Image default
Grey's Anatomy Recensioni

Grey’s Anatomy 14×24 – Una conclusione TREMENDA [SEASON FINALE]

Quattordici anni di Grey’s Anatomy, 12 per me se devo essere sincera dato che non ci son stata fin dai primi giorni (ero ancora troppo piccola), e in tutto questo tempo penso di non ricordare e/o aver mai visto un season finale così TERRIBILE.

Solitamente questo è l’episodio con la E maiuscola. Può essere devastante, può essere felice, ma ciò che caratterizza un finale di stagione è quell’EMOZIONE che ti pervade il corpo, quel senso di chiusura, di ansia o di incertezza a seconda delle decisioni che son state prese dagli sceneggiatori. Dunque, permettetevi una domanda, cosa vi ha lasciato questo finale?

Perché personalmente la mia risposta è NULLA. Una puntata che emotivamente ti lascia totalmente a secco, dovrebbe essere il grande ADDIO a due attrici che hanno veramente fatto la storia dello show e invece finisce per essere un insieme di tante cose che non sa però di NIENTE. Per carità, le situazioni e i momenti particolari non son certo venuti a mancare ma ognuno di questi mi è sembrato così assolutamente fuori posto e a CASO che il tutto mi è risultato veramente difficile da guardare e non ho pianto nemmeno una volta (record personale).

Ma partiamo prima dalle cose belle, i momenti e le scene che mi son piaciute di un episodio davvero difficilmente commentabile:

  • Arizona e Alex

Due personaggi da sempre molto legati, il mentore e il suo allievo se così vogliamo chiamarli, due amici, due compagni di lavoro e di vita, due grandi dottori che son cresciuti insieme e si son sempre supportati a vicenda. Nonostante il loro rapporto non ha trovato spazio in questa stagione, così come in altre non è stato eccessivamente valorizzato mi ha fatto davvero piacere poterli vedere così complici almeno in quest’ultima puntata. Il loro breve momento è stato anche l’unico in grado di portarmi di nuovo indietro nel tempo e farmi emozionare, seppur per pochi secondi, perché mancherà tantissimo.

  • Arizona ed April

I personaggi del grande ADDIO, coloro che per una decisione totalmente folle ci lasciano in questa stagione difficile e per colpa della scrittura non lo fanno certo nel migliore dei modi (seppur quanto meno ancora con le loro gambe). Arizona ed April son un altra di quelle amicizie che mi è sempre piaciuta tanto e che avrebbero dovuto mostrare di più, sfruttare di più, perché era una cosa veramente BELLA. Ora invece le due ci lasciano ma ci lasciano insieme, nella stessa scena, con tanta delusione per quanto mi riguarda, ma la voglia di alzarci in piedi e far un grande applauso a Jessica e Sarah che hanno davvero dato TUTTO a questa serie nonostante non siano state ripagate allo stesso modo.

  • Il matrimonio Jolex 

Un altra delle cose attese, l’unica coppia rimasta con un minimo di SENSO in questo show e un percorso che ormai va avanti da alcune stagioni. Alex e Jo son finalmente riusciti ad arrivare all’altare e sposarsi, senza troppi drammi, senza troppe difficoltà e soprattutto senza alcuna TRAGEDIA. Meredith ad officiare la cerimonia è stato un tocco in più, visto il rapporto con Alex e le sue paure la cosa è stata veramente dolce, come una conferma dell’importanza nella vita di uno dei suoi migliori amici (quei pochi che ancora non ci hanno abbandonato).

Certo tutta la questione di Jo e del suo possibile allontanamento da Seattle è davvero molto STRANA dato che mi pare impossibile che se ne vadano altri due personaggi o decidano di separarli dopo questo matrimonio però con Krista al comando ormai mai dire mai, non c’è più limite al no sense.

E con questo direi che le cose che ho apprezzato di questa puntata FINISCONO qua perché il resto è assoluto e puro NO SENSE scritto probabilmente sotto effetto di qualche sostanza perché io davvero non mi spiego.

Abbiamo Owen e Amelia e la loro situazione assurda, ci vogliono dei personaggi di supporto ANCORA UNA VOLTA ad aprire gli occhi ai due e far realizzare che forse la loro famiglia del Mulino Bianco potrebbe concretizzarsi se solo si professassero il loro amore (di nuovo, dopo un divorzio, dopo che Owen è andato in Germania dal suo unico TRUE LOVE). Sorpresa della giornata? Teddy è tornata, per RESTARE e con la pagnotta in forno. CHE COLPO DI SCENA ASSOLUTAMENTE INASPETT…ah no aspetta, lo avevo praticamente profetizzato nella puntata in cui i due si erano rivisti. Questo livello di scrittura alla Beautiful è tutto ciò che ci serviva, e ciliegina sulla torta? Avete presente quel posto e quella posizione che la Bailey sognava praticamente da SEMPRE? Che ha ottenuto dopo grandi sacrifici, quel ruolo per cui voleva lottare con le unghie e con i denti? Bene, lo cede a Teddy, così su due piedi perché vuole tornare a far ricerca…RAGAZZI MA TUTTO BENE?

