Image default
Grey's Anatomy Recensioni

Grey’s Anatomy | Recensione 11×20 – One Flight Down

Guardare questa puntata, questa settimana, mi ha riportato indietro di qualche anno. Ero sola, ero nella mia camera e mi godevo April che ballava ubriaca dopo aver perso la sua possibilità di passare da specializzanda a chirurgo. Mi godevo la conquista fatta da Meredith e Cristina e Alex e anche Jackson ed ero felice di tutto quello che stava succedendo, me la ridevo, mi divertivo. Tutto per lo meno prima di quel maledetto incidente aereo, prima dell’episodio di Grey’s Anatomy che mi ha emozionalmente segnato per sempre, QUELL’episodio in grado di farmi piangere dall’inizio alla fine praticamente senza pause. Ho rivisto il finale dell’ottava stagione due volte proprio perché la prima visione era stata oscurata e appannata dalle lacrime, da quello shock, dal mal di testa finale e l’odio per tutto e tutti. Ecco, ora immaginate di assistere ad un altro incidente aereo, molto meno pesante, con personaggi mai visti certo ma in grado di riportare alla luce degli avvenimenti passati, il dolore, CRISTINA CHE CERCA LA SUA SCARPA, e immaginate cosa abbia potuto fare il mio cervellino andandosi subito a ricollegare alle emozioni correlate sotto alla voce “plane crush” ed ecco che vi imbatterete nel penoso stato in cui mi son ritrovata questa settimana.

tumblr_nmxign8bzh1uoqn24o3_250 tumblr_nmxign8bzh1uoqn24o5_250

tumblr_nmxign8bzh1uoqn24o1_250 tumblr_nmxign8bzh1uoqn24o2_250

Dunque voi eravate pronti per questo episodio? Siete stati riportati indietro nel tempo come me? Oh beh anche se non fosse così allora preparatevi perché ci tuffiamo subito nell’analisi dell’episodio con qualche mio folle pensiero sparso!

Arizona e la verità

Lo ammetto, mi son sempre chiesta quando la storia della gamba sarebbe saltata fuori, anzi sinceramente credevo che ormai non ci fossero più speranze e invece…

Arizona in questo episodio si ritrova a far i conti con i ricordi dell’incidente aereo, quell’incidente che le è costato una gamba e la ha cambiata per sempre. E l’unico modo per non pensare a quella tragedia si rivela essere quello di gettarsi anima e corpo nel lavoro ed occuparsi di tutte quelle donne incinta colpite dall’atterraggio del velivolo. Ma proprio là doveva andare a schiantarsi? A preoccuparsi delle sue condizioni c’è Alex, come un ombra, sempre pronto a darle una mano, a controllarla, ad assicurarsi che tutto vada bene e non vada nel panico o non soffra più di quanto questa situazione non la stia facendo soffrire. Ed ecco che il rapporto tra Alex e Arizona torna alla luce, quanto l’uomo tenga a lei e si preoccupi anche per via del senso di colpa. Quello stesso senso di colpa che probabilmente lo ha accompagnato per tutti questi anni ogni volta che vedeva Arizona maltrattare Callie per la questione della gamba, una gamba che LUI ha amputato. E tutto questo viene fuori oggi, quando Arizona si lamenta del fatto che Alex non le abbia reso per nulla semplice la giornata standole così vicino, con quel controllo asfissiante come se fosse una bambina, e la scena è veramente incredibile perché nella reazione di Arizona vediamo pura SORPRESA.

