Image default
Game of Thrones Rubriche & Esclusive

GoT: lo Spettatore Casuale e la Trama Presunta (Stagione 7)

Carissimi addicted, a più di un anno di distanza eccoci finalmente giunti al settimo appuntamento di “GoT: lo Spettatore Casuale e la Trama Presunta”.
Nel caso ve li foste persi, ecco i link agli episodi precedenti:

La settima stagione, tanto per introdurci al concetto alieno che sì, sembra strano, ma riusciremo finalmente a vedere qualche gioia, si apre con Arya che finisce di sterminare la casata dei Frey con un piatto uscito fresco fresco dalla cucina di Benedetta Parodi.

got lo spettatore casuale arya benedetta parodi

Sam, il cui appetito sessuale è stato improvvisamente risvegliato dall’opera umanitaria di Gilly, si mette a scavare nella sezione proibita della biblioteca della Cittadella, alla disperata ricerca di riviste scollacciate che possano alleviare il suo senso di solitudine. Finisce invece per mettere le mani sul tomo di Capitan Ovvio, che gli rivela che, toh, pensa un po’, CHI L’AVREBBE MAI DETTO, a Dragonstone è nascosto un giacimento di vetro di drago. Sono letteralmente annichilita da questo inaspettatissimo colpo di scena.
Alla disperata ricerca del porno perduto, Sam decide di farsi un giro pure nelle segrete del castello, dove incontra il nostro #mainajorah, ormai felicemente rassegnato alla pietrificazione e alla possibilità di venire riciclato come arredo da giardino.

jorah mormont game of thrones greyscale

Allertato dalla perdita di follower dell’account Instagram “Gemelli Birichini”, Jaime fa notare a Cersei che si sente prepotentemente il bisogno di un ritorno alla popolarità, ma si pente pronti via quando Cersei chiede l’amicizia su Facebook a Euron Greyjoy, che comincia a mandarle foto di nudo e battutte friccicarelle.
Cersei se la tira, fa la preziosa e Pacey Witter Euron, maschio alfa vero, dichiara che le porterà un regalino vezzoso a riprova della sua lealtà.

euron greyjoy meme

Daenerys, dopo sette stagioni di sbattimenti e stenti, riesce finalmente a mettere piede sul suolo di Westeros (qualcuno lanci un alleluia!) e dimostra fin da subito di aver fatto tesoro degli insegnamenti di Marie Kondo, riuscendo a stipare un’orda Dothraki e un’armata di Immacolati in un’isola grande quanto una mattonella, roba che il campione mondiale di Tetris le può solo spicciare casa.
Preoccupata comunque del sovraffollamento, decide di inviare Yara e le sue alleate dorniane in una missione farlocca, ma le donzelle vengono attaccate da Euron, che ha deciso che l’assassina della figlia è proprio il regalo perfetto per quella buontempona di Cersei, la quale rimane debitamente impressionata e accetta di sposarlo a guerra finita.
Theon, utile quanto il due di coppe quando briscola è bastoni, invece di aiutare la sorella decide prontamente di buttarsi a mare.

got-lo-spettatore-casuale-theon-greyjoy-meme

Daenerys incontra finalmente Jon Snow e gli chiede di inginocchiarsi, proposta che darà vita a un fantastilione di meme a sfondo sessuale. Nonostante il suo rifiuto di piegarsi alla volontà della donna, Jon riesce comunque a strapparle il permesso di cominciare i lavori di estrazione del vetro di drago.

game of thrones jon bend the knee meme

game of thrones jon bend the knee meme

Per appianare le divergenze, Daenerys e Cersei decidono di giocare a Risiko. Cersei riesce ad invadere l’elusiva Kamchatka e ad uccidere Olenna Tyrell, che però prima di tirare le cuoia si prende la soddisfazione di rivelare a Jaime di essere la responsabile della prematura dipartita di quel gremlin isterico di Joffrey, uscendo di scena in una maniera che definire epica è poco.

olenna tyrell tell cersei it was me olenna tyrell tell cersei it was me

Daenerys scopre che in realtà Cersei a Risiko aveva barato e usa Drogon per dare fuoco a tutti i carrarmatini dell’avversaria e pure a Dickon Tarly che, per quanto il suo personaggio fosse inutile come la maglietta della salute sul lungomare di Riccione ad agosto, era pur sempre il portatore sano dei bicipiti di Tom Hopper, quindi sentitamente ci dispiace.
Tyrion, consapevole che di questo passo l’80% della popolazione di Westeros finirà a carbonella e arrosticini prima che Daenerys riesca effettivamente a posare le chiappe sul ferreo trono, stipula una tregua con Cersei, che approfitta del momento di celebrazione per annunciare a Jaime che sì, è incinta di nuovo (praticamente la donna copertina di una clinica della fertilità).

Jorah si ricongiunge a Daenerys e lei, non sapendo più come liberarsene, lo spedisce assieme a Jon in una missione suicida alla ricerca di un Estraneo da portare in dono a Cersei, perché cosa vuoi regalare a una regina che ormai ha già tutto?
Il gruppo finisce ovviamente circondato da un trilione di zombie e a quella santa donna della Dany, che stava già in pigiamone sul divano con Netflix acceso, tocca pure uscire di casa per andare a salvarli.
Viserion finisce infilzato come un kebab e, quando il Night King gli propone l’aggiunta di piccante e cipolla, non riesce a resistere, passando di fatto alla fazione avversaria.
Jon, essendo in parte Stark, fa una cazz… ehm, prende una decisione strategicamente discutibile e si lancia a testa bassa contro l’armata delle tenebre, con il risultato che, per salvarlo, ha da tirare le cuoia Benjen Stark, che se l’era cavata splendidamente per sette stagioni e avrebbe potuto serenamente rimanere a casa a pettinare il cavallo.

meme suicide squad game of thrones

Jon, percependo che Daenerys potrebbe avercela su giusto un po’ con lui per la questione di Viserion, decide di giocare d’anticipo e si inginocchia in un trionfo di fanfare, consegnando il Nord alla donna.
La cosa non va tanto giù a Cersei, che chiede a Jon di farsi un pacchetto da dodici di fatti suoi, ma lui, consapevole che ormai la speranza di infilarsi nelle mutande di Daenerys non è più un miraggio, rifiuta l’offerta e va avanti.
Cersei da prima fa l’indispettita, poi cede alle preghiere di Tyrion e accetta un’alleanza, salvo poi rivelare sghignazzando a Jaime che si trattava solo di un megascherzone.

cersei game of thrones

Nel frattempo, a Winterfell, Sansa si riunisce con i fratelli, scoprendo che si son fatti dei disagiati assurdi. Nonostante lo sconcerto iniziale, i tre finiscono per allearsi e ciò ci permette di assistere a una delle scene più goduriose che la serie ci abbia mai regalato: il processo a Ditocorto con annesso sgozzamento finale da parte di Arya. Più che un’esecuzione una poesia.

Ditocorto littlefinger morte death meme Ditocorto littlefinger morte death meme

Sam e Bran, coloro che sanno cose, finalmente si incontrano e si aggiornano sugli ultimi pettegolezzi del reame. Scopriamo così che Jon è non solo nipote di Daenerys (bella zia!), ma anche il legittimo erede al Trono di Spade. Mentre i due si scambiano questa sconcertante news, sullo sfondo vediamo Jon e Daenerys dimostrare un tempismo ineccepibile e copulare selvaggiamente. In un momento al limite fra Superquark e Ai confini della realtà, scopriamo anche che il profilo del culo di Jon Snow combacia perfettamente con la spirale aurea di Fibonacci, che probabilmente non c’entra una beneamata cippa ai fini della trama ma rimane comunque uno spettacolo di ragguardevolissima portata.

E anche per questa stagione è tutto! In una scala da Lisa Arryn a Ditocorto, quanto siete eccitati per il ritorno di Sansa e co.? Fatecelo sapere nei commenti!

Related posts

Inside The Box | Buffy

Lestblue

Serial Style | Red Carpet Recap: Bafta TV Awards e Billboard Music Awards

almostviola

Friendship Addicted | Matt & Foggy – Daredevil

The Lady and the Band

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv