Image default
Grey's Anatomy Recensioni

Grey’s Anatomy | Recensione 10×01/02 – Seal Our Fate/I Want You With Me

Grey-anatomy

Previously on The Grey’s Anatomy‘s Diaries
Dove ci eravamo lasciati? Ve lo siete scordati? Allora questo “previously” fa proprio al caso vostro! La Tempesta è cresciuta spaventosamente all’interno di uno degli ospedali più famosi, accoglienti e, diciamocelo, sfigati della televisione. Fulmini e Saette tra i lettini del pronto soccorso. Acqua e scintille. Buio. Vento e tormente. C’è chi ammette finalmente i propri sentimenti, chi gli errori commessi proprio poco tempo prima. Chi ritorna in sala operatoria, chi partecipa al grande cerchio della vita. Chi si lascia e chi si trova. Incidenti, urla, pianti, corse, sudore e fatica, spaventi, sorrisi e gioia e conquiste e…morte? Ah si, anche fuori dalle mura non tirava poi una così buona aria, ma quando succedono così tante cose nel corso del season finale di Grey’s Anatomy dopotutto le condizioni meteo passano un pochetto in secondo piano no?

La serie raggiunge un nuovo traguardo quest’anno: 10 stagioni. E per inaugurare questo autunno la nostra Shondona preferita opta per un espediente narrativo che appoggio in pieno. Quale? Continuare precisamente da dove eravamo rimasti. Siamo stati abituati dalle stagioni precedenti, non proprio tutte a dir la verità, a primi episodi ambientati a giorni, settimane, mesi, anni, secoli? dagli eventi con i quale ci eravamo lasciati e quando questo accade solitamente mi comporto sempre allo stesso modo. Durante la prima visione, a causa di questo salto temporale, galleggio in uno stordimento mistico, raggiungo uno stato confusionale e poi finalmente imbocco, solo dopo il primo quarto d’ora chiaramente, la corsia della comprensione. Ecco, tutto questo non è successo e ne son stata davvero felice!
Ma basta perdersi in queste riflessioni, è il momento di gettarci a capofitto sulla puntata, o meglio sulle due succose puntate che Grey’s Anatomy ha voluto offrirci quest’anno.
Già, due episodi estremamente collegati tra loro tanto che se non fosse stato per il nostro schermo nero e per la frase finale del narratore di turno (Richard in questo caso) non me ne sarei accorta. C’è tanto da dire, forse troppo per cui esaminiamo le cose con ordine.

“Where is Webber?” “Go, find Dottor Webber”

tumblr_mtsz42kSXm1siy7c8o1_500

Abbiamo sentito ripetersi queste frasi all’infinito e la Dottoressa Bailey non ha fatto altro che chiedere del suo Dottor Webber invano. Vuole scusarsi con lui? Vuole festeggiare con lui il fatto di essere tornata in sala operatoria? Beh, non può. Richard Webber è a terra, svenuto, forse morto in un luogo in cui nessuno pensa di andare a cercarlo. Per gli altri, infatti, è difficile accorgersi dell’assenza di uno di loro quando l’ospedale viene inondato da un numero di pazienti impressionante e, anche se il Pronto Soccorso doveva restare chiuso, nessuno riesce a negare assistenza a quelle povere persone. Ed ecco che facciamo, così, conoscenza dei casi clinici dell’episodio tra i quali Lenny Shulte, capitano della squadra dei pompieri che ha prestato i soccorsi nelle vicinanze, Lydia Ashfors una donna che chiede della sua casa, e una ragazza dei pompieri il cui ragazzo è disperso. Il primo della lista morirà sotto lo sguardo di un Owen che non si dà pace ma non può aiutarlo in alcun modo. Il secondo caso era invece quello in cui riponevo più speranze. Voglio dire, una donna chiede in continuazione della sua casa nonostante il caos che la circonda venendo presa a urla e ignorata da tutti, ci deve per forza essere qualcosa sotto! Immigrati? Alieni? Incredibili ricchezze? Nulla di tutto questo, la donna semplicemente non aveva alcuna intenzione di ricostruire la sua abitazione, probabilmente già crollata altre volte, durante altre valanghe e anche se è lei l’artefice delle iscrizioni con i pennarelli mi aspettavo sinceramente qualcosa di più! Del terzo paziente ne parleremo in seguito perché nessuno può rubare la scena ad un avvenimento importante come quello di un medico dell’ospedale in bilico tra la vita e la morte. Si, è vero, succede sempre più spesso qua a Seattle ma che ci volete fare?
Comunque la ricerca del dottore scomparso continua e con l’inganno Ross scarica il compito affidatogli dalla Bailey a Heather, una povera e confusa Heather che non sa a cosa va incontro scendendo a controllare il generatore. La porta si spalanca…SORPRESA.
Webber è a terra privo di sensi e la prima cosa che la mia specializzanda preferita decide di fare, ignorando l’acqua e le scintille sprigionate da quel bel cavo proprio di fianco a lei, è correre a soccorrerlo. Tempo due secondi però e la ragazza subisce la sua stessa sorte del chirurgo, anzi forse una peggiore, andando a sbattere pesantemente la testa prima di cadere.


A trovare i due arriva proprio Ross, e se il detto recita “non c’è due senza tre”, a sfatarlo è proprio lo specializzando che rendendosi conto di cosa sia successo preferisce non avventurarsi in quella trappola d’acqua ed elettricità.
Da questo momento in poi l’episodio, o meglio i due episodi prendono una direzione ben definita e tutta la nostra attenzione si focalizza sulle vite di Webber e di Heather per cui procederò dividendo il proseguo della recensione per storyline e personaggi.

Bailey e Webber
Ho sempre visto una connessione tra questi due personaggi.
Vedere il modo in cui la Bailey guardava Richard privo di sensi che lottava tra la vita e la morte mi ha spezzato il cuore. Nei suoi gesti, nelle sue parole, nei suoi tentativi di salvarlo a qualsiasi costo c’era una disperazione e un dolore così palpabile che non ho potuto far a meno di emozionarmi in molte delle loro scene. Ha lottato perché sapeva di poterlo salvare, certo, si è fatta prendere dal panico all’arrivo di mamma Avery ma con l’aiuto di Meredith non si è arresa e alla fine ha avuto ragione. Alla fine è stata lei a salvare Webber.
La Bailey è stata l’unica, se vogliamo, che si sia davvero preoccupata dell’assenza del medico e che anche quando le sue condizioni sembravano disperate non si è mai arresa. Non si è mai allontanata troppo da lui e credo che l’ultimo discorso che avevano avuto pesasse davvero troppo sulla sua coscienza. Ed ora…vedere il suo mentore, il suo “Capo” in fin di vita, non lo ha sopportato, ha provato di tutto mettendosi contro anche la Yang all’inizio ed ha avuto ragione. Sinceramente non credevo che Webber ci avrebbe lasciati, un po’ per gli spoiler un po’ perché sarebbe stato troppo scontato per cui non ero eccessivamente preoccupata.
La mia ansia si è concentrata su un altro caso.

Derek, Ross e Heather
Ok. Odiare Ross? Fatto.
Pregare che Brooks, la mia specializzanda preferita non morisse? Fatto.
Odiare Shonda? FATTO.
Ancora non riesco a crederci! Avevo visto lo sneak peek, lo devo ammettere ma proprio per questo non volevo credere a quello che sembrava così chiaro.

tumblr_mtt07hSLIC1s1r5f7o1_250

Sapevo dell’uscita del cast dell’attrice ma mi aspettavo un po’ di clemenza da parte della Shondona e invece…No.

La mia maledizione continua, un altro dei miei personaggi preferiti se ne va, son sicura al 99% che prima o poi qualcuno avvierà un indagine a Seattle per tutte queste morti! Callie la pensa proprio come me!

Quando Ross l’ha invitata ad andare a controllare il generatore era chiaro cosa sarebbe successo. Una bella scossa e anche Heather necessita di un intervento. E io continuo a chiedermi…perché? Lei era quella che prendeva le felpe bianche e le trasformava in rosa, quella che beveva tutto il latte e rimetteva il cartone nel frigo. Lei era topola!
Superando lo shock ho capito come sarebbe andata a finire quando l’ho vista sdraiata sul tavolo della sala operatoria con Derek che sperava di salvarle la vita e Ross completamente sconvolto. Già, perché anche lui si è reso conto di ciò che ha fatto, ha capito che le loro sfide e i loro litigi erano ormai finiti, Brooks non sarebbe più tornata la stessa.
Hanno provato di tutto, hanno tentato tutto quello che potevano ma alla fine…semplicemente non ce l’ha fatta. E devo dirlo, mancherà a me, mancherà a Derek e tormenterà Ross per buona parte della stagione, ne sono sicura!

Meredith e Cristina
Queste due donne potrebbero stare nella stanza, in silenzio, a gambe incrociate e occhi chiusi e la scena sarebbe comunque spettacolare. Il legame che le lega è qualcosa che non so spiegare, qualcosa che mi ha sempre affascinata e che mi colpisce ogni volta. Le loro scene son state senza dubbio tra le più divertenti degli episodi!

tumblr_mtszsjKjHM1raa7uoo1_500 tumblr_mtszsjKjHM1raa7uoo2_500
Meredith è rinchiusa nella sua piccola stanzetta, non può alzarsi, almeno finché qualcuno non le procura una sedia a rotelle, e ad aggiornarla di frequente oltre ad Alex è proprio Cristina. Sparlano un po’ di tutto quello che sta accadendo, si confidano, scherzano, discutono e si rilassano anche se fuori da quelle quattro mura c’è il caos.
Per quanto riguarda Meredith, dopo aver ricevuto la notizia di essere diventata la tutrice sanitaria di Webber, non può nascondere di essere un po’ confusa. Lei non è nessuno per Richard, è solo la figlia di un suo amore passato niente di più, niente di meno. Ma sappiamo bene che non è così! Dopo la morte di Adele, Meredith è la persona più vicina ad una famiglia che gli sia rimasta e a lei spettano le decisioni sul suo caso. Fidarsi di Cristina o rischiare con la Bailey.
Meredith è brava nel suo lavoro e non si lascia influenzare, ci pensa su e alla fine capisce che la migliore soluzione è quella di dar a Miranda la possibilità di salvare il suo mentore.  E anche se inizialmente questa scelta non sembra portare da nessuna parte si rivelerà essere quella più giusta e sensata, insomma quella in grado di salvar la vita al dottore.

Gli specializzandi
Devo ammetterlo. Mi sono piaciuti! Vedo finalmente del potenziale.
E anche se la mia tanto amata Shondona (ARRRRGH) mi ha ammazzato la mia preferita, finalmente riesco ad interessarmi un po’ alle vicende delle altre.
Certo, credevo che avrei odiato Ross per i prossimi 10-15 episodi ma questo non è successo in quanto già nel secondo provavo una sorta di pena per lui. Dopotutto erano sempre in competizione, lottavano sempre per stare affianco a Derek e non poteva sapere che sarebbe finita in quel modo. Non prevedo nulla di buono per lui quando la cosa salterà fuori per cui sono curiosa di vedere come si comporterà ora.
Stephanie mi ha sorpresa, oggi, nelle scene in cui non erano compresi April e tumblr_mt1ckjfy0t1rb63bfo1_500Jackson, mi è piaciuta. La ragazza ha carattere, potrebbe distinguersi in qualche modo e c’è del potenziale nascosto! Certo, il suo osceno balletto da cheerleaders proprio prima che saltasse fuori dal nulla la mamma di Heather ha vinto il premio come più grande figura di merda dell’episodio e forse della stagione ma se la teniamo lontana da pon pon e Jackson la cosa potrebbe funzionare!
Leah. Oh Leah. Perché è così musona? Perché dice cose cattive e che non hanno senso? Lei la devo ancora inquadrare, ma nella scena del cerchio della verità un pochetto mi è piaciuta e quando ha nominato Mark Sloan ha guadagnato qualche punto.
Credo che questi specializzandi non vadano ignorati del tutto, non saranno la parte più importante dell’episodio e forse son ancora un po’ insipidi ma voglio dargli una possibilità. Ecco magari dimentichiamoci della scena in cui Stephanie esorta le altre a seguire Ross che è evidentemente molto scosso dalla morte di Heather (ci credo l’ha mandata tra le braccia di Shonda Cupa Mietitrice) e le tre gli corrono dietro con tanto di rallenty annesso! Brrrr.

Owen e Cristina
Che dire. Io adoro Cristina, è uno dei miei personaggi preferiti e ho rivalutato tanto Owen ultimamente ma per me la loro storia deve chiudersi così. Stupende le scene delle loro “ultime” volte e i loro sguardi, i loro sorrisi fanno veramente capire che tra loro ci sarà sempre qualcosa. Cristina ha dimostrato, lasciando Owen, di non essere egoista e di amarlo profondamente, così tanto da pensare più al suo bene che al proprio e questa conferma ci arriva nel momento in cui scoppia a piangere tra le braccia del suo amato. Lei ha dei sentimenti, lei tiene davvero al loro rapporto e non può fare a meno di Owen. Per lei tutto questo non è facile, non è assolutamente una cosa da poco come la fa sembrare…ma deve farlo!
Per il resto Owen si occupa di badare ai suoi pazienti, controllare l’ospedale e far si che tutti abbiano le cure che meritano proprio come ci ha sempre abituati.
Cristina invece si occupa inizialmente di Webber insieme alla Bailey, dimostrando quanto sia brava nel suo lavoro anche se sottoposta ad una tale pressione e quanto sia talentuosa.

“You are Cristina Yang. You are the star of your class. I always knew it.
Look out for Cristina Yang”

tumblr_mtssuoKHIR1qfmzxdo6_r3_250

Menzione anche alla scena in cui Cristina abbraccia la Bailey, è stata semplicemente troppo dopo una simile ansia, dopo tanta paura per l’ex nazi. E ogni volta che vedo Cristina in sala operatoria io mi emoziono. Credo che non ci siano dubbi sul fatto che sia una delle migliori. Ama il suo lavoro e questo traspare in ogni suo movimento, in ogni suo sguardo e questo è tutto merito di una favolosa Sandra Oh.

Callie e Arizona
Avevamo lasciato le due a gestire la questione del tradimento ed è così che le ritroviamo. Callie è ferita, delusa, arrabbiata, sconvolta e chi più ne ha più ne metta. Sua moglie l’ha tradita, la persona più importante della sua vita è andata a letto con un’altra e questo le ha spezzato il cuore. Dopo tutto quello che ha sopportato nel corso della scorsa stagione e i precedenti con George credo che la reazione di Callie sia normale, quasi prevedibile.
Dall’altro lato Arizona è veramente pentita, non riesce ad instaurare un discorso con sua moglie perché questa la allontana e zittisce continuamente.
Sia chiaro, io son sempre stata dalla parte di Callie nelle vicende passate ed è da quando GA è andato in pausa che aspettavo di veder Arizona farsi in quattro per ottenere il perdono però…ci son state alcune cose che non ho sopportato. Sarebbe stato bello se Callie avesse dato la possibilità di parlare ad Arizona, di lasciarle spiegare a mente lucida quello che era successo ma non ne ha avuto modo. Vedere poi Arizona tornare a casa e trovare tutto in quello stato, che all’inizio ho seriamente pensato ci fossero entrati pure i ladri tanto la loro sfiga non ha fine, be…questo mi ha lasciata perplessa. Una cosa è  litigare, altra cosa è portare via loro figlia e nascondersi a casa di Meredith. Questo non mi è sembrato affatto giusto e se anche Callie ubriaca è stata un piacere per gli occhi, mi son schierata dalla parta di Arizona. Sofia è loro figlia, LORO figlia. Come ha potuto portarla via? Come ha anche solo pensato di impedirle di prenderla a fine episodio? Se non fosse stato per Cristina, dubito che Callie avrebbe lasciato la bambina ad una Arizona che a mio parere era seriamente affranta. Certo, mi aspettavo una reazione da parte di Callie ma questa mi è sembrata esagerata!
(Menzione speciale per il ricordo della scena di Webber che beccava Callie a ballare come una ossessa in mutande!)

