Image default
Giovedì Gnocchi Rubriche & Esclusive

Giovedì Gnocchi | Matthew Goode, il fascino d’altri tempi

Loading...


Bentornati al nostro appuntamento settimanale con le migliori ricette di gnocchi disponibili.

Il protagonista di questa settimana è salito tempo fa agli onori delle cronache perché le sue foto sono state eliminate dall’algoritmo anti-pornografia di Tumblr perché troppo provocanti. Pare fossero foto in cui era assolutamente vestito. Ultimamente è ritornato in primo piano grazie all’essere stato scelto per vestire i maglioni di cachemire di Matthew de Clairmont nella trasposizione televisiva della saga di Deborah Harkness “All Souls” intitolata “A Discovery of Witches” ma sfido chiunque di voi a non ricordare gli altri moltissimi ruoli, cinematografici e televisivi, in cui avete goduto dei begli occhi grigio-verdi di Matthew Goode.

Figlio di un geologo ed un’infermiera il cui hobby era il teatro, Matthew si avvicina alla recitazione molto giovane e studia arte drammatica all’Università di Birmingham prima e alla Webber Douglas Academy of Dramatic Arts di Londra, poi.

Il suo primo ruolo da protagonista è stato in “Chasing Liberty” (2004) in cui indossava una meravigliosa giacca di pelle nera (cfr più in basso) e faceva da bodyguard alla figlia del presidente degli USA (interpretata da Mandy Moore). A questa pellicola sono seguiti film tra i quali “Match Point” (2005) di Woody Allen, “Ritorno a Brideshed” (2008), “A Single Man” (2009), “Watchmen” (2009) in cui è un meraviglioso Ozymandias, “Stoker” (2013), “The Imitation Game” (2014),  e “The Leap Year” (2010), ruolo che accettò unicamente per poter stare vicino alla famiglia.

In televisione lo abbiamo visto in diverse miniserie e in ruoli di primo piano: è il futuro Lord Snowdown Anthony Armstrong-Jones nella seconda stagione di “The Crown“, ha vestito i panni scavezzacollo di George Wickham in “Death Comes to Pemberly” al fianco di Jenna Coleman, quelli brillanti del sostituto procuratore Finn Polmar in “The Good Wife“, la passione per le auto e Mary Crawley in “Downton Abbey” ma soprattutto il già citato fascino millenario del vampiro e genetista Matthew de Clairmont in “A Discovery of Witches“.

Ha ricevuto diversi riconoscimenti per i suoi ruoli televisivi e cinematografici, il più recente dei quali è la nomination agli Emmy nel 2018 per il suo ruolo in “The Crown“.

Ecco la scheda personale e poi… rifatevi gli occhi.

Nome: Matthew William

Cognome: Goode

Data di Nascita: 3 Aprile 1978

Luogo di Nascita: Exeter, nel Devon, ma cresciuto nel villaggio di Clyst St. Mary

Curiosità: sposato, 3 figli, 1,88 m di altezza, è amico da sempre di Benedict Cumberbatch ma soprattutto conduce uno show sul vino intorno al mondo intitolato “The Wine Show” in cui gira per il globo assaggiando vini e cibi… altro che mordere colli e guidare auto sportive!

Lo puoi trovare in: “A Discovery of Witches” (2018-in corso).

 

Loading...

Related posts

Le improbabili intro CW | Supernatural

Celia

Best Fan-made Video of the Week #69

MooNRiSinG

Sharp Objects – La nuova serie HBO promette molto bene

Al

1 comment

Sam
Sam 10 dicembre 2018 at 22:29

Fantastico attore, uomo stupendo.
Bellissime le foto da te scelte e molto carino il testo illustrativo su di lui!
Sia sempre lode alla giacca di pelle di “Chasing Liberty”.

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.