Image default
Gilmore Girls News

Gilmore Girls | Otto curiosità del dietro le quinte della serie originale

Questo sarebbe stato un ottimo motivo per saltare una cena del venerdì: The Gilmore Girls Fan Fest ha avuto luogo venerdì a Washington Depot, CT (il luogo che ha ispirato Stars Hollow) con un nutrito gruppo di fan, tutti in attesa del revival di Netflix del prossimo mese. E il panel “Dietro le quinte” ci ha offerto alcune curiosità riguardo alla serie originale.

Insieme ad Ausiello sul palco c’erano il consulente Stan Zimmerman, la produttrice Sheila Lawrence, i direttori del casting Mara Casey e Jamie Rudofsky, la costumista Valerie Campbell e il dialogue coach, George Bell.

Eccovi otto fatti curiosi.

1. Washington Depot è stata davvero la cittadina che ha ispirato la creatrice Amy Sherman-Palladino a creare Stars Hollow. Dopo aver venduto il progetto dello show in una riga a The WB (“Una madre e una figlia che sono migliori amiche”), lei e il marito Daniel Palladino si sono diretti verso Washington Depot e hanno pernottato alla locanda Mayflower. Come ricorda Zimmerman: “Si sono innamorati della città e dei suoi abitanti… e il resto è storia”.

2. Gilmore Girls è famoso per gli scambi molto veloci, per questo motivo è necessario avere un dialogue coach. Gli attori regolari si sono abituati in fretta ai ritmi unici del copione, ma Bell ha dovuto aiutare le guest, dicendo loro: “Era davvero molto buona, ma adesso dovete gilmorizzarlo. Più veloce!”. Qual è il numero di volte maggiore in cui è stata girata una scena? Lawrence ne ricorda una che è stata girata 36 volte (porta ancora del caffè, Luke!).

3. Come autori dello show, Lawrence e Zimmerman ricordano di aver trascorso dei soggiorni estivi con Amy e Dan per lavorare alle storyline della stagione. Lawrence ricorda un viaggio di gruppo a Vegas: “È stato molto nello stile di Sinatra. Ci siamo incontrati nelle cabanas, abbiamo bevuto cocktail. Abbiamo perfino fatto acqua gym insieme!”. Ha aggiunto che un elemento chiavo della writer room erano delle lavagne enormi e una scrittura minuscola.

4. Ricordate il pigiama da wrestling di Jackson nella seconda stagione? Campbell ricorda di sicuro la fatica. Il reparto dei costumi ha ricevuto il copione la notte precedente, quindi Campbell ha richiesto a Jackson Douglas di inviarle delle foto del liceo. Ha poi photoshoppato la sua testa sul corpo di un wrestler dei liceo ed è corsa a prendere il pigiama in tempo per le riprese: “L’abbiamo fatto indossare a Jackson appena in tempo”.

5. Melissa McCarthy è una grande star ora, ma ai tempi era solo un’attrice che cercava di emergere, quando ha fatto il provino per Sookie. Casey e Rudofsky hanno confessato di aver avuto in mente qualcun altro, ma la loro prima scelta, Alex Borstein, non è riuscita a liberarsi dal suo contratto con Mad TV. Hanno fatto provini a un centinaio di attrici prima che Casey ricordasse di aver dato un’occhiata al curriculm di McCarthy. “Aveva un ampio sorriso, ma la fotografia non era nitida”. In ogni caso, hanno apprezzato il suo look e il fatto che fosse stata formata dalla Groundlings Improv Troupe. “Alla fine è venuta a fare il provino e non abbiamo avuto alcun dubbio, era fatta”. McCarthy ha poi dovuto fare un provino con gli esecutivi del network e Casey le ha raccomandato di non fare casini. Cosa che lei non ha fatto.

6. Un altro ruolo difficile da trovare è stato quello di Dean, il fidanzato di Rory. Casey ricorda che quando si è unita allo show, avevano già licenziato due Dean. A quel punto è arrivato un diciassettenne Jared Padalecki e Rudofsky ricorda che “Era così carino – e sapeva anche recitare”. L’hanno portato a conoscere Amy e lei ha detto ai direttori dei casting. “Non è giusto. Non potete trovarlo al primo colpo”. Ma Campbell racconta che ci sono stati problemi nel reparto dei costumi per colpa della crescita in altezza di Padalecki tra la prima e la seconda stagione. Doveva controllare che i suoi vestiti gli stessero e gli ha gridato: “Sei cresciuto troppo!”.

7. Campbell ha confermato che c’era una politica “No Skin” molto severa sul set. Amy Sherman-Palladino non voleva vedere pelle nuda. “Se vivessi in Connecticut in inverno, geleresti”. Quindi ha dovuto controllare le riprese per essere sicura che non si vedessero lembi di pelle. Il regista doveva perfino tagliare, nel caso in cui la camera avesse ripreso per sbaglio della pelle.

8. Gilmore Girls ha avuto un grande cast di attori, ma Rudosky ricorda: “Quello che se ne è andato”. Quando stava facendo audizioni per un teen drama, aveva trovato un giovane attore biondo che aveva recitato “uno dei migliori provini che avessi mai visto”. Così, quando Gilmore Girls stava cercando un personaggio che doveva essere un giocatore di football, ha parlato di questo attore con Amy e tutti i produttori. Ma quando ha fatto l’audizione è sembrato “poco incisivo” e quindi non ha ottenuto la parte. Il suo nome? Ryan Gosling.

Fonte

Related posts

Doctor Who | Maisie Williams interpreterà una vichinga!

FeFraise

Vikings | Rilasciata bellissima Key Art che anticipa un tradimento

FeFraise

Addio Twisted

Gio.spike

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.