Image default
Grey's Anatomy Recensioni

Grey’s Anatomy 14×21 – Verso la volata finale

Il titolo potrebbe sembrare quasi soddisfatto di questo episodio e di quello che questa stagione ha portato a Grey’s Anatomy, ma dopo una parentesi leggera e divertente come quella della scorsa settimana (che ho tanto apprezzato), purtroppo stavolta ricadiamo nel solito grande NO.

Non so voi, ma io sto veramente facendo fatica a seguire ciò che gli sceneggiatori ci stanno proponendo, ormai mi sembra tutto un accozzaglia di cose gettate a caso e a 3 episodi dalla fine ci ritroviamo praticamente con due nuove storyline appena introdotte, il contest annullato, nessun paziente o caso seguito, PRATICAMENTE UN BOH GENERALE.

Sinceramente ormai non so bene nemmeno come commentare le puntate dato che gli spunti son sempre praticamente INESISTENTI e spariscono dopo 2/3 episodi, totalmente nel nulla (Kimmy vi dice qualcosa?) non riesco più a seguire una trama e la cosa non mi piace per nulla.

Stavamo arrivando nella parte calda del contest ed ecco che lo scandalo Avery blocca tutto in maniera prepotente, Meredith rende i suoi premi, c’è caos in famiglia, non si sa come risolvere la situazione o gestire la notizia nel migliore dei modi per evitare che tutti gli ospedali finanziati dalla fondazione possano venir chiusi. Alla fine il tutto si risolve bene (sembra) e dovrebbe saltare fuori un messaggio positivo, intraprendente, nuovo e fresco, di uno show che vuole impegnarsi nel sociale ma tutto ciò che invece mi resta è l’impressione che tutto risulti invece tanto forzato. Non so, durante il discorso letto da Catherine tutto ciò a cui riuscivo a pensare era a quanto falso mi sembrasse, a quanto non fossi per nulla coinvolta in un argomento che invece mi colpisce tanto. Grey’s Anatomy ha sempre voluto trattare questi argomenti o condannare certe situazioni, ma lo faceva in maniera più velata, più normale, non RISALTAVA mai così tanto rispetto a tutta la storia clinica e proprio per quello appariva VERO, FORTE. Buttare tante cose political correct, e per carità IMPORTANTISSIME, ma farlo in questo modo non mi piace proprio per nulla.

E se non mi è piaciuta questa storyline degli Avery potete immaginare quanto invece abbia apprezzato il ritorno di Olivia (IRONIA). Con tutti i personaggi che avrebbero potuto riportare sbuca proprio lei, e vabbe pensi che almeno il suo ritorno abbia un senso, che serva ai fini della trama…E INVECE NO.

Il suo personaggio serve solo ed esclusivamente a dar ad Alex lo spunto di raccontare a Jo perché sia così di cattivo umore, cosa che probabilmente sarebbe saltata fuori con e senza Olivia dunque davvero io mi chiedo: perché? Perché riportare un personaggio che non ha più nulla da dare e allo stesso tempo non serve a nulla per nessuno sviluppo di trama? Sembra quasi che non sappiano più cosa inventarsi. Veniamo comunque a sapere che la mamma di Alex non sta più incassando gli assegni del figlio e dunque, quando mancano solo 3 episodi alla fine, si APRE una nuova storyline, così…assolutamente dal nulla. Spero che almeno questa abbia un senso e non duri il tempo di un singolo episodio perché in caso contrario saremmo davvero alla frutta considerato quanto questo personaggio potrebbe essere importante per Alex.

Per quanto riguarda Amelia e Owen non so nemmeno cosa dire, non riesco davvero a capire cosa esattamente vogliono fare con loro. Mi son piaciute molto le interazioni di Amelia con la ragazza come mi incuriosisce tanto la loro possibile storyline e il loro rapporto, ma è questa sorta di famigliola felice con Owen che non capisco, lo stesso che è corso dietro a Teddy per dichiararle il suo amore eterno, lo stesso che ha detto che aveva sposato un tumore. Davvero non so proprio come commentare perché penso riuscirebbero a sorprendermi in ogni caso.

 

 

Quello che invece mi ha sorpreso già da questa settimana è il ritorno di una delle matricola con una nuova causa in arrivo, cioè MILLE nuove storyline a 3 episodi dalla fine. Le cose sono due, o non avremo la classica TEMPESTA MORTALE nel finale o tutto si risolverà alla cavolo di cane in un singolo episodio perché davvero come potrebbero gestire così tante cose in così poco tempo?

Sicuramente potrebbe passarci di mezzo Arizona, è una cosa su cui ho riflettuto essendo lei ad aver servito i biscotti incriminati a tutti, e visto anche il numero delle volte in cui è stata citata la tristezza di Sophia, penso che la bionda pediatra lascerà volontariamente o no l’ospedale per cause di forza maggiore e/o il bene della figlia. Se si porterà o meno dietro Carina resta tutto da vedere dati gli ultimi “sviluppi” nel loro rapporto.

Per quanto riguarda April invece son ancora confusa, penso uccideranno il personaggio per lasciar campo libero totale ai Jaggie (la scena in cui Maggie dice ad APRIL KEPNER “per quanto conosco io Jackson” è stata agghiacciante) ma spero di sbagliarmi e che la donna sopravviva al season finale. In caso contrario la scelta creativa della ormai odiata Krista potrebbe veramente mettermi in crisi per il proseguo.

E lo so, lo so che so veramente DURA con Grey’s ultimamente, ma come reagireste se vi rovinassero lentamente tutto ciò che amate portandovi a soffrire guardando una puntata e a chiedervi che fine ha fatto lo show che esaltavate a inizio stagione o nella s12 (per non andare troppo indietro nel tempo)?

Fatemi sapere il vostro parere nei commenti.

Io come al solito vi lascio con il consiglio di far un salto in queste splendide pagine:

E con il promo del prossimo episodio:

 

Related posts

Arrow | Recensione 1×22 – Darkness on the Edge of Town

Salvo88

The Flash 4×12 – Ciò che accade mentre DeVoe è dal parrucchiere

The Lady and the Band

A Discovery of Witches – Sull’orlo della guerra

Sam

3 comments

Syl
Syl 3 Maggio 2018 at 20:26

Ciao! Questa volta non sono completamente d’accordo con te, sulle sensazioni prodotte dalla puntata. A me la storyline del premio Avery che si trasforma in una nuova associazione capitanata dalla madre anche pubblicamente, prendendo il positivo di una storiaccia che ha distrutto tutto è piaciuta e al discorso finale mi sono quasi commossa. Ho trovato giusto affrontare questo tipo di dinamica (chi se non Shonda?) e per me è stato fatto in modo corretto, solenne, serio, ma per niente retorico.
Sul ritorno di Olivia sono negativa anche io, è stata inopportuna e inutile, ne avrei fatto volentieri a me.
Mi piace la svolta di Amelia che diventa una sorta di “sponsor” per la ragazza (che già mi era piaciuta in Everything Sucks), soprattutto quando le dà le regole. Ho visto un grande percorso da parte di Amelia per arrivare fino a quel punto e non mi sono posta il problema di cosa significherà questo per lei e Owen, ho solo apprezzato il gesto di Amelia.

Su April/Maggie io ho invece notato April che dice “Per quanto conosco io Jackson non può averlo fatto per interesse personale” (il concorso etc) e se anche ho trovato giusto che qualcuno prendesse le parti di Jackson (I mean, davvero pensavi fosse una persona tanto interessata a se stesso? Maggie, fatti due domande e fattele anche tu, Jackson), mi sono chiesta se io, come attuale compagna, avrei accettato tanto facilmente che l’ex moglie mi parlasse dall’alto della sua esperienza (anche se April è stata dolcissima). Ma forse non ho colto il punto che dici tu.

Nel complesso è stata una puntata che mi sono goduta come un tempo, non divertente come la precedente, ma nemmeno noiosa come è successo ultimamente.

Reply
Claw
Claw 4 Maggio 2018 at 17:36

Lo scambio di opinioni è sempre importante. Io davvero non ho apprezzato tutta la storyline degli Avery perché mi è sembrato solo un modo di far politica e risolverla in quanto? 2 episodi? Si poteva davvero far di meglio con un argomento del genere, ma penso sia ormai un modus operandi della stagione quello di risolvere tutto in una manciata di episodio.
L’anno scorso 12/13 episodi per risolvere la rissa tra DeLuca e Alex, quest’anno due per trovare una soluzione a uno dei più grandi problemi che l’Ospedale abbia mai affrontato negli ultimi anni. Ho sempre di cui lamentarmi ahaha

Ho apprezzato tanto Amelia, io AMO Amelia, l’unica nota stonata è Owen in tutto ciò e il modo in cui stiano gestendo questi due personaggi insieme, che davvero non riesco proprio a capire.

Reply
Syl
Syl 4 Maggio 2018 at 19:11

Su questo ti do pienamente ragione, se la risolvono in due puntate e via un’altra storyline che compare dal nulla e altrettanto velocemente si conclude (e non hanno nemmeno il problema di sapere se verranno rinnovati o meno). Con questo andazzo Addison sarebbe comparsa in scena circa mezzo episodio, per fortuna non è andata così!
Secondo me sarebbe andato tutto bene tra Owen e Amelia se non ci fosse stato il colpo di testa INUTILISSIMO di mandarlo da Teddy e poi farlo tornare con le pive nel sacco. Sono ancora sconcertata XD

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.