Image default
Comic Con Game of Thrones News

Game of Thrones | Dal Comic-Con il cast parla della nuova stagione e chi finirà sul Trono

L’inverno è arrivato … nel bel mezzo dell’estate.

Cast e crew di Game of Thrones sono arrivati al Comic-Con di San Diego per discutere della sesta stagione e di cosa ci aspetta nella settima.

“L’inverno è qui e dobbiamo girare dove ci sono gli alberi … e stiamo aspettando di girare più tardi quest’anno, quindi le riprese non finiranno prima di Febbraio, perciò non c’è modo di far andare in onda lo show prima dell’estate,” ha detto il produttore esecutivo di Game of Thrones David Benioff alla star di It’s Always Sunny in Philadelphia, Rob McElhenney, che era moderatore del panel.

Lo status dell’inverno nello show è stato un argomento popolare durante il panel, che è iniziato con un video parodia con i membri del cast di It’s Always Sunny in Philadelphia, McElhenney e Charlie Day, che riguardava la domanda agli attori dello show: “Quando c*zzo arriva l’inverno?”

All’inizio di questa settimana, la HBO ha confermato che la stagione 7 tornerà con sette episodi nell’estate del 2017, un ritardo rispetto al solito inizio primaverile dello show. Parlando con l’UFC Unfiltered podcast all’inizio del mese, Weiss ha spiegato come il “tempo soleggiato non serve più ai nostri scopi” visto che l’inverno è arrivato nella serie. “Abbiamo spostato tutto, così da avere il tempo grigio e cupo anche nei luoghi più soleggiati nei quali giriamo,” ha aggiunto.

Il team dello show ha espresso il desiderio di concludere la serie dopo 73 ore e otto stagioni, il che vuol dire che rimangono 13 episodi, divisi tra la settima e l’ottava stagione.. “Sapevamo già da diversi anni più o meno quante ore volevamo che avesse, e non è cambiato,” ha detto Benioff a EW quest’anno. HBO ancora non ha confermato nulla sulla stagione 8 né la potenziale fine dello show.

Il panel è stato vivace, con Benioff che ha scherzato dicendo che Sophie Turner ha fatto bere al cast degli shot di vodka prima di salire sul palco. “Ho 20 anni, non ho fatto niente del genere,” ha risposto la Turner.

Altri highlight:

– Il regista Miguel Sapochnik, che ha diretto l’epico episodio “Battle of the Bastards” così come il finale di stagione, spera di poter dirigere un episodio della stagione 8, visto che salterà la prossima.

–  Nathalie Emmanuel sul futuro di Missandei: “E’ difficile sapere cosa le riserva il futuro ma penso che creda genuinamente in Daenerys e la sua rivendicazione. Daenerys le ha salvato la vita, l’ha liberata e ha riconosciuto le sue abilità … sono due donne che si rispettano e si sollevano a vicenda. E’ un’amicizia molto dolce… quindi spero che Missandei continui a supportare Daenerys e che continueranno a formare questa power couple al femminile.”

– Sophie Turner sulla rivalità fraterna di Sansa con Jon Snow (e cosa pensa davvero delle sue abilità di leader): “Per quanto riguarda la Battaglia dei Bastardi, penso che lei creda sia stato più uno sforzo congiunto, pensa che debbano essere Re e Regina del Nord, non sono sciura che voglia il Trono di Spade. Non sono sicura che pensi Jon sia capace di governare Grande Inverno e il Nord … Pensa che lui non abbia l’intelletto, la conoscenza e l’esperienza che ha lei, e io sono d’accordo.”

– L’attrice dell’Orfana, Faye Marsay, sulla teoria ‘Fight Club’ di Arya e l’Orfana: “Penso che la teoria fosse figa, ma penso che Arya sia Arya e quello è il suo percorso e il modo in cui stanno le cose ora è il modo migliore, la teoria è buona ed è creativa, ma gli sceneggiatori hanno quella giusta.”

– Alla domanda chi siederà sul Trono diSpade, tutti avevano una risposta:

Miguel Sapochnik (regista): “Sarei contento se se lo dividessero, ma non penso accadrà.”

Liam Cunningham (Ser Davos): “L’unico indizio che abbiamo è che George R.R. Martin ha detto che la fine sarà ‘agrodolce’ e ciò non rivela granché. Conoscendo le folli menti con cui abbiamo a che fare nello show… Immagino un Estraneo seduto sul Trono di Spade… Il Re della Notte con una gamba su un bracciolo a fumare un sigaro.”

John Bradley-West (Samwell Tarly): “E’ difficile… E se poi ho ragione, qualcuno riguarda questo momento, e ho spoilerato tutto? Per pura lealtà, direi … Jon. Solo perché potrebbe voler dire che arriverò fino alla fine.”

Nathalie Emmanuel (Missandei): “Ho una motivazione simile, quindi devo dire Daenerys per lealtà, è una brava ragazza, può essere feroce ma in genere vuole prendersi cura delle persone… ma allo stesso tempo sono eccitata all’idea di vedere gli Stark riuniti, quindi chissà?”

Conleth Hill (Lord Varys): “Io lo so, ma non posso dirlo.”

Sophie Turner (Sansa Stark): “Penso che vorrei Ditocorto sul Trono [il pubblico fischia]. Penso sarebbe divertente, sarebbe particolare, sadico. Ci piace quel genere di cose. Andiamo, guardiamo tutti Game of Thrones.”

Iwan Rheon (Ramsay Bolton): “Io fonderei quella cosa e darei vita a una democrazia.” [Il pubblico applaude]

Faye Marsay (Orfana): “Probabilmente Arya, perché se non dico Maisie Williams, probabilmente mi picchierebbe con un bastone.”

Isaac Hempstead Wright (Bran Stark): “Penso che dovremmo avere un dream team degli Stark…. Con Bran seduto in un angolo con un albero.”

Kristian Nairn (Hodor): “Penso che il Trono probabilmente non sarà così importante alla fine dello show, penso che ci sarà un’ enorme battaglia tra il Re della Notte e Daenerys… Penso che Westeros meriti qualcuno che abbia onore ed integrità quindi penso Brienne (l’attrice Gwendoline Christie) andrebbe bene.” [Il pubblico applaude, la gente si alza in piedi]

– E’ stato anche mostrato un teaser che mostra il team di Game of Thrones che si prepara per la produzione della settima stagione, con voiceover della sesta stagione. Inclusi nel video: inquadrature di persone che segano del legno e costruiscono un set, un vessillo dei Lannister che si srotola, il Trono di Spade, inquadrature dell’armatura della Montagna, delle armi usate nello show, persone che etichettano attrezzature, dita su una tastiera. Il tutto si conclude con un: “Benvenuta a casa, mia regina.”

– Un altro video! Un blooper reel con il meglio dei tanti errori fatti durante la sesta stagione.

Game of Thrones si è goduto una sesta stagione imponente, che ha fatto il recordo di ascolti con più di 25 milioni di spettatori a settimana su varie piattaforme. Lo show ha anche ricevuto 23 nomination agli Emmy, il risultato di maggior successo nell’ambito dei premi di quest’anno, incluso miglior drama, che ha vinto lo scorso anno (uno dei 12 premi totali che lo show ha portato a casa nel 2015).

Fonte

Related posts

Stranger Things | Di certo un personaggio non morirà

Stella

Chace Crawford arrestato

Prince

Game of Thrones | Chi verrà riportato in vita da Ian McShane nella sesta stagione?

thisperfecttime

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.