Image default
Gilmore Girls News

Gilmore Girls | Il cast parla delle scene più emozionanti, di Paul e della mancanza di Richard

Gilmore Girls

Quindi avete già visto tutte le sei ore del revival di Gilmore Girls firmato Netflix, ed ora iniziate ad avere i primi sintomi di negazione – come se non aveste ancora bevuto le vostre solite sei tazze di caffè. (Non preoccupatevi: ci siamo noi a confortarvi)?

Fortunatamente, le stars di A Year in the LifeLauren Graham (Lorelai), Alexis Bledel (Rory), Kelly Bishop (Emily) e Scott Patterson (Luke) – si sono sedute a tavolino con Gazelle Emami di Vulture a New York per cercare di confortarci in questa nostra fase di negazione e per parlare dell’esperienza di ritorno a Stars Hollow quasi dieci anni dopo la fine della serie originale.

Ora, visto che alcuni tra gli spettatori non hanno ancora visto tutti i quattro episodi – cosa c’è di sbagliato in queste persone?! – il cast non ha rivelato nessuno spoiler, quindi le nostre domande scottanti su quelle ultime quattro parole dovranno aspettare. Ma gli attori hanno parlato dell’esperienza di essere tornati a vestire i panni dei loro vecchi personaggi, delle scene più emozionanti da girare e del trattamento che Rory ha avuto per il povero Paul. (Chi?)

gilmore-girls-winded

Di seguito troverete i momenti più interessanti del panel di Gilmore Girls di questo martedì:

  • Lauren Graham ha detto di aver provato sentimenti contrastanti mentre si preparava per interpretare di nuovo Lorelai Gilmore: “Era lo stesso, ma completamente diverso al tempo stesso. Ovunque andassimo, le persone erano eccitate…e la pressione aumentava.” Ma l’emozione più provata è stata sicuramente la gratitudine: “Più che altro mi è sembrata un’opportunità per tornare indietro a qualcosa del passato e semplicemente di apprezzarlo.”
  • Alexis Bledel è rimasta sconvolta quando ha scoperto quanto fosse incasinata la vita di Rory nei nuovi episodi: “Volevo davvero che lei ottenesse grandi riconoscimenti o che vivesse una vita molto interessante…volevo che lei fosse in cima al mondo, quindi scoprire che in realtà lei era a pezzi…ho dovuto sforzarmi per immaginarla così.” In seguito lei ha aggiunto anche che la creatrice, Amy Sherman-Palladino, voleva probabilmente aggiungere del conflitto all’esistenza di Rory: “Credo che Amy non volesse che la sua vita fosse tutta rose e fiori.”
  • Quindi perché Lorelai e Rory sono state così crudeli con Paul, il fidanzato di Rory dimenticato da tutti? In seguito alle tante critiche ricevute online in merito al povero Paul, la Graham ha detto: “Noi non ci facciamo caso. Nessuno di noi va su internet a leggere cose del genere.” Lei ha difeso le battute ricorrenti fatte alle spese di Paul: “L’interno show ha un’alta qualità teatrale. Come Donald Trump, non letterlamente però. Si è spinto troppo oltre? Non lo so.” Patterson ha poi volute aggiungere: “Paul è stato l’agnello sacrificale, e lo sapeva.”
  • Emily Bishop (da notare il grande applauso che ha ricevuto dalla folla) sembrava confusa dall’affetto mostrato dal pubblico nei confronti di Emily Gilmore: “Mi ha sempre confuso. Ho sempre amato interpretare quelle che io definisco donne cattive e ricche. Perchè io non posso sopportarle. Quindi ho cercato di renderla sempre più terribile.” Lei però è riuscita a trovare qualcosa di carino da dire di Emily: “Lei è divertente…se non devi vivere sotto il suo stesso tetto.”
  • Quando è stato chiesto quale fossero le scene più emozionanti da girare per il revival, Patterson ha detto che per lui è stato il ritorno di Lorelai dalla sua quasi escursione in stile Wild nell’episodio “Fall”: “Era così pieno di tensione,” ha ricordato, “e ho iniziato a spalancare gli occhi. Questa è state la scena con l’impatto maggiore in cui Luke sia mai stato coinvolto. Potrebbe essere anche la scena più coinvolgente che io abbia mai girato.” Ma non ha funzionato con la regista dell’episodio, Sherman-Palladino, che non è scoppiata a piangere. Come ricorda Patterson, “Amy ha detto, ‘ Stop. Scott, non è esattamente quello che vogliamo fare…”
  • La perdita della co-star Edward Hermann (Richard) è state pesantemente sentita sul set di A Year in the Life, e la Bledel ha ricordato quanto fosse grandioso lavorare con lui: “Avevo quelle lunghe scene delle cene del venerdì sera, e lui voleva sempre condividere tutto. Lui era un attore davvero generoso.” La Bishop ha poi aggiunto che lei crede che Hermann avrebbe amato fare parte di questo revival: “Ho pensato che lui avrebbe amato farlo. Ne avrebbe proprio assaporato ogni attimo.”

 

Fonte

Related posts

A Series of Unfortunate Events | Neil Patrick Harris sarà il Count Olaf

FeFraise

The Mindy Project | Max Greenfield come Guest-Star

Gio.spike

Brooklyn Nine-Nine | Nathan Fillion sarà un detective televisivo

FeFraise

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv