Image default
Game of Thrones News

Game of Thrones | La settima stagione andrà in onda nell’estate del 2017

arya_maisie_williams_from_game_of_thrones-publicity-h_2016

La fine della strada è vicina per Game of Thrones.

HBO ha rilasciato i dettagli della settima stagione, incluso il numero degli episodi e le location delle riprese. La stagione sette consisterà di sette episodi, invece dei soliti 10. La serie riprenderà nell’estate del 2017 – in ritardo rispetto alla tipica messa in onda tra Marzo e Aprile. La premiere estiva non renderà la stagione nominabile per gli Emmy del 2017. La news arriva pochi giorni dopo che la saga fantasy ha conquistato 23 nomination — segnando il terzo anno di fila in cui il drama già vincitore di diversi Emmy guida il gruppo.

La produzione inizierà questa estate e avrà base in Irlanda del Nord, mentre altre location per la prossima stagione includono la Spagna e l’Islanda. Le location delle riprese in Spagna includono Siviglia, Caceres, Almodovar del Rio, Santiponce, Zumaia e Bermeo.

HBO ha anche confermato i registi per la settima stagione, che includono Mark Mylod, Jeremy Podeswa, Matt Shakman e Alan Taylor.

“Ora che l’inverno è arrivato in Game of Thrones, i produttori esecutivi David Benioff e D.B. Weiss sentivano che per le storyline della prossima stagione sarebbe stato di aiuto iniziare la produzione un po’ più tardi del solito, quando il tempo sta cambiando,” ha affermato il presidente di HBO programming, Casey Bloys. “Invece dell’usuale debutto primaverile dello show, lo sposteremo in estate per accomodare la tabella di marcia.”

Le news del ritardo e del numero ridotto di episodi non sono una sorpresa. Gli showrunner David Benioff e D.B. Weiss avevano rivelato che la produzione sarebbe iniziata più tardi del previsto in attesa del tempo nuvoloso con lo scopo di riflettere l’idea che “l’inverno è arrivato”. La HBO non ha fornito date precise per l’inizio della riprese né per la season premiere.
“Non abbiamo ancora una data,” hanno detto gli showrunner il 6 Luglio. “Inizieremo un po’ più tardi perché alla fine della stagione è stato detto che ‘l’inverno è qui’ — e ciò significa che il tempo soleggiato non serve più ai nostri scopi. Quindi abbiamo ritardato, così da avere un tempo grigio e nuvoloso anche nei posti più soleggiati nei quali giriamo.”

La notizia del numero ridotto degli episodi arriva dopo che gli showrunner avevano precedentemente detto a THR che stavano “scrivendo l’atto finale” per l’adattamento della serie più seguita della HBO e stavano “considerando qualcosa tra le 70 e 75 ore prima che i titoli di coda compaiano per l’ultimo volta.” Con il finale della sesta stagione, lo show ha prodotto 60 episodi.

Nel frattempo, non è ancora stato rivelato il numero ufficiale per l’ottava stagione in quanto il rinnovo ufficiale non è stato ancora annunciato, anche se si tratta di una formalità.

Mentre la serie si avvicina alla sua fine, le star Peter Dinklage (Tyrion Lannister), Kit Harington (Jon Snow), Lena Headey (Cersei Lannister), Emilia Clarke (Daenerys Targaryen) e Nikolaj Coster-Waldau (Jaime Lannister) hanno recentemente ricevuto un aumento di paga. Ognuno di loro guadagnerà $500,000 a episodio per la settima stagione, che è già stata annunciata, e nella molto probabile ottava stagione. Il cast ottiene il risultato da un’opzione che era parte del loro ultimo accordo con la HBO, firmato nell’Ottobre del 2014, che ha visto le 5 star diventare gli attori più pagati della TV via cavo. Il network aveva l’opzione sulla settima stagione, ed è stata esercitata e messa insieme all’ottava stagione. Anche se i cinque attori sono stati blindati, ciò non garantisce che i loro personaggi sopravviveranno fino alla fine della serie.

Game of Thrones si classifica come la serie della HBO più guardata di sempre e tra gli show ancora in onda del network è il più longevo.

L’ordine ridotto arriva in un momento critico per la HBO, che ha di recente promosso Casey Bloys per prendere il posto del a lungo presidente Michael Lombardo. Bloys sta cercando di lasciare il proprio marchio alla HBO e ha recentemente abbandonato i piani per una seconda stagione di Vinyl. I prossimi saranno la comedy di Sarah Jessica Parker, Divorce, Insecure di Issa Rae, The Deuce di David Simon e l’attesissimo (e già rimandato due volte) adattamento di Westworld, che dovrebbe andare in onda questo autunno.

 

Fonte

Related posts

Smallville | Zap2It intervista Erica Durance

Chiara

FX annuncia le date di ritorno di You’re the Worst e The Strain

Vincenzo

Bye Bye Witches of East End

Lestblue

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv