Image default
Game of Thrones News

Game of Thrones | Quale altro interrogativo dovrebbero porsi gli spettatori?

game-of-thrones-deobia-oparei-toby-sebastian-hbo (1)

Il più grande interrogativo dei fan sulla sesta stagione di Game of Thrones è: “Jon Snow è definitivamente morto?“, ma DeObia Oparei non pensa che sia l’unico interrogativo che gli spettatori dovrebbero porsi. L’attore, che recita la parte di Areo Hotah nella serie fantasy di HBO, pensa che le persone dovrebbero preoccuparsi anche dell’incolumità di Trystane Martell (Toby Sebastian).

Nella finale della quinta stagione, le Sand Snakes hanno avvelenato e ucciso la fidanzata di Trystane, Myrcella Baratheon (Nell Tiger Free) dopo che la coppia aveva issato le vele per dirigersi ad Approdo del Re con lo zio/fratello Jaime Lannister (Nikolaj Coster-Waldau) – un fatto che Oparei ritiene fondamentale nella la storia di Dorne della quinta stagione. Sebbene gli spettatori sappiano che le Sand Snakes e Ellaria Sand (Indira Varma) siano responsabili dell’omicidio, nessuno sulla nave ne è al corrente, e questo mette Trystane in una posizione difficile.

“E’sulla nave con una Myrcella avvelenata”, sottolinea Oparei a Zap2it, quando gli viene chiesto di cosa dovrebbero preoccuparsi gli spettatori, a prescindere dalla sorte di Jon. “Cosa ne faranno di lui? Lo uccideranno? Lo riporteranno ad Approdo del Re e lo uccideranno? Cosa gli accadrà e che conseguenze avrà su Dorne? Ci sarà una guerra, visto che il nostro ragazzo è su quella nave veleggiando verso il pericolo? Per me, questo è davvero un grande interrogativo”.

Oparei ha da poco interpretato un ruolo importante in Independence Day: Resurgence, come signore della guerra e, quando è stata fatta l’intervista con Zap2it non aveva ancora letto i copioni della sesta stagione. Tornerà presto sul set nel suo ruolo di Areo Hotah, il capitano delle guardie del capitano Doran Martell’s (Alexander Siddig) a Dorne. Durante la sua assenza, le sue costar Indira Varma, Keisha Castle-Hughes e Jessica Henwick l’hanno tenuto aggiornato.

“Ho sentito notizie anche da altri attori, ma il fatto è questo”, dice Oparei con una risata. “Jessica sa tutti i gossip”.

Oparei non è stato molto presente sullo schermo nella quinta stagione, e immagina che accadrà lo stesso nella prossima stagione. Sebbene non abbia letto ancora i copioni, quindi non sappia esattamente quale sarà la sua presenza in scena, Operai crede che il fatto di essere stato convocato tardi sul set – le riprese sono iniziate a luglio – sia “indicativo di quanto mi si vedrà in questa stagione”.

“Non è una cosa semplice. Ho visto persone arrivare nello show, girare per una settimana, e poi guardi la stagione e la loro storyline è quella più memorabile”, ammette, non preoccupandosi per il ruolo minore. “In questo show l’importante non è mai la quantità, perché creano avventure tali che l’evento più pregnante dell’intera stagione può accadere in una o due scene con un personaggio che ha girato un solo episodio. Questo non mi dà da pensare, perché in questo show si è sempre in bilico”.

Poiché Areo è un soldato valoroso a Dorne, Oparei spera che la sesta stagione gli dia la possibilità di usare la sua arma imponente. “Sono entusiasta per il futuro, ma quella scure fa numero da sola. Richiede una grande coreografia. Come attore, spero che verrà utilizzata nella nuova stagione”.

La quinta stagione è disponibile via download digitale (mentre i cofanetti DVD e Blu-ray usciranno il 15 marzo 2016). Guardando al passato, Operai sa di aver suscitato delle reazioni controverse nei fan, riguardo alla storia di Dorne, ma “si è trattato di una esperienza positiva per il mio e per gli altri personaggi”.

“Le persone ne volevano di più”, risponde ridendo. “E anche io volevo vederne di più, quindi sono d’accordo con loro”.

La sesta stagione di Game of Thrones verrà mandata in onda nella primavera del 2016 su HBO.

Fonte

Related posts

Supergirl | Nel cast un attore di Twilight

Syl

ABC boccia spinoff Marvel ‘Most Wanted’, rinvia ‘The Jury’ e ‘Pearl’

Lily

Zoo | Rinnovata per una seconda stagione da CBS

Lily

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.