Image default
Off Topic

Gli Smartphone pieghevoli sono davvero il futuro?

Al MWC2019 Samsung, Huawei e altri produttori hanno presentato smartphone pighevoli e futuristici. Ma riusciranno a prendere piede nel mercato degli smartphone? E sopratutto, funzionano come dovrebbero?

Negli ultimi giorni al Mobile World Congress alcuni dei più grandi produttori di smartphone come Samsung, Huawei e altri che scopriremo, hanno presentato i loro smartphone con schermi pieghevoli.  I primi modelli saranno messi in vendita entro la metà dell’anno, ma a prezzi esorbitanti, ovvero intorno ai 2mila euro. Gli smartphone con schermo pieghevole sembrano promettenti, ma in molti si chiedono se siano il futuro che ci aspetta e sopratutto se soddisferà le aspettative di chi vuole un “tablet tascabile”. Andiamo a scoprire insieme i modelli attualmente presentati.

1) Huawei Mate X

Huawei Mate X ha uno schermo da 6,6 pollici, ma quando viene aperto diventa da 8,8 pollici.Il meccanismo di apertura e chiusura,la cornice e lo schermo sembrano molto solidi e costruiti con materiali eccellenti. Un unico grande display ricopre gran parte dello smartphone. Quando è chiuso funziona da smartphone mentre da aperto diventa un vero e proprio tablet in tutta la sua bellezza e comodità. Lo schermo rimane sempre all’esterno sia da chiuso che da aperto con uno spessore da chiuso di 1,1 centimetri,quando invece è aperto, il Mate X è spesso appena 0,54 centimetri.
Il primo smartphone pieghevole di Huawei sarà messo in vendita entro metà anno a un prezzo che partirà da 2.299 euro.

2) Samsung Galaxy Fold

Il Galaxy Fold, è stato il primo smartphone con schermo pieghevole ad essere svelato al MWC2019. È formato da due schermi: uno più piccolo da 4,6 pollici sulla parte frontale e quello pieghevole vero e proprio da 7,3 pollici. Al contratio del Mate X, il Galaxy Fold ha lo schermo intero, che viene svelato aprendolo come un libro. Lo spessore è di 1,7 cm, ma risulta sia alla vista sia al tatto molto spesso. I materiali sono ottimi e al contrario di Huawei, Samsung  ha inserito lo schermo internamento garantendo maggiore sicurezza e maggiore durabilità,non dovendosi piegherà moltissimo.
Lo schermo frontale è pensato per le notifiche, rispondere ai messaggi e alle chiamate, mentre quello interno per navigare, usare app per le immagini e la produttività, e naturalmente per i videogiochi.
Samsung Galaxy Fold sarà il primo ad entrare in commercio facendo un po da apri pista. Prezzo che dovrebbe aggirarsi intorno ai 2.000 euro.

3) OPPO

Per il momento è ancora in fase di realizzazione, ma Oppo ha dichirato durante l’ evento di Barcellona che anche loro hanno uno smartphone pieghevole. Dalle immagini sembra essere identico al Mate X ma leggermente più spesso. I progetti del prototipo potete vederli qui sotto.

4) Xiaomi

Anche questo è in fase di sviluppo, infatti le immagini che vedete qui sopra sono state tratte da un render ufficiale di Xiaomi, ma il dispositivo ancora non esiste fisicamente. Però la vera novità sta nel fatto che si potrà pighare in ben 3 parti rendo cosi questo dispositivo il più comodo e il più maneggevole.


Alla fine di questa lista una domanda sorge spontanea: “Perchè la Apple non è ancora presente in questa lista?”.

Sembrerebbe che infatti che la Apple abbia da poco presentato un brevetto che lascia davvero sorpresi in quanto potrebbe davvero essere il dispositivo pieghevole di casa Cupertino. Qui sotto l’immagine del tanto aspettato e sognato dispositivo dei fan Apple.

Sarà questo il futuro degli smartphone? Riusciranno con queste innovazioni a risollevare un settore che sentendo un periodo di crisi senza precendenti? Le domande sono tante e  potrenno trovare una risposta solo con il tempo. Nel frattempo non ci resta di decidere se comprare subito uno di questi dispositivi oppure aspettare ancora un po. Io personalmente ho deciso di aspettare ancora un pò in quanto questa tecnologia è ancora acerba e avrà bisogno di migliorie, trattandosi comunque di dispositivi molto delicati. A voi la scelta.

Da Francesco Sorice di Reviewsplanet.it è tutto!

Al prossimo articolo, che uscirà il 3 Aprile!

Ciaooooo.

Related posts

L’unico modo per apprezzare veramente una serie tv!

Lestblue

“Monster Prom” – Un primo appuntamento… da brividi!

MooNRiSinG

Dominic Monaghan nel cast del prossimo Star Wars!

Prince

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.