DeLuca è ancora sotto per la storia della sua fidanzata e finisce a baciare Meredith sotto gli effetti dell’alcol, ma forse aver toccato veramente il fondo potrebbe riportarlo sulla strada giusta? Ormai non so più nemmeno cosa vogliano fare con il suo personaggio. L’uscita di scena di Arizona, salvata dalla Herman nella scorsa puntata, si conclude con quello che sembra un ritorno di fiamma con Callie in alcune scene che a me paiono solo una gran ruffianata per dar il contentino ai fan. Davvero qualcuno è felice della cosa? Cioè divorzio, lotta per la custodia della figlia, Callie che se ne va e di Arizona le poteva fregare meno di zero e ora invece tanto amore, messaggini, addirittura mettono The Story fatta dalla Ramirez (pezzo per me STORICO) tanto per il gusto di farlo. NO, NO E ANCORA NO.

(Anche a me mancherete tanto ma tutto questo non ha senso)

E arriviamo infine al più colossale NO della puntata, quella scena che quando l’ho vista ho pensato che non ci fosse mai fine allo SCHIFO: il matrimonio tra Matthew e April. Vi prego, tutto ma non questo. Cioè veniamo a sapere tramite discorsi a caso che April ha lasciato il suo lavoro per andare a distribuire il suo talento e aiuto altrove e questo, nonostante sia molto tirato, posso anche accettarlo. Ma il matrimonio con Matthew? Con davanti Jackson tutto bello felice e sorridente ad assistere alla cerimonia? NO. PROPRIO NO.

L’ho già commentato la scorsa settimana e non lo farò di nuovo ma tutta questa storia di April e Matthew annulla totalmente anni di Japril, una di quelle poche nuove coppie che ci hanno saputo sempre EMOZIONARE. Grazie ancora Krista per aver demolito tutto con una storyline assolutamente improbabile.

(è l’amore della tua vita, ecco cosa stavi per dire April)

E con queste scene TERRIBILI si conclude la stagione così come la mia recensione. Il prossimo anno sarà veramente difficile, andremo avanti senza due personaggi importanti, con un ritorno alla Beautiful, personaggi con destini in bilico come Alex e Jo, altri che non sappiamo nemmeno che fine faranno (vedi Carina) e poche certezze.

Voi sarete ancora qua a seguire la serie? Come avete trovato questo season finale e qual’è il vostro commento sulla stagione? Fatemelo sapere nei commenti!

Per l’ultima volta in questa stagione vi consiglio poi di far un salto in queste splendide pagine, che voglio anche ringraziare:

Prima di fuggire voglio poi ringraziare Telefilm Addicted per avermi dato la possibilità di recensire la serie anche quest’anno, nonostante mi abbia dato più sofferenze che gioie, e VOI per avermi seguito sino a qua. Ora tentate di non pensarci e godetevi le vacanze estive (anche se manca solo un mese)!

Related posts

Grey’s Anatomy | Recensione 11×22 – She’s Leaving Home

Claw

Will | Recensione d’Inizio Stagione

Sam

Shameless | Recensione 5×05 – Rite of Passage

Aniel

8 comments

Syl
Syl 19 Maggio 2018 at 10:34

Ciao!
Già ieri mattina, controllando gli spoiler, la prima cosa che ho pensato è stata “Chissà cosa ne penserà Claw” XD
Dunque, voglio essere onesta: in alcuni tratti ho trovato la puntata molto carina, molto “GA old style”, ho riso, mi sono emozionata, è volata via leggera e ha scaldato il cuore. Questo sì, non voglio negarlo. Presa come una puntata di uno show a caso che guardo mentre controllo tumblr, mi indurrebbe a seguirlo, perché ha tutto quello che mi piace, e anche tutto quello che mi è piaciuto di GA ai tempi in cui l’ho iniziato (terza stagione, quindi 11 anni fa).
Ma se la consideriamo alla luce appunto di 14 stagioni, dell’attuale stagione e di tutto quello che ci siamo già dette, convengo con te su TUTTO, come sempre e non so nemmeno da dove cominciare a dire qualcosa, se non scuotere la testa.
1. Matrimonio April – Matthew. Per quanto sia stato dolce e April felicissima, è stato raffazzonato, troppo veloce, spiegato male, non ci siamo arrivati, onetamente non trovo giusto che io come pubblico abbia speso anni ad amare lei e Jackson insieme, peraltro contro Matthew e adesso me li trovo sposati, come se il matrimonio interrotto fosse stato un errore. Non posso fare umanamente un’inversione di rotta emotiva del genere. C’è voluto, io credo, parecchio per M. per superare il fatto di essere stato MOLLATO SULL’ALTARE, trovo poco rispettoso per tutti che non sia stato fatto un percorso per farci arrivare al matrimonio finale. E con tutti gli sforzi del mondo, non me ne sento coinvolta. Pare un ripiego (non volevo dirlo, ma l’ho detto). Dovevano realizzarlo meglio. Poi, scusate, se April rimane a Seattle, perché mai non dovrebbe comparire ogni tanto la prossima stagione? Non ha senso.
2. Teddy. A me fa molto ridere, e so che è poco rispettoso, aver dovuto mandare un uomo dall’altra parte dell’oceano per mettere incinta il grande amore così da creare un po’ di pathos nella puntata finale e aprire storyline. Ma per favore! Lasciando stare la confusione di Amelia sì, no, ho sposato il tumore, vai dall’amore della tua vita, facciamo la famigliola felice, ah no finalmente qualcuno fa figli con te (perché è sembrato così, per quanto brutto da dire, finalmente avrà quel figlio che ci tormenta da stagioni. Assoluta mancanza di rispetto).
3. Bailey con l’anno sabbatico e Jo con la borsa di studio a Boston boh. Non ho capito e non so se ho voglia di impegnarmi a farlo. Con GA purtroppo siamo arrivati a un punto in cui puoi solo vedere scorrere le immagini, tanto il prossimo nonsense è dietro l’angolo.
4. Jackson pareva aver portato la cugina goffa al matrimonio, obbligato da sua madre. Maggie da quando sta con lui è diventata completamente anonima e la fanno vestire da educanda. C’è stata più emozione tra lui e April quando lei stava per dirgli, appunto “You are the love of my life”
5. Bella l’amicizia tra Meredith e Alex, il fatto che abbia officiato lei sul traghetto, il matrimonio in cui ridevano tutti e i vari siparietti comici
6. Arizona e Callie mah. Quello che apprezzavo di Shonda è che, per quanto devastatrice, andava fino in fondo alle sue idee e la rispettavo per questo. Qui adesso c’è il desiderio di scrivere storyline che si vogliono (che, per carità, è un diritto), per poi offendersi, e poi tentare di dare contentini. Per quanto mi riguarda, non funziona.

A questo punto non è tanto un discorso di “seguirò o meno ancora GA”, è che sono andata oltre la tristezza e la rabbia. Non dico che non mi importi, ma non posso coinvolgermi emotivamente in questa enorme confusione. È proprio impossibile tenere a qualcuno, o alla costruzione di una storia di un rapporto sapendo che tanto poi finirà nella prossima follia.

Grazie a te per queste splendide analisi e, soprattutto, per la verve con cui le scrivi, che adoro perché dà un tocco in più, ti fa leggere tutto d’un fiato e venire voglia di chiacchierare della puntata con chi non teme di dire le cose come sono, ma lo fa divertendosi e divertendo. Alla prossima stagione!

Reply
Claw
Claw 20 Maggio 2018 at 12:47

Grazie a te per gli splendidi commenti che mi hai lasciato tutta la stagione, fa sempre piacere poter discutere di Grey’s Anatomy così, anche in quella che per me è probabilmente una delle stagioni peggiori dello show. Confermo TUTTO, e ti confermo che ci son stati dei momenti divertenti o leggeri che ho apprezzato, così come alcune scene mi hanno quasi emozionata, ma nel complesso generale davvero UN NO grande come una casa con cose totalmente a caso o off screen che continuavano solo a farmi arrabbiare.

Shonda devastava come hai detto tu, ma non aveva paura di prendere decisioni coraggiose e quanto meno SENSATE, qua siamo invece allo sbando e non so davvero come potremo andare avanti nella s15 ma io sarò qua, con le dita incrociate a sperare in una ripresa.

Grazie ancora!

Reply
RT 20 Maggio 2018 at 10:34

PER ME È UN NO COSMICO…

Mi piange davvero il cuore vedere come la mia serie preferita possa essersi tramutata in un mucchio di eventi NO SENSE.
Trovo che Owen finalmente aveva stabilizzato la sua vita (l’uomo instabile per eccellenza) se così si può dire, quindi perché no un bel ritorno per farlo tornare nei casini?
A me personalmente l’adozione last minute e accollarsi madre tossica più Amelia in fase superhero…ALTRO NO!
Sono in lutto per April e Arizona, come lo sono ancora per Callie (uno dei miei personaggi preferiti)…

Krista manderà a farsi benedire più di un decennio di duro lavoro e lo farà per le sue esigenze creative… MA PER FAVORE!

Non so più cosa dire se non che sono super d’accordo per gli eventi che sono piaciuti anche a te e pure con tutto il resto.

Speriamo che la prossima stagione vada meglio…

Reply
Claw
Claw 20 Maggio 2018 at 12:49

Grazie mille e penso che non siamo i soli a pensare che tutto sia un grande NO dato che è un periodo che leggo i peggio commenti alla serie, Krista sta veramente rovinando tutto, e per cosa? BOH.

Speriamo riescano a riprendersi la prossima stagione, che qualcuno noti il calo di ascolti e la voce del fandom e che riescano a costruire delle storyline decenti e interessanti, non solo politica a caso.

Reply
Juls 20 Maggio 2018 at 14:25

Premetto che i Japril non mi sono mai piaciuti come coppia e ho sempre pensato che dopo la loro separazione stessero molto meglio da separati… Però la fine di tutto è stata veramente indegna. Far tornare April con Matthew è stato completamente senza senso, lei lo ha piantato all’altare il che voleva dire che non era mai stata veramente innamorata di lui, quindi non si capisce come le sia nato questo grande sentimento all’improvviso. Farle mollare la chirurgia al Seattle Grace, che è sempre stata la sua grande passione, è un’altra ca.ata pazzesca, potevo capire se le fosse tornato il desiderio di tornare in Iraq ma così è un’altra cosa veramente senza senso. Ma poi tutto buttato a caso, senza un’evoluzione, messo lì nelle ultime due puntate.. Che scrittura pietosa.
Altra cosa pietosa è il fanservice delle calzona… ma io dico, se proprio volevano dare una sorta di lieto fine avrebbero almeno potuto cercare di convincere la Ramirez a tornare per un cameo… questa cosa nuovamente buttata lì a caso senza senso (visto che Arizona fino a due puntate fa sembrava felice con carina) è davvero ridicola.
Su teddy incinta nemmeno mi esprimo.
Ah come siamo caduti in basso…

Reply
Claw
Claw 20 Maggio 2018 at 14:57

Concordo su tutto. E non ci avevo pensato ma far tornare April in Iraq sarebbe stato MOLTO più sensato della scelta schifosa che hanno fatto, veramente. Il contentino Calzona è stato terribile, e lo dico da ex shipper della coppia, proprio non ne sentivamo il bisogno e non aveva senso, poi tutto di un forzato pazzesco, come dici tu tre puntate fa Arizona era ancora presa da Carina quindi BAH.

Speriamo in un recupero, e grazie del commento!

Reply
Greta 23 Maggio 2018 at 20:40

E’ stato un finale senza senso e senza logica. Hanno fatto accadere cose senza farcela vedere (come il presunto riavvicinamento tra April e Matthew) e questo rende la storia e la trama poco credibile (se non addirittura forzata e rattoppa buchi). Io capisco che dopo 14 stagioni le idee possono mancare, ma allora finiamola in modo decente no? Invece cercano di spremere quello che possono, ma per ora il risultato e’ stato disastroso…personalmente io continuavo a seguire questa serie proprio per April e Arizona e adesso che hanno rovinato i loro personaggi e per di piu non ci saranno nelle prossime stagioni, credo proprio che mi fermerò qui. Non mi interessa per nulla vedere i personaggi rimasti…dato che pure quelli sono stati un po troppo “stravolti”: primi tra tutti Jackson. Jackson e’ stato veramente cambiato da una puntata all’altra: quando April era in crisi lui neanche se ne e’ accorto, troppo preso da Maggie…ma veramente? Se fosse stato il vero Jackson si sarebbe comportato in modo assolutamente diverso. Concludo dicendo che questa stagione ha troppo buchi, troppi no sense e nessuna logica…noi fan non ci meritavamo questo trattamento. E’ tutto una grande delusione.

Reply
Agn 24 Maggio 2018 at 15:17

Non possiamo fare una petizione per cacciare a calci Krista dal programma?? Ha rovinato tutto, ha rimosso l’emozione da questo show. Ho versato lacrime in quest’ultima puntata solo perché nella mia testa ho rivisto il percorso di due grandi personaggi, ma se fosse stato per lei, non avrei sentito niente, come è successo in tutta la stagione. Sono talmente delusa, e a quelli che vedo scrivere “finalmente un finale di stagione leggero, allegro” dico “Ma che lo guardate a fare Grey’s anatomy?? ma lo sapete che è un Medical Drama e non una commediuccia da quatto soldi?” cosa abbiamo avuto del drama in questa stagione? un tumore buttato la e risulto con due puntate; un marito violento, risolto con due puntate; un pilastro come la fondazione Harper Avery sull’orlo della disfatta, indovinate? risolto con due puntate. Per favore! Ridateci il GA di una volta, e prendetevi questa snaturatrice di storie, questa rovina per il nostro show preferito.

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.