tumblr_nn0ncuLGwb1qhc7i4o3_250 tumblr_nn0ncuLGwb1qhc7i4o9_250

tumblr_nn0ncuLGwb1qhc7i4o4_250 tumblr_nn0ncuLGwb1qhc7i4o7_250

Ha passato mesi e mesi a prendersela con Callie per questo, la ha odiata come nessun altro mai, si è arrabbiata, ha pianto, e non ha fatto altro che gettarle tutte le sue frustrazioni addosso per tutto quel tempo senza sapere che a tagliarle la gamba era stato in realtà Alex. E quando va a chiedere spiegazioni, quando quasi sconvolta non riesce a comprendere le ragioni dietro a tale bugia ecco che viene fuori il meglio di Callie, il personaggio che io amo e sempre amerò e che difenderò praticamente SEMPRE. La donna voleva che Arizona avesse qualcuno per andare avanti, per sopportare la situazione, qualcuno su cui fare affidamento, sui cui appoggiarsi, una sorta di ancora per impedirle di andare alla deriva. E sapeva che l’avrebbe odiata, sapeva quando ha preso quella decisione di sacrificare la sua gamba che il loro rapporto sarebbe stato distrutto da ciò ma non ha esitato. Una gamba per la sua vita? E la sua vita per il suo disprezzo? SUBITO. Callie ha sacrificato tanto per Arizona, e si è visto nel tempo ed ora che è saltata fuori questa storia, ora che ho visto quanto Arizona sia rimasta colpita da tutta la situazione e dal suo discorso e dalla scoperta di ciò che ha fatto per lei son quasi sicura che alla fine, avanti si intende, le due torneranno insieme. Non subito, non frettolosamente, ma con un percorso che le porterà a incrociare nuovamente le loro strade e se così non fosse beh voglio convincermi che Shonda abbia comunque qualcosa in serbo per loro perché altrimenti non capirei le scene di questo episodio.

tumblr_nn0ncuLGwb1qhc7i4o1_250 tumblr_nn0ncuLGwb1qhc7i4o8_250

tumblr_nn0ncuLGwb1qhc7i4o6_250 tumblr_nn0ncuLGwb1qhc7i4o2_250

Owen e Amelia

La coppia/incidente aereo dell’episodio, parole di Owen eh, anche questa settimana non regalano soddisfazioni anzi, se possibile peggiorano ulteriormente la situazione andando ad aggiungere altro drama a tutta la vicenda. Amelia sembra tornare sui suoi passi, Owen si dimostra deciso a chiuderla così. Lui non ha tempo per giocare, per perdersi in storie non importanti, per del sesso occasionale, lui vuole una persona al suo fianco di cui si possa fidare, da amare, con cui costruire una famiglia e Amelia non gli sembra più quella persona. Per questo è così brusco nei suoi confronti, per questo si ritrovano a litigare per tutto l’episodio, e per questo tutto si conclude con quella che potrebbe essere la fine dei due.

tumblr_nmxqkawcS51uqifp8o2_400 tumblr_nmxqkawcS51uqifp8o4_400

Attenzione, potrebbe. Lo stato d’animo di Owen infatti è influenzato anche dai ricordi dell’incidente, quel maledetto aereo che si era schiantato portandosi via due dei suoi medici, due suoi conoscenti, due “amici”. L’uomo si sente in qualche modo responsabile, avendoli messi lui su quell’aereo, e non può far a meno di rivivere tutta quell’esperienza, quelle sensazioni, quel dolore. Ricordo ancora come se fosse ieri la scena in cui faceva il bagno a Cristina, una delle più intense e distruttive seguita a quella vicenda, figuriamoci lui che la ha vissuta in prima persona. No, Owen non vuole un altro “plane crush” ed è proprio così che vede la sua possibile storia con Amelia dopo il suo recente comportamento. Riusciranno a trovare un modo per mettersi insieme, a risolvere i loro problemi, ad amarsi come dovrebbero? MISTERO. Quello che so è che ci toccherà aspettare, e anche il loro percorso non sarà ne semplice ne veloce o almeno credo, dato che stavo finalmente cominciando ad apprezzarli mi aspetto che la loro storyline sia trattata bene ma comunque non posso esserne certa no?

Stephanie

Questo personaggio continua a sorprendermi e divertirmi. Stephanie è lo specializzando tipo, quello che cerca di accaparrarsi le operazioni migliori, in competizione, alla ricerca del suo futuro, che si appassiona ai casi che segue e ne resta emotivamente coinvolta. Ed è questo che succede anche questa settimana, Stephanie si trova sia coinvolta nella bufera Amelia/Owen di cui ho parlato prima che nella storia d’amore tra i due pazienti dell’episodio. La donna che ha sentito scattare quella scintilla al primo appuntamento, che si è innamorata di quella sensazione, di quegli occhi, di quell’uomo che la portava su nel cielo. La stessa donna che quando quest’ultimo ha avuto un infarto ha preso in mano i comandi e ha tentato di limitare i danni. Per tutto l’episodio non fa che chiedere aggiornamenti su quello che teoricamente dovrebbe essere un perfetto sconosciuto, così come l’uomo fa prima di entrare in sala operatoria. I due hanno trovato qualcosa di magico, quel qualcosa che Stephanie vorrebbe avere prima o poi e proprio per questo si fa coinvolgere da tutta la questione e si ritrova quasi a forzare la paziente a ricordare quella sensazione speciale quando lei sembra aver perso la memoria degli avvenimenti recenti. E anche se rischia di passare dei guai, anche se viene rimproverata da un suo superiore, anche se potrebbe non essere certo la migliore delle idee Stephanie si batte per quell’ideale e per quell’amore che i due sembravano avere e nel finale riesce a vincere la sua battaglia.

