto focus che le stiano dando. La donna infatti dopo Derek (piango ancora) non ha mai avuto un altra storia stabile o importante, o per la quale valesse la pena di mettere a rischio la propria stabilità. Per lei tutto quello che sta succedendo è così nuovo che non sa bene come affrontarlo nel modo migliore, inizia così a mettere da parte alcuni dei SIMBOLI della sua storia con Derek, alcune delle cose che inesorabilmente riporteranno la sua mente a suo marito e i LORO ricordi.

Ammetto di non aver apprezzato troppo il momento in cui il mitico post it è stato relegato in un cassetto ma mi metto anche nei panni di Meredith che probabilmente si sente anche un pelino a disagio a portare un nuovo uomo in quello che era ed è il santuario del suo amore con Derek. Ora davanti a lei ha un nuovo capitolo della propria vita e nonostante suo marito sarà SEMPRE con lei, nel suo cuore e nei suoi ricordi, è tempo che la donna si lascia andare totalmente con Riggs per concedere una VERA possibilità.

GO MEREDITH, IO TIFO PER TE

Detto questo passiamo ora alle cose che invece non ho proprio capito/apprezzato e che continuano in qualche modo a farmi storcere il naso o disturbarmi in ogni puntata:

 La storia tra Eliza e Arizona – MA SCHERZIAMO? Cioè ma Shonda ti pare questo il modo di gestire una storyline così importante? La prima vera storia di Arizona dopo Callie è ARIA FRITTA. Il nulla, più totale. Diciamoci la verità, il loro rapporto si basa ESCLUSIVAMENTE sulla chimica tra le due attrici perché se fosse mancata anche quella non penso perderei nemmeno tempo a parlare di questi due personaggi. Eliza aveva tanto, MA TANTO potenziale, e invece è stata sprecata così, con una caratterizzazione inesistente, un personaggio che appare per un episodio e scompare per due, dei dialoghi VUOTI in quanto le due hanno opinioni totalmente differenti su alcune cose ma mettono questo da parte per andare a letto insieme (visto nello scorso episodio eh) e io davvero non so proprio cosa dire. Sono carine? Sì. Hanno una storia interessante? NO. E non l’avranno mai dato che stanno sprecando tutte queste “prime volte” e hanno buttato l’intera costruzione della storia, una delle parti migliori precedenti alla formazione di una coppia.

Qualcuno si svegli e risolve la cosa, anche se ormai penso sia impossibile giunti a questo punto!

Se può consolare Eliza ritengo che lo sviluppo/gestione di Andrew sia però ancora PEGGIO del suo. Anche in questo caso lasciamo cadere nel dimenticatoio il fatto che l’uomo sia innamorato di Jo e ce lo ritroviamo SCHIAFFATO di nuovo senza MOTIVO o SENSO in questo episodio dove Jo appare PER UNA SCENA.


 

Io non ce la posso proprio fare. Davvero, questa storyline è di un NO SENSE esagerato, così come la distanza che si è creata tra Jo e Alex considerato cosa avevano costruito sino a quel momento. E son praticamente certa che ci sarà un riavvicinamento (assolutamente forzato) finale per dare pathos e emozionarci come un tempo ma io non lo trovo affatto giusto.

La gestione di Jolex e Japril, perché non sappiamo NULLA sulla coppia dall’episodio di Jackson, è veramente IMBARAZZANTE. Coppie che si AMAVANO follemente che ora si comportano come perfetti sconosciuti e coppie che sembrano ricostruite ma poi non se ne sa più nulla per episodi. Davvero, ma Jackson ed April stanno insieme o cosa? Ho il mal di testa solo a pensare a quanto MALE Shonda stia gestendo queste due coppie/quattro personaggi e anche per loro a questo punto la risoluzione finale non mi appagherebbe per NULLA dopo tutti questi tempi morti/confusione.

Non che invece il matrimonio tra Amelia e Owen sia molto meglio, praticamente l’unica storyline ROMANTICA su cui Shonda ha messo un qualche tipo di impegno è quella di Meredith, ma non può lasciare il resto nel VUOTO o DUBBIO più totale perché io non ce la faccio più.

Un barlume di speranza me lo da, per lo meno, Webber, che dopo essersi riappacificato con la moglie grazie alla Bailey nello scorso episodio qua si ritrova a fare il TANTO AMATO saggio della puntata. La collaborazione con Eliza non poteva che portare a questo e l’uomo, in seguito ai dubbi espressi dalla sua collega, si getta immediatamente a vedere come può risolvere la situazione che si è venuta a creare e salvare ancora una volta la giornata. WISE WEBBER IS BACK e io non potrei esserne più felice, spero non ricada nuovamente in atteggiamenti “infantili” e continui invece su questa strada perché non potrei sopportare di rivederlo così.

Infine, si delinea chiaramente, a mio parere, il modo in cui potrebbero far uscire di scena Stephanie anche se io continuo a PREGARE che sia una cosa sensata e giusta per un personaggio che sinceramente mi è sempre piaciuto ed ha sempre svolto il suo lavoro MEGLIO di tanti altri. La donna reagisce EMOTIVAMENTE ad alcuni casi così come TUTTI i dottori prima di lei hanno sempre fatto ma il focus va a finire solo su di lei? Non lo trovo troppo corretto. Certo, c’è la nuova variabile Eliza nel quadro ora ma spero per il bene della Edwards che la sua intera carriera non vada a ROTOLI per una cosa simile dato quanto ha COSTRUITO in questi anni.

Prima di concludere volevo in qualche modo volevo condividere questa CITAZIONE di April che ha riassunto la mia vita nell’ultimo mese perché mi son rivista TANTO in lei:

E con questo chiudo anche stavolta questa recensione. Ora però voglio sapere il vostro parere. Vi son piaciute queste due puntate? Cosa ne pensate di questo finale di stagione in arrivo? Commenti e pareri son sempre ben accetti!

Io vi lascio come al solito con il consiglio spassionato di far un salto in queste splendide pagine:

E con il promo del prossimo episodio:

Related posts

Mr. Robot | Recensione 2×03 – eps2.1_k3rnel-pan1c.ksd

MooNRiSinG

Grey’s Anatomy | Recensione 13×07 – Why To Change Me Now

Claw

Outlander – America… La bellissima?

Sam

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv