Image default
Glee Recensioni

Glee | Recensione 4×21 – Wonder-ful

Siamo in dirittura d’arrivo con la quarta stagione di Glee e l’unica frase che mi viene in mente è: per fortuna! Questa ventunesima puntata è stata un’agonia, ci ho messo ore per finire di vederla, e in quei momenti dovevo sgranocchiare qualcosa per far passare l’istinto suicida. Per farla breve, non succede mai niente, e anche quando sembra intravedersi uno spiraglio di novità, si trasforma subito in un fuoco di paglia e tutto torna alla normalità.
Kurt è preoccupato per la visita medica del padre che dirà se il tumore è in recessione o la situazione è peggiorata; ma tutto va a finir bene e il padre di Kurt ne esce come nuovo. Rachel è stata chiamata per una seconda audizione per il famigerato ruolo di Funny nel musical di Broadway, purtroppo però l’audizione è lo stesso giorno della prova di verifica di danza con la tremenda prof Cassandra. Ci aspettano fuoco e fiamme, e per un attimo pare proprio così, tuttavia tutto si conclude con un’enorme festa di congratulazioni per la nostra eroina, che si becca anche la banalissima ramanzina “ero crudele con te per temprarti e metterti alla prova, perchè sapevo che eri speciale!”. E così si conclude nel migliore dei modi la relazione più controversa della serie. Arty sembra nascondere un oscuro e triste segreto, Kitty indaga e scopre che è stato accettato alla  Brooklyn Film Academy, ma probabilmente non ci andrà per via delle preoccupazioni che darebbe alla madre. Bugia, bugia, in realtà è lui ad essere un po’ preoccupato, ma niente che non possa risolversi con due parole della mamma e una pacca sulla spalla.

Will ed Emma sono la ciliegina su questa torta di banalità dilagante: i due dopo essersi innamorati, fidanzati, sfidanzati, scappati, nascosti, ritrovati, riamati, ri-fidanzati stanno per ri-convolare a nozze, il che significa che ci beccheremo il matrimonio di ritorno; se siamo fortunati concludiamo la faccenda nella prossima e ultima puntata, se gli sceneggiatori sono più sadici del previsto rischiamo di beccarci una quinta serie in cui saranno di nuovo fidanzati, poi sfidanzati, poi ritrovati, riamati eccetera eccetera fino all’esaurimento di tutti i risparmi in estenuanti rinfreschi…
E poi in una società dove la gente si sposa sempre più tardi, pare che i giovani liceali dell’Ohio abbiamo invece il matrimonio come pallino fisso! Ce li hanno tutti loro sti giovinotti squattrinati, che pensano di sposarsi senza soldi, lavoro e stabilità con motivazioni veramente profonde:

Schermata 2013-05-09 a 00.00.38
Un gran peccato per questa puntata un po’ scialba, quando ci si aspetta che un finale di stagione sia coinvolgente e risponda a tutte le aspettative delle puntate precedenti; e peccato anche perché le interpretazioni di questa puntata sono state davvero molto belle, non ce né una che mi abbia deluso.
Ormai però possiamo solo sperare nell’ultima puntata.

Related posts

Revenge | Recensione 2×05 – Forgiveness

LuigiT

Mistresses | Recensione 1×09 – Guess Who’s Coming to Dinner

Criss

Supernatural | Recensione 7×21 & 7×22

Chiara

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.