Grey’s Anatomy | Ben sei novità nel corso della stagione

Grey’s Anatomy sta per ricevere una trasfusione di sangue fresco. Nella stagione quattordici, la serie drammatica di ABC aumenterà il numero di specializzandi aggiungendo sei nuovi attori (poco conosciuti) che interpretearanno futuri dottori. Uno di loro – Jake Borelli – ha già fatto il suo debutto nei panni di Levi, il ragazzo un po’ nerd con una cotta per Jo, nella premiere dello scorso mese. Gli altri cinque arriveranno al Grey Sloan nell’episodio di stasera, mentre Richard e la Bailey cercano le star del futuro.

Ecco i sei nuovi arrivati:

JAKE BORELLI

“Levi”
Debutto: premiere del 28 settembre
Dove l’abbiamo già visto: The Thundermans e in Psych era “Teenage Shawn”)

Status: Ruolo ricorrente

 

RUSHI KOTA

“Vik”
Debutto: 12 ottobre

Dove l’abbiamo già visto: in Extant e in Famous In Love
Status: Ruolo ricorrente

 

 

JAICY ELLIOT

“Taryn”
Debutto: 12 ottobre
Dove l’abbiamo già vista: Al primo ruolo importante
Status: Ruolo ricorrente

 

ALEX BLUE DAVIS

“Casey”
Debutto: 12 ottobre
Dove l’abbiamo già visto: apparizioni in NCIS e 2 Broke Girls
Status: Ruolo ricorrente

 

JEANINE MASON

“Sam”
Debutto: 12 ottobre
Dove l’abbiamo già vista: Regular nella serie ABC, durata pochissimo, Of Kings and Prophets, vincitrice della quinta stagione di So You Think You Can
Status: Ruolo ricorrente

 

SOPHIA TAYLOR ALI

“Dahlia”
Debutto: 12 ottobre
Dove l’abbiamo già vista: In Faking It
Status: Ruolo ricorrente

 

Fonte

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva




Continua a seguire Telefilm Addicted su Facebook e Telefilm Addicted su Twitter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime news e iniziative.

thisperfecttime
Valentina, classe 1991. Da piccola il suo appuntamento quasi-fisso era con Young Hercules e Xena L’addiction però è arrivata più avanti, con Lost. Ricorda un momento preciso, come un colpo di fulmine: accende la tv e appare un gruppo di persone a lei ancora sconosciute, una ragazza bionda prende la mano di un ragazzo e poi un’asiatica esclama: “Boat, Boat!”. Ecco, quello è stato IL Momento. Dopo aver recuperato telefilm che le erano inspiegabilmente sfuggiti (Buffy in primis) inizia a guardare un numero sempre crescente di serie tv, vecchie e nuove, (tanto i network “risolvono il problema" facendo stragi e cancellandone una buona percentuale) e ad affezionarsi, sempre e comunque, a quei personaggi destinati a tirare le cuoia nei modi più assurdi e dolorosi. Per ora fa la spola tra Gotham City e l’Enchanted Forest, tra il Seattle Grace e Central City, tra Baltimora e il salotto di Freddie e Stuart… Ma è sempre alla ricerca di nuove destinazioni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.