tumblr_nmyd1ulk0J1qd0nico4_250 tumblr_nmyd1ulk0J1qd0nico5_250

Se ci aggiungiamo poi la scena in cui ha proprio perso le staffe e si è sfogata con Owen e Amelia allora direi che abbiamo un vincitore no? Stephanie tra i migliori anche stavolta, in scene leggere certo, forse non fondamentali per la trama, ma pur sempre godibili!

April e Webber

Piccola parentesi che voglio aprire prima del gran finale è quella per questi due personaggi. Webber ha infatti la fortuna/sfortuna di trovarsi nel luogo dell’incidente e di poter assistere allo schianto del velivolo mentre la Kepner si deve sorbire le sue storie che si ripetono per tutto l’ospedale. Alla fine stanca di continuare ad ascoltare racconti sempre più terribili, sempre più incredibili e pieni di dettagli abbastanza improbabili April sbotta tentando di portare all’attenzione del dottore che in realtà sta ricamando fin troppo sulla storia reale.

tumblr_nmyhx5JUJI1tw5cw5o1_250 tumblr_nmyhx5JUJI1tw5cw5o2_250

Ed è in questo momento, in questo discorso che Webber fa uno di quei discorsi che racchiudono in se il succo dell’episodio, di tutte le varie storyline, di tutto quello che sta succedendo. Perché sì, lui era là e bene, forse non ha veramente rischiato la vita, ma per un breve momento ha creduto davvero di morire e in quel breve momento si è ricordato di tutto quello che aveva, delle cose, delle persone, delle sue memorie, di TUTTO e non ha potuto far a meno di rendersi conto della sua fortuna. Perché è in quei momenti drammatici che ci si rende conto di quanto siano importanti le cose che sia hanno, del loro vero valore. Ed è grazie a questa perla che riesce a mettere d’accordo anche la Kepner che dopotutto non può che condividere questo pensiero dati anche le sue vicende recenti. Inoltre le scene dei racconti erano veramente esilaranti dunque non posso far a meno che ammirare quest’uomo sia per la sua saggezza che per le vicende a cui da vita, semplicemente GRANDE WEBBER!

Meredith e il Dubbio

Come sempre lascio per ultime proprio quelle scene che a mio parere son le più importanti dell’episodio. Quelle che più mi sconvolgono o mi danno da pensare o mi emozionano o…Insomma, avete capito no? Bene, quelle di Meredith e Derek hanno riassunto le tre cose presentate in una. La scorsa settimana ci eravamo lasciati con quel ”Derek?” scritto su un blocco d’appunti e in questo episodio ritroviamo la stessa identica domanda.

 Dove diavolo è sparito Derek?

Posso assicurarvi una cosa: NON LO SCOPRIAMO. Quello che troviamo alla fine di questo episodio son i lampeggianti della polizia (?) davanti alla casa di Meredith, proprio quando lei aveva deciso di preoccuparsi seriamente. Perché uno che passa il giorno prima della sua partenza a professare grandi dichiarazioni d’amore, a rotolarsi tra le lenzuola con la sua mogliettina, a godersi la sua famiglia e mandare all’aria tutti i suoi futuri progetti con il PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI, non sparisce in seguito nel nulla così. Voi lo sapete che sinceramente non ho mai preso le parti di Derek in tutte le “battaglie” che si è trovato a “combattere” in questa stagione, sia nei confronti di Meredith che di Amelia. Non son una sua grande fan ne grossa estimatrice del personaggio ma non per questo ho sparato a zero su di lui, ho sempre tentato di capirlo per quanto possibile, di mettermi nei suoi panni e così via. Ebbene dunque non ho paura di dire che in questo episodio, negli scorci in cui ci è stato permesso di vedere la notte prima della sua partenza, Derek mi è piaciuto molto. L’ho trovato deciso, sicuro finalmente, certo di quello che vuole, della sua famiglia, di sua moglie, pronto a mettere in secondo piano le sue grandi opportunità di lavoro per stare dove da sempre è stato destinato a stare, AL FIANCO di Meredith, insieme ai suoi figli. Figli che potrebbero crescere di numero, o almeno questo è ciò che propone l’uomo dopo una dichiarazione quasi commovente. Vuole molto più di quello che ha, vuole più figli, vuole sentire e vivere più la sua famiglia e vuole cominciare a farlo da subito o almeno non appena sarà tornato da questo suo ULTIMO viaggio.

tumblr_nmxk7hJJhu1qbfy4fo1_250 tumblr_nmxk7hJJhu1qbfy4fo3_250

tumblr_nmxk7hJJhu1qbfy4fo5_250 tumblr_nmxk7hJJhu1qbfy4fo6_250

Voglio sottolineare la parola ultimo, perché se davvero Shonda vuole andare a parare dove sembra tutto porti sarebbe veramente una brutta, bruttissima cosa. Cioè cosa possono voler significare quelle luci davanti a casa di Meredith? La polizia è venuta da lei così, per prendere un the o magari un bicchiere di tequila? Io non credo. Come allo stesso tempo non posso credere che Shonda ucciderebbe uno dei suoi personaggi storici, un personaggio come DEREK.

tumblr_nmy8ocXxeu1qdk4doo4_250 tumblr_nmy8ocXxeu1qdk4doo5_250

Se poi ci aggiungiamo che nel corso di tutto dell’episodio ci viene presentata una Meredith colpita sia dall’assenza del marito che dalla notizia dell’incidente, dai ricordi, i ricordi di una SOPRAVVISSUTA allora tutto diventa ancora più buio. E quando la Bailey le ricordo esattamente a cosa tutto son andati incontro lei e Derek, cosa si son lasciati alle spalle, cosa hanno superato, non ho potuto far a meno di pensare che se quello di Derek fosse un addio sarebbe davvero uno dei colpi più bassi della serie. DAVVERO, NO. Dunque resto davvero senza parole. Senza un idea di come potrebbe risolversi il tutto. E sapete cosa mi fa dire questo? GRANDE SHONDA. Perché davvero, la odierò e la maledirò per tutta l’ansia che mi sta mettendo da ormai TROPPO tempo in questa stagione ma non posso far a meno di restare sorpresa da questo grande lavoro che sta facendo!

Uh, prima di chiudere vorrei poi anche sottolineare quanto ho adorato il fatto che anche Maggie sia stata messa al corrente di tutti i disastri capitati alla sua nuova sorella e che abbia scoperto di Lexie. Se lo meritava suvvia, e la tumblr_nmyd1ulk0J1qd0nico1_250scena in cui si lamentava del servizio durante un volo era veramente tragicomica, io  sempre più a favore del suo personaggio!

 

E voi invece? Condividete questo mio pensiero sulla Shondona? E come avete trovato questo episodio? Che pensate del finale? Vi state già preparando al peggio o vi state autoconvincendo che andrà tutto bene e voi starete bene proprio come Meredith ed Arizona in questo episodio? Fatemelo sapere eh!

Io vi lascio con queste splendide pagine dedicate alla nostra serie preferita:

E con il promo della prossima puntata. AIUTO DAVVERO. Siamo nelle mani di Shonda e questa non è una buona cosa!

 

 

 

Related posts

Hart of Dixie | Recensione 2×15 – The Gambler

Prince

Pretty Little Liars | Recensione 6×02 – Songs of innocence

WalkeRita

Glee | Recensione 6×06 – What The World Needs Now

ChelseaH

1 comment

Ca7 22 Aprile 2015 at 17:55

Questo è stato un episodio emotivamente pesante proprio per gli spiacevoli ricordi che ha riportato a galla. E per quanto mi riguarda l’ho vissuto anche con un po’ di ansia per via della misteriosa scomparsa di Derek; neanche vederlo a tratti nel promo del prossimo episodio mi ha tranquillizzata proprio per come si è concluso questo. GA è già orfano di un grande personaggio come Cristina,quindi non voglio proprio pensare a un’altra importante perdita. Comunque, la confessione fatta da Alex ad Arizona e la volontà di quest’ultima di chiedere spiegazioni a Callie, hanno riacceso la mia speranza di rivederle di nuovo insieme. Avendo questa nuova consapevolezza, penso che adesso Arizona possa perdonare completamente Callie.

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv