Image default
Grey's Anatomy Recensioni

Grey’s Anatomy 15×01/02 – Un ritorno SORPRENDENTE!

La fine di Settembre non ha portato solo l’inizio di tanti nuovi show interessanti, ma anche e soprattutto il ritorno delle nostre care e vecchie conoscenze. Grey’s Anatomy quest’anno raggiunge la sua quindicesima stagione, agguantando un altro famoso medical come ER.

Se mi avete seguito durante la scorsa stagione vi ricorderete di quanto fossi DISPERATA per come stavano andando le cose e per il passaggio di testimone tra la Shondona nazionale (che mi mancherà sempre) e la temuta/odiata (parlo sempre del mio parere personale eh) Krista Vernoff.

Con mia grande sorpresa però, nonostante la paura, la disperazione e l’ansia di dover passare quasi due ore a struggermi davanti allo schermo, ho trovato questa doppia premiere ASSOLUTAMENTE POSITIVA. Mi son divertita, sono stata coinvolta, mi sono quasi commossa e in generale sono sempre rimasta interessata alle vicende sino alla chiusura dell’episodio. Insomma… STAPPIAMO LO SPUMANTE!

Le puntate sono veramente godibili, con delle storie interessanti e dei casi particolarmente validi che permettono allo show di sfruttare la sua vena comica e quella drammatica in egual modo. Vi sono degli scossoni, vi sono delle presentazioni, dei ritorni, delle conferme e anche delle interessanti innovazioni in campo medico. Insomma, cos’altro potremmo desiderare di più?

Un’altra grossa PAURA che avevo prima di vedere quest’episodio era collegata al promo rilasciato dalla ABC che mostrava Meredith e DeLuca a letto insieme: UN INCUBO. Se c’è qualcosa che Krista ha totalmente cannato lo scorso anno sono state le coppie e poiché ormai sembrava davvero che tutti dovessero abbinarsi con tutti ero veramente spaventata all’idea di vedere un NO SENSE simile ma…COLPO DI SCENA, stavolta mi hanno totalmente sorpresa con un siparietto invece incredibilmente divertente e che ha, in qualche modo, spinto Meredith a fare alcune considerazioni sulla sua vita, senza troppo dramma.

 

Meredith ha dunque questa sorta di crisi ormonale e ad aiutarla nel comprendere cosa fare o come comportarsi arriva uno dei casi della settimana, Cece, una simpatica signora che nella vita si occupa proprio di trovare l’anima gemella agli altri, e che svenendo al volante ha rischiato di uccidere Jackson e Maggie. Cece che tra cuore e reni si ritrova a dover vedere il proprio corpo cedere sempre più, in attesa di un doppio trapianto che pare praticamente impossibile, è uno dei casi della settimana insieme a Nisha, la ragazza investita, che inizialmente viene quasi presentata come siparietto comico per l’arrivo dei nuovi dottori in Ospedale, ma si conclude poi in maniera totalmente drammatica.

Non vi nasconderò che non mi aspettavo proprio la sua morte a fine puntata, proprio per quello che era successo, per la sicurezza di Jackson e per il fatto che la camera iperbarica sembrasse davvero una soluzione salva giornata. La reazione di Cece, che si è visto subito fosse una donna di buon cuore, mi ha quasi portato alle lacrime, la sua rassegnazione, il suo dolore e alla fine il suo abbozzato sorriso una volta sentito che potrebbe fare qualcosa di buono per gli altri, almeno per l’ultima volta.

L’altro caso è anch’esso all’apparenza comico, con l’arrivo di Carina, le scommesse tra dottori, e anche la spiacevole situazione in cui si ritrova l’uomo, ma alla fine si conclude in maniera inaspettata, con una controllata esplosione in sala operatoria e un’altra morte. Insomma, non una giornata particolarmente felice per l’ospedale più famoso di Seattle.

Dall’altra parte succedono o ci vengono mostrate parecchie cose in grado di renderci direi quanto meno più felici. Abbiamo infatti una sorta di risoluzione (parziale) tra Amelia e Owen, che dopo una stagione totalmente buttata con comportamenti assolutamente no sense da parte di entrambi, tornano insieme dopo aver giocato alla famigliola felice. Ora non vi nasconderò il fatto che mi aspettassi una cosa simile, però devo ammettere che quanto meno è stato gestito bene e in qualche modo mi ha aiutato a cancellare l’obbrobrio passato. Purtroppo non ci è dato sapere quanto durerà, perché come ricordate, Teddy è tornata in città, inizialmente con il titolo di nuovo CAPO PROVVISORIO, successivamente rifiutato una volta vista la famiglia del Mulino Bianco. La sua permanenza a Seattle però muove un po’ le acque dando dinamismo al personaggio di Maggie, che io continuo a trovare funzioni molto meglio quando sta lontano da Jackson, e coinvolgendo finalmente una delle matricole/intern, costretti insieme a tenere un SEGRETO grosso come una casa per loro.

Un’altra permanenza che ho molto apprezzato è sicuramente quella del Dottor Koracick, personaggio che io assolutamente adoro, e che illumina ogni scena in cui appare con quell’ego gigantesco e la sua spavalderia costante. Sentimentalmente sciolto potrebbe essere la mina vagante di questa stagione e dar vita a dei siparietti veramente interessanti, doppiamente comici e drammatici.

 

I due o tre scossoni della puntata arrivano invece grazie ai due nuovi arrivati, alla Bailey e a Jo. I nuovi dottori sono interessanti, all’apparenza due semplici bellocci, ma io sono sicura che potranno portare una ventata di freschezza all’ospedale, se riceveranno il giusto spazio. Sono particolarmente incuriosita nello specifico dal nuovo dio di ortopedia (soprannomi leggeri) interpretato da Chris Carmack. Anche se, ricordiamolo bene, l’unico ortopedico del nostro cuore penso rimarrà per sempre Callie Torres.

Il suo amico, di cui ancora non ho colto il nome, è invece la tanto annunciata parte della prima coppia gay maschile di Grey’s Anatomy, perché sì, effettivamente in 15 anni questo non era ancora successo. Il nuovo arrivato infatti sembra mostrare subito un certo interesse per la matricola più divertente, sbadata e imbranata dello scorso anno: “Glasses“. Oltre questo e il fatto che è il best friend del Dottor Lincoln, non ci è stato mostrato molto su di lui, ma spero che non si stato introdotto come semplice interesse amoroso e invece diano spessore al personaggio, perché sono queste le cose di cui lo show ha bisogno.

La botta finale è invece servita dal trio Jo, Alex, Bailey che vista la grande idea della ragazza, la fuga dalla luna di miele e il rientro in ospedale, riescono a risolvere in un solo colpo ben 3 interrogativi. Jo TORNA a Seattle con una borsa di studio per portare avanti questa sua intuizione rivoluzionaria, la Bailey la seguirà e potrà lavorare in tranquillità sino al suo rientro, e Alex… lui sarà CAPO.

Ma chi se l’aspettava una cosa simile???

TOP 3

  • Alex Capo – Potrebbe sembrare una cosa totalmente da pazzi, assolutamente folle e campata per aria ma io invece ho molto apprezzato questa scelta perché imprevedibile, divertente e per il modo in cui ha aperto una nuova storyline e possibilità di crescita per un personaggio che ha davvero già fatto tanto.
  • Il coinvolgimento delle matricole –  Nettamente migliore per ora a quello della scorsa stagione, con dei personaggi che stanno certamente in panchina o nelle retrovie, ma riescono comunque a farsi vedere, sia per i loro siparietti comici che per il lavoro sui casi e in sala operatoria.
  • La permanenza di Koracick – Perché secondo me darà vita a delle dinamiche assolutamente interessanti, guardate già le sue poche interazioni con Meredith di questa settimana. E io non lo voglio assolutamente vedere accoppiato che so, con Teddy, perché bisogna coprire posti vacanti, io lo preferisco a pavoneggiarsi nei corridoi.

Voi come avete trovato questa premiere? Che ne pensate di questo inizio? I nuovi arrivi vi sono già entrati nel cuore, siete entusiasti di coloro che son rimasti? E che ne pensate di Alex come CAPO. Insomma fatemelo assolutamente sapere nei commenti.

Io vi lascio con il promo del prossimo episodio:

Related posts

Grey’s Anatomy | Recensione 9×19 – Can’t fight this feeling

sweetsilvia

Minority Report | Recensione 1×08 – The American Dream

MooNRiSinG

Strike 1×01/1×02/1×03 – J. K. Rowling Sotto Copertura!

MooNRiSinG

3 comments

Anna 28 Settembre 2018 at 19:24

Leggo le tue recensioni dall’anno scorso e molto spesso mi ritrovavo d’accordo con le tue opinioni… La scorsa stagione mi ha lasciato dell’amaro in bocca e mi dispiaceva vedere come puntata dopo puntata stessero affonando uno dei miei show preferiti, tanto da arrivare a pensare che fosse ormai arrivato al capolinea. Queste prime due puntate però mi hanno piacevolmente sopresa e mi fanno ben sperare! Sono incuriosita dalla love story di Glasses, perché data la sua sbadataggine secondo me ci farà ridere un bel po. Inoltre (spero di non viaggiare troppo con la fantasia XD) mi auguro che la nuova paziente di Meredith, che ha urgente bisogno di ben due trapianti, rappresenti un buon motivo per il ritorno in scena di un affascinante trapiantologo… Incrociamo le dita! ✌

Reply
Claw
Claw 28 Settembre 2018 at 22:22

Mi sa proprio che quel trapiantologo potrebbe tornare si, non ci avevo minimamente pensato ma ha perfettamente senso! Go Meredith, GO. Condivido tutto e a quanto pare abbiamo avuto le stesse impressioni, premiere frizzante e tante belle nuove dinamiche. Speriamo si continui così!
Grazie del commento 🙂

Reply
Pietro 30 Settembre 2018 at 11:14

Ma che recensione è? Neanche una parola sulla crisi di fede di Jackson. Boh mi sembra una recensione scritta da una ragazzina in piena fase ormonale. Comunque, per me premier noiosa, personaggi secondari buttati cosi a caso senza una ragione, e si sentiva moltissimo la mancanza di april e arizona (neanche una citazione mi sembra ingiusto) che davano quella solarità che manca. Non commento il rapporto e i dialoghi tra owen e amelia perché sono imbarazzanti. Spero che questa serie chiuda al più presto.

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.