April e Jackson
Jackson si è occupato della ragazza il cui fidanzato era scomparso e sì, io lo davo già bello che morto. Son ancora in stato di shock per averlo visto sbucare coperto di fango come se nulla fosse, Shonda mi ha fregato anche stavolta! La ragazza non è proprio in buone condizioni e deve sottoporsi ad un intervento prima che sia troppo tardi, questa notizia però la spinge a prendere una decisione. Lei vuole sposarsi subito, in quella stanza e così avviene.

April e Jackson si son incrociati per tutta la durata dei due episodi ma in modi differenti tumblr_mtswwlZYRQ1qar3cto1_250ed è per questo che le loro scene mi hanno lasciato molto perplessa. Eravamo rimasti ad April che spalancando la tendina della stanza improvvisata del bel medico dagli occhi verdi si dichiarava pronta a mandar a monte il suo matrimonio per lui e invece…Nel primo episodio non riescono nemmeno a parlare in quanto in ogni scena sbucava Stephanie Prezzemolo, richiamata da Jackson come un orso dal miele! Nel secondo, prima April sembra pronta a far salti mortali per riaccendere la scintilla del loro amore e poi…propone a Matthew di sposarla. Ok. Cosa mi sono persa? April è un personaggio che certe volte proprio non riesco a capire. Non aveva forse finalmente capito di amare Jackson? E allora perché diavolo poi torna da quello che le ha fatto la proposta di matrimonio più imbarazzante della storia?
Ho apprezzato la scena in cui Avery ha messo in chiaro cosa è davvero successo tra loro, ha sottolineato il modo in cui lei si fosse comportata ma io credevo che fosse diversa. Che quella fosse solo una sua fase, che fosse confusa e invece…la sua decisione mi ha spiazzata. L’unica cosa che son riuscita a formulare è che April, sentendosi rifiutata da Jackson, sia tornata da Matthew, il che non farebbe una piega se non avessi avuto una stima migliore del suo personaggio.

Alex e Jo
A me loro due piacciono. Trovo che Jo sia ciò di cui Alex ha bisogno al momento ma in questo episodio non mi hanno convinto. Mettersi a farlo nella saletta del medico di guardia mentre l’ospedale pullulava di pazienti? SERIOUSLY? Ok che vi siete appena trovati, che il bacio è stato favoloso e volete subito passare al sodo ma non potete aspettare nemmeno 24 ore?
Sono carini e so già che nei prossimi episodi si rifaranno e mi piaceranno come al solito ma in queste puntate li ho trovati un poco…inadeguati? Non riesco a trovare la parola giusta.
Alex ha funzionato molto di più insieme a Meredith e Cristina, le loro scene son sempre favolose, sia che prenda in braccio il piccolo Bailey sia che dica di voler scegliere Cristina come suo tutore sanitario e ammetto che vorrei vedere qualche scena in più insieme ad Arizona.

In conclusione questi due primi episodi mi son piaciuti molto. Sarà che mi mancava Grey’s Anatomy, sarà che avevo bisogno di sfogarmi un po’ ma il tempo è volato. C’è tanto da dire, tante storyline per questa nuova stagione e ci son anche tanti punti di domanda che mi assillano ma c’è tempo.

E voi che vi siete letti questo papiro, prometto di non scrivere così tanto la prossima volta, che ne pensate? Vi son piaciute le prime nuove puntate di Grey’s Anatomy? Vi è dispiaciuto per Brooks? Chi altro credete farà fuori la nostra Shondona in questa serie? Fatemi sapere lasciandomi un commento!

In attesa della prossima puntata vi invito a far un salto in queste favolose pagine dedicate al telefilm dei nostri amati medici e lasciare un mi piace I pensieri di Meredith e non solo puntata per puntata , <3 Grey’s Anatomy Italia <3 e Meredith & Derek Se cercate qualche informazione sullo show, delle immagini, dei video, degli spoiler beh…siete nel posto giusto!

Noi ci rivediamo settimana prossima, vi lascio con il promo del prossimo episodio!


https://www.youtube.com/watch?v=kDdlwuR4dA8

Related posts

Grey’s Anatomy | Recensione 11×14 – The Distance

Claw

Arrow | Recensione 1×15 – Dodger

Salvo88

Revenge | Recensione 2×14 – Sacrifice

LuigiT

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.