Image default
Game of Thrones News

Game of Thrones | Alfie Allen parla di Theon Greyjoy

The Entertainment Weekly Celebration Honoring This Year's SAG Awards Nominees Sponsored By TNT & TBS And essie - Red Carpet

L’attore di Game Of Thrones Alfie Allen non ha avuto vita facile durante la terza stagione. Il suo personaggio, Theon Greyjoy, ha passato tutta la stagione rinchiuso in una camera delle torture e, a parte un infelice tentativo di fuga, è stato attaccato a una croce della tortura e ha subito cose terribili, come per esempio vedersi tagliare via il pene, nell’arco di 10 episodi.
Mentre tutto ciò potrebbe sembrare orribile per un novellino della serie, questo sviluppo è arrivato dopo che Theon Greyjoy ha commesso un atto imperdonabile nella seconda stagione. Nel tentativo di impressionare suo padre Balon Greyjoy, Theon è tornato a Winterfell, che era stata la sua casa negli anni in cui era un protetto di Ned Stark, e ha bruciato tutto, uccidendo alcuni dei suoi amati abitanti. Persino Allen ammette che Theon ha meritato l’arco di torture nella terza stagione.
“Senza dubbio doveva aspettarselo”, dice Allena a Zap2it durante la promozione dell’uscita in DVD e Bluray della terza stagione di Game of Thrones il 18 febbraio. “In sua difesa dico sempre che è semplicemente una persona che prende decisioni molto sbagliate. E qualunque sia il motivo che lo spinge a prendere queste terribili decisioni, lui ci sta solo provando — non sta cercando di essere cattivo, capito cosa voglio dire? Sta solo cercando di essere Theon Greyjoy e questa persona che lui pensa di dover essere.”
Questo è (si spera) il peggio che poteva capitare a Theon, anche se è ancora prigioniero di Ramsay Snow quando inizia la quarta stagione. Allen anticipa che la sua cattura e le torture subite da Ramsay potrebbero trasformare Theon in una persona migliore nel complesso.
“Vedremo cosa accadrà, ma credo che quando le persone vengono riportare coi piedi per terra tendono a diventare più umili. Vedremo cosa succederà con Theon, ma spero che accada qualcosa del genere”, dice.
Mentre Theon e Ramsay sono nemici sullo schermo, Allen e Iwan Rheon, che interpreta Ramsay, sono buoni amici. Sviluppare quell’amicizia è stato per Allen una cosa importante da fare prima che i loro personaggi intraprendessero l’oscuro cammino della terza stagione.
“Ho pensato che fosse molto, molto importante cercare di essere amico con lui e non provare a essere attore o semplicemente costruire una fiducia tra di noi”, spiega Allen. “Perché eravamo in questa situazione insieme come attori — Voglio dire, non come personaggi — come attori dovevamo passare insieme periodi di tempo davvero lunghi in una stanza buia. E quindi sì, credo avessimo bisogno di diventare amici. Ed è strano.” Continua, “E’ stato strano all’inizio perché eravamo in questa stanza a fare cose orribili e poi la sera andavamo a cena insieme, a bere del vino e a parlare delle nostre scene di tortura. E’ stato un po’ strano all’inizio, ma credo sia figo quando la gente ci ferma per strada… davvero non riescono a credere al fatto che in realtà potremmo essere amici. Ma lo siamo, siamo davvero buoni amici.”
Alla fine sembra che l’unica cosa che li renda nemici nella vita reale sia il tifo calcistico. “Lui è tifoso del Manchester United, io dell’Arsenal, ma non ha importanza”, rivela Allen con una risata.

La terza stagione di Game of Thrones arriva in Bluray, DVD e download digitale in 18 febbraio. La quarta stagione inizia il 6 aprile su HBO, ore 9 pm ET/PT.

 

Fonte

Related posts

NEWS | La scure di NBC si abbatte su Community e Revolution

BettySmolder

Chicago PD | Sophia Bush: “One Tree Hill” è stato “un’ esperienza rara”

ChelseaH

Scandal | Star di Private Practice si unisce al cast per un ruolo top secret

Mary'sWorld

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.