Image default
Gossip Girl

Goodbye Gossip Girl

Eccomi qua. Dopo sei anni passati con le avventure di Gossip Girl, mi ritrovo a scrivere un articolo su questa serie che, tra alti e bassi, ci ha fatto sognare. Allora, iniziamo!

Perchè ho amato così tanto Gossip Girl? I motivi sono tanti. Primo fra tutti, il fatto che è ambientata a New York; chi non ama quella città? Ogni episodio ci mostra un angolo nascosto della Grande Mela, sia di notte che di giorno con, in sottofondo, delle soundtracks spettacolari.

Come mai Gossip Girl è andato cosi tanto di moda? Di certo i messaggini misteriosi che arrivavano ad ogni personaggio hanno contribuito. Chi non ha mai desiderato avere qualcuno che ci aggiornasse su tutti i segreti dei nostri amici?

Questi sono solo alcuni dei tanti motivi che ci hanno portato ad amare la serie.

Parlando delle scene più belle dello show, a parer mio ce ne sono alcune che rimarranno nella storia dei telefilm, partendo dalla scena di Chuck che bacia Blair nella limousine.

Ecco, per me questa scena è stata epica. Mi ha trasmesso tanto, ed ogni volta che la rivedo mi vengono i brividi! Complice è stata anche la musica in sottofondo, che ha aiutato a creare l’atmosfera magica. Insomma, chi non vorrebbe vivere un momento del genere nella propria vita? Una limousine che attraversa New York e le sue luci maestose, e un uomo bellissimo che ti bacia per la prima volta.

Un’altra scena epica c’è stata nella 2×24 (season finale), quando Chuck porta i dolcetti e le calze, presi da ogni parte del mondo solo per Blair, e alla fine trova il coraggio a dirle “Ti amo“. Un ti amo vero e sincero, non come fanno ora nella vita reale, che dicono ti amo giusto per far vedere che hanno detto quelle due parole. Ecco a voi la scena:

http://www.youtube.com/watch?v=0Rq6LqJYs54

Questi sono solo due dei momenti romantici che ho più amato; la lista sarebbe molto più lunga! Un’altra cosa di Gossip Girl che ho adorato sono state le cattiverie delle protagoniste, a partire da Blair e Jenny, che sono sono state il top del top… che bei ricordi! Soprattutto nella terza stagione, di cui Jenny è stata la colonna portante, nella quale ha dato il meglio di sé!

E come non ricordare la scena che vede Blair contro Georgina? “Non te l’hanno detto? sono io la stronza da queste parti!

http://www.youtube.com/watch?v=-tIX0j-NfW4

Io sono del parere che Gossip Girl abbia avuto la sua storia ed abbia lasciato qualcosa nel mondo dei telefilm. Quando ho iniziato a seguire la serie avevo 15 anni e, ad ogni episodio, mi immergevo completamente nella storia, nelle musiche, nei paesaggi… era come vivere quelle vite, nonostante si trattasse di un mondo a noi veramente lontano. Soprattuto per me, che amo il mondo della moda, vedere tutti quei vestiti, ammirare le sfilate, o assistere ad uno di quei favolosi party, è stato come essere in Paradiso. Il tutto mischiato a storyline avvincenti… beh è stata la perfezione.

Ammetto che, nelle ultime stagioni, la serie ha perso quel fascino che aveva inizialmente e ci sono stati molti bassi, specialmente durante ultime due serie, ma io l’ho amato lo stesso. Sinceramente, sono rare le serie che con il passare del tempo non perdono il fascino delle prime stagioni. Come già detto prima, un punto forte di Gossip Girl sono state le colonne sonore. Grazie a questa serie sono arrivato a scoprire canzoni veramente belle, che non conoscevo e soprattutto azzeccatissime nelle scene. Altra colonna portante della serie è stata “l’amicizia”, un sentimento veramente forte che ha legato Serena e Blair. Nella maggior parte delle volte si sono aiutate a vicenda, facendo capire cosa vuol dire veramente il concetto amicizia. Ecco a voi una piccola scena:

http://www.youtube.com/watch?v=JHj0wjKP83A

Parlando sempre di amicizia, un altro rapporto molto bello è stato quello di Dan e Nate. Inizialmente non andavano molto d’accordo, ma con il passare del tempo si sono avvicinati molto.

Vi ricordate la scena finale dell’episodio 4×07 quando Blair e Chuck rompono l’accordo? HO AMATO quella scena! Blair vestita super figa e Chuck la provoca dicendo che vuole rompere questo patto e si dicono tante cattiverie ma che poi in realtà non è odio ma amore, infatti la scena finisce con del sesso sfrenato e ovviamente la colonna sonora perfetta! Ecco a voi la scena:

All’ordine del giorno, in questo show, c’erano i complotti, quei complotti fighi e con quelle scene di cattiveria pura. Adoro!

Gossip Girl mi ha insegnato (e segnato) molto, è stata la prima serie che ho seguito in inglese, la serie con cui è iniziata la mia passione per i telefilm. Gossip Girl è stata la serie tv della mia infanzia, come per molti lo sono state Dawson’s Creek o Streghe. Questo show avrà sempre un posto nel cuore di tutti coloro che l’hanno seguito fino alla fine. Chi non sentirà la mancanza della voce finale che dice: “You know you love me, xoxo Gossip Girl“?
 
Vi saluto con un grande vuoto.
 
Alessio.
xoxo

Related posts

Quali sono gli show che hanno perso più telespettatori dalla premiere ad oggi?

Prince

Gossip Girl | Recensione 4×18 – The Kids Stay in the Picture

leolui

Un ritorno in Gossip Girl e una news dal set di Criminal Minds

xsunsetbeauty

15 comments

Sofia 20 Dicembre 2012 at 12:14

Serena e Blair ti hanno fatto capire il concetto amicizia? Un sentimento forte?
Musiche bellissime?
Capisco che sei attaccato emotivamente a Gossip Girl ma qui manca obiettività, è un telefilm che vorrebbe criticare il mondo di una certa classe sociale prendendolo in giro ma che diventa caricatura di se stesso, è pieno di rapporti mal costruiti, ragionamenti senza filo logico e secondo il mio punto di vista da anche un insegnamento sbagliato agli adolescenti, per appunto l’amicizia tra Blair e Serena non può venire considerata una vera amicizia, non sono questi i punti di riferimento che un ragazzo dovrebbe avere.
Trattiamo Gossip Girl per quello che è un telefilm con cui fare due risate e guardare qualche vestito, lasciamo ad altri teen la capacità di insegnarci qualcosa.

Reply
Natasha
Natasha 20 Dicembre 2012 at 12:24

Ale… <3 bello il tuo articolo! <3

Reply
Prince
Luca87 20 Dicembre 2012 at 12:26

Io credo che si riferisse al fatto che, nonostante alti e bassi, Serena e Blair sono rimaste amiche fino alla fine dello show e, anche se con mille divergenze, ci sono sempre state l’una per l’altra. Sulle musiche sono d’accordo con lui, sinceramente.
Infine, io nell’articolo leggo “Gossip Girl mi ha insegnato (e segnato) molto, è stata la prima serie che ho seguito in inglese, la serie con cui è iniziata la mia passione per i telefilm.” … quindi il fatto che gli ha insegnato qualcosa è riferito, credo, al fatto di amare le serie tv e seguirle in lingua originale. Poi comunque sono opinioni ed ognuno ha le sue! Questo articolo va inteso come un addio alla serie da parte di uno dei tanti fans accaniti. Non credo ci sia nulla di male. Ci sono altri articoli ed altre situazioni per essere obiettivi!

Reply
Gio.Spike 20 Dicembre 2012 at 12:28

Concordo con Luca… per citare Dan aka Gossip Girl “questa è una lunga lettera d’amore” alla serie 😉

Reply
Sofia 20 Dicembre 2012 at 12:31

Sì certo, evidentemente è una serie a lui cara, però Serena e Blair = amicizia proprio no.
Comunque è solo il mio parere, posso capire che la pensiate diversamente.

Reply
Memory717
Memory717 20 Dicembre 2012 at 13:05

aaaaaaah che bello ale!!! Leggo tanto tanto amore in quest’articolo <3

Reply
Babi 20 Dicembre 2012 at 13:36

Solo un telefilm addicted come te poteva scrivere un articolo così!! Mi hai fatto rivivere tutto il telefilm solo leggendo, bellissimo <3

Reply
Noemi 20 Dicembre 2012 at 13:37

Personalmente mi trovo d’accordo con Alessio. Blair e Serena sono un esempio di amicizia e mi dispiace leggere che qualcuno non la pensi così, rappresentano ogni sfaccettatura dell’amicizia: le litigate, le riappacificazioni, non esiste al mondo amicizia che non abbia queste caratteristiche. Non credo che nella vostra vita non vi sia mai capitato di ricevere una coltellata alle spalle da un amico e nonostante questo di averlo perdonato.
D’accordissimo anche per quanto concerne le colonne sonore, hanno fatto delle scelte sempre azzeccate non cadendo nel banale e dando spazio anche ad artisti minori.
Ammetto di essere di parte perché sono una fan più che accanita della serie ma per me si è conclusa un’era.

Reply
Leanna 20 Dicembre 2012 at 13:54

L’obiettività la si lascia alla recensione, che verrà pubblicata presto e il sarcasmo lo lasciamo ai cattivissimi WannaBe.
Questa è un articolo pieno di affetto e rimpianto e credo sia assolutamente normale e comprensibile. Sono d’accordo anche io che Blair+Serena non siano proprio l’archetipo delle amiche perfette, ma quale amicizia VERA è perfetta? Se non si litiga ogni tanto non si cresce, se non ci si afferma come persone non ci si può affermare nei rapporti con gli altri. Ci sono state amicizie da sogno nei telefilm, ma forse (prendendo la prossima frase con le pinze) quella di S&B è un’amicizia più realistica; nel senso che capita di tradirsi, ma difficilmente capita di riavvicinarsi, loro ci sono riuscite… secondo me danno anche un’idea di speranza. La vera coppia di GG non erano Chuck e Blair o Blair e Dan o Dan e Serena… ma Blair e Serena (e anche Chuck e Nate u.u”).
E se ci pensi lo stesso Alessio ha parlato della serie come di un amico con cui non sei sempre d’accordo, ma a cui vuoi bene a prescindere e che non biasimeresti mai in pubblico.

Io l’ho trovato dolce. Ben fatto, Alessio.

Reply
Alessio 20 Dicembre 2012 at 14:03

Rispondo a Sofia, per me S & B sono l’esempio perfetto.
Come già detto da Noemi rappresentano ogni sfaccettatura dell’amicizia, le amicizie sono fatte di bei e brutti momenti! Litigare, piangere, ridere, tutto fa parte dell’amicizia! T’immagini 2 amici senza mai litigare?
Ho cercato di trasmettere piu amore possibile in questo articolo e ho cercato di non essere troppo di parte!! Infatti ho detto che ci sono stati alti e bassi nella serie, non ho detto che è perfetta cosi ( che per me è realmente perfetta cosi)

Reply
Alessio 20 Dicembre 2012 at 14:04

Grazie Noemi e Lenna *_____________* sono contento che vi sia piaciuto 🙂

Reply
Sofia 20 Dicembre 2012 at 16:23

Ma io non dico che non esiste amicizia senza litigate.
Per me Blair e Serena non sono amiche perché un’amica non va a letto col tuo fidanzato non è gelosa di te, non fa delle scenate al tuo finto matrimonio non ti sputtana con tutti e non ha bisogno di prelevare su di te, le litigate non c’entrano proprio niente.

Reply
Chris 20 Dicembre 2012 at 17:17

Posto questo commento visto che si aggance anche a quello che ha scritto Ale in questo post che, fra l’altro condivido pienamente. Bellissimo articolo.

Visto finalmente l’episodio che ha chiuso definitivamente Gossip Girl. Che dire, secondo me ha chiuso più che decentemente l’intero show. Diciamocelo, lo show è stato bello, scritto bene e soprattutto razionalmente ‘non assurdo’ durante le due/tre stagioni, dopo è peggiorato notevolemte andando ad incappare in storyline che veramente, oltre a non portare nulla di nuovo o interessante rasentarono il ridicolo. C’è da dire una cosa però, a mio avviso la serie ha sempre e in ogni modo cercato di giocarci, anche con i vari fail commessi e il risultato è sempre stato ottimo, trash, ma ottimo. Menzionatemi un’altra serie che sia riuscita a creare così tanti intrighi, piani malefici in puro stile queen B per tutto questo tempo, forse e dico forse soltanto Beautiful, ma lì è perchè qualunque azione, qualunque situzione (perfino una tazza di caffè) ottiene una conferenza stampa dove tutti gli autori sproloquiano per tipo 8 puntate di fila, ergo… gossip girl è riuscita a fare tutto cioè con più stile, questo non lo si può negare, ripeto… ci sono state delle storyline, varie caratterizzazioni di personaggi ed episodi davvero pessimi negli ultimi 3 anni, ciò non toglie che questa serie ha segnato un’era influenzando la cultura degli ultimi sei anni.
Concentrandomi sull’episodio finale, dicevo che secondo il mio parere gli autori sono riusciti (era l’unico modo) a concludere ottimamente. Scelta astutissima quella di riportare in scena anche se per pochi secondi i vecchi personaggi. Non ho ben capito una cosa, Eric e J. non stavano insieme, right? Rufus e Lily idem, eppure si baciano… E’ stato bello rivedere anche Vanessa, Juliette, Agnes e soprattutto la voce narrante di gossip girl, Kristen Bell insieme a Rachel Bilson *__* anche se mi sarebbe piaciuto vedere anche qualche oca giuliva della Constance (ovviamente rosicare XD). Chuck e Blair con tutta la questione delle parole e lettere sono finiti insieme e sebbene la prima mi fosse piaciuta durante la parentesi Dean, è stato giusto farla finire con il suo amore, Chuck, personaggio che tra l’altro ho sempre disprezzato profondamente salvo in alcune scene/episodi. Seriiina e Dan, bellissimo il flash-forward dove ci viene mostrato il loro matrimonio con tutta la family attorno *__* e bella la visione futura di ogni personaggio. I flashback sono stati forse la parte migliore dell’episodio, hanno in qualche modo ricollegato l’inizio di tutto, il pilot con la fine e nell’ultima scena, l’arrivo di un nuovo potenziale infiltrato l’ho trovato coerente con il concept originario della serie… la scena del lonely boy che cammina in mezzo ai nuovi membri dell’upper east side è stata fighissima. Mi ritengo soddisfatissimo di questo finale e soprattutto riguardo la vera identità di Gossip Girl, interessante e ripensandoci esplicabile già dall’episodio Pilota. Condivisibile anche il fatto che little J. sapesse sin dall’inizio.
In passato l’ho anche criticato ed è proprio per questo, aver creato un finale come questo è stato l’unico modo oggettivamente decente per riportare in alto la dignitià dello show, almeno un’ultima volta.
Quel che è certo è che nonostante sia stata una serie che spesso ci ha fatto bestemmiare, qualcosa di essa mancherà.

“And who am I? That’s one secret I’ll never tell… You know you love me.”
XOXO – Gossip Girl

Reply
marco 21 Dicembre 2012 at 01:57

Concordo assolutamente con Sofia… per me l’amicizia non si chiama proprio per niente Serena&Blair! Tutta la vita Buffy&Willow,Brooke&Peyton,Sookie&Tara… poi i gusti son gusti… è normale che uno trovi favoloso un film con cui è cresciuto e adori anche “certi scivoloni” della propria serie… però tapparsi gli occhi no… ci sarà un motivo se GG ha fatto uno scivolone del genere, portando la serie a chiudere… secondo me… quegli ultimi 10 episodi le potevano usare molto meglio, facendo crescere i personaggi, cosa che non hanno fatto e il finale l’ho trovato orrendo! Secondo me potevano eliminare prima Bart e dedicare più episodi ai personaggi principali e affrontare il tutto con molta più calma! Diamo a Cesare solo quel che è di Cesare!

Reply
Sarella 21 Dicembre 2012 at 14:44

Ale che dire…sei stato capace di rendere in poche righe efficaci cosa ha significato x te questa serie.
E so che quando si ama così una serie è difficile essere obiettivi (per me è la stessa cosa con Lost).
Quindi grazie x aver condiviso con noi la tua emozione…perchè qui non è questione di pareri oggettivi ma di Emozione (con la E maiuscola!!)

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv