Image default
Grey's Anatomy Rubriche & Esclusive

Grey’s Anatomy | I 5 momenti più belli di Derek Shepherd

10429326_10205351004228051_446006952843232872_n

Da qualche giorno, ormai, siamo tutti un po’ in lutto per la morte del nostro neurochirurgo preferito. Un personaggio che, nel bene e nel male, conoscevamo da ben 11 anni. La sua morte ha distrutto psicologicamente un po’ tutti ed il fatto che sia “solo” un telefilm non vuol dire nulla. Ognuno di noi dovrebbe possedere un diario sul quale poter scrivere “è morto e mi ha distrutto dentro, non è possibile.. era una parte della mia vita“. Per un estraneo porebbero essere parole di un pazzo. Ma per noi Grey’a addicted, è come se fosse una perdita reale. Bisogna capirci.

Ciò che non capisco, invece, sono i commenti di una parte del fandom contro la creatrice Shonda Rhimes. Forse sono io ad andare controcorrente, forse nessun altro la penserà come me. Ma Grey’s Anatomy è anche questo: è il parallelismo che si crea tra la serie tv e la vita reale. Ci sono eventi che possono sconvolgerci e distruggerci, distruggere le persone più care. In fondo, non è che si vive per sempre. Immaginate se in questo show fossero tutti vivi; immaginate questa serie senza le tragedie che l’hanno colpita; pensate che piattume sarebbe stata. Forse è proprio questo il bello di questo show. La nostra cara “amica” Shonda ha il coraggio di distruggere tutto da un momento all’altro, di eliminare personggi importantissimi, partendo da George, Mark, Lexie, Cristina, fino ad arrivare a Derek. Lei non ha paura di perdere i telespettatori, perché sa benissimo che Grey’s Anatomy non è un personaggio, Grey’s Anatomy è l’insieme di tutti i protagonisti e l’evolversi delle storie. E’ ovvio che adesso siamo tutti sconvolti da questa morte ma, ragazzi, si va avanti. E’ la vita! Quindi non sono affatto d’accordo con le persone che sui social scrivono “non guarderò mai più Grey’s Anatomy”. Ok, voglio vedere.. ci rivediamo qui fra un anno!

Scusatemi, mi sono allargato troppo. Adesso passerò ad elencarvi la mia top 5 dei momenti più belli di Derek Shepherd.

1) Un classico di Grey’s Anatomy, forse la scena più condivisa sui social. PRENDI ME, SCEGLI ME, AMA ME.

2) Una scena che racchiude tutte le parole che vorremo sentirci dire ogni giorno. Insieme “possiamo essere straordinari, piuttosto che ordinari separati

3) Quando una persona non ci basta mai, quando vorremo avere ogni singolo giorno la persona che noi amiamo. NON CI BASTANO 48 ORE. Vogliamo tutta la vita.

4) Una scena che mi piace tantissimo, una scena fantastica! Noi siamo veramente la parte mancante del nostro partner, siamo esattamente OSSIGENO.

5) Un cult di questa serie, ogni volta che lo vediamo ci emozioniamo come se fosse la prima volta.

Mi rendo conto che 5 momenti sono pochi, sceglierli è stata durissima. Dovrebbero essere almeno 20 i punti, perché quasi tutte le scene MerDer sono fantastiche.

11139402_10205351209873192_4412973980938366462_n

Related posts

Serial Style | Look Awards e trend dal red carpet degli Emmy 2013

almostviola

Grey’s Anatomy | Recensione 10×17 – Do You Know?

Claw

Soundtrack Addicted | Week #43

Lu

1 comment

sara 26 Aprile 2015 at 17:53

mah insomma….non è proprio nella vita reale sopravvivere ad una sparatoria ed un incidente aereo( praticamente impossibile)…e poi morire in un banalissimo incidente d’auto…non è nella vita reale che in un’equipe medica di un ospedale non ce ne sia uno che arrivi a 50 anni….amare grey’s anatomy è un conto, ma non riconoscere che shonda poteva evolvere la cosa in mille modi,è un altro!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv