Image default
Daredevil Rubriche & Esclusive Ship Addicted

Friendship Addicted | Matt & Foggy – Daredevil

07Ci sono amicizie che vincono consensi più di molte ship perchè ci regalano rapporti interpersonali profondi e genuini, basati su storie personali così profondamente interconnesse da creare sodalizi finché morte non li separi, in grado di farci soffrire con loro durante le liti, così meravigliose da rappresentare spesso il cardine di una serie tv.

Daredevil” è stata una delle migliori novità della scorsa stagione grazie ad una resa del personaggio ai limiti della perfezione (grazie Charlie Cox, in molti ti hanno sottovalutato ma tu hai messo tutti a tacere), ad un villain straordinario (interpretato dal sempre meraviglioso Vincent D’Onofrio), ad una trama orizzontale intrigante, un gioco fra chiari e scuri dell’umanità magistrale e dei personaggi ben delineati. Insomma, ho AMATO questa prima stagione dedicata al diavolo rosso e non vedo l’ora che inizi la seconda.

Uno degli aspetti che ho apprezzato di più è stato il rapporto fra Matt e Foggy. Gli ingredienti delle amicizie televisive sono spesso i soliti ed è facile scadere nel banale, ma quando si riesce a creare una chimica attoriale come quella sullo schermo di Charlie Cox e Elden Hensen, si vince il jackpot.

Matt Murdock e Foggy Nelson si conoscono al college quando diventano compagni di stanza.

0809La scintilla scatta fin da subito fra l’ex ragazzino cieco a cui la vita aveva chiesto molto fin da subito e il giovane la cui madre aspirava a vederlo diventare macellaio (ho perso il conto di quante volte lo abbia raccontato). L’episodio “Murdock vs Nelson” ci regala una tonnellata di meravigliosi flashback del passato al college dei due e, benché si sia rivelato l’episodio più lento della stagione, trovo sia stato un tassello fondamentale per farci comprendere l’importanza dell’amicizia di Foggy per Matt. Le scene del college fra i due sono assolutamente fra le mie preferite: con piccoli dialoghi su cose apparentemente semplici e normali, i due sono riusciti a restituirmi quella complicità che solo certe amicizie hanno. Oltre ad un’overdose di scene in cui Matt ride, che non fa mai male. Mi sono ritrovata a sorridere con loro.

343536Dopo il college frequentano insieme la Scuola di Legge, guidati dagli stessi ideali e un’obbiettivo: aprire uno studio insieme.

best damn avocados (1)best damn avocados (2)Una volta laureati finiscono a lavorare per uno studio di quelli senza scrupoli dove gli ideali vengono mangiati a colazione e i più deboli sono spesso sfruttati o schiacciati in nome del dio Denaro.

Matt, stanco di un lavoro che non lo gratifica più a livello personale, convince Foggy a lasciare lo studio e fondarne uno insieme. Lo “Nelson & Murdock Avocados at Law” apre i battenti con l’inizio della serie, in un ufficio scalcagnato privo di qualunque risorsa utile se non l’incrollabile ottimismo dei due amici e la loro conoscenza della legge. Non a caso, il contratto di partnership viene firmato su un tovagliolo al bar.

31Foggy: Murdock and Nelson, attorneys at law!

Matt: Nelson and Murdock. Sounds better.

Foggy: You think?

Matt: Yeah, trust me. I can’t see worth shit, but my hearing’s spectacular.

Il rapporto fra i due si nutre della capacità di Foggy di alleggerire Matt, che sembra sempre portare il peso del mondo sulle sue spalle. Foggy non ha segreti per l’amico, ne ammira gli ideali e bilancia con la sua genuinità quasi infantile, l’integrità incredibilmente rigida di Matt. Quando scopre che Matt è il giustiziere mascherato di cui parlano i media, con tutto ciò che è legato alla vista-non vista dell’amico, Foggy fa corto circuito. Non può credere che l’amico gli abbia mentito per anni su una cosa così importante come la cecità e non riesce a riconoscere nel giustiziere che si fa giustizia con la violenza, lo stesso ragazzo con cui ha lasciato l’importante studio legale per motivi etici.

3233Tra le cose meravigliose del dialogo fra i due, però, c’è anche la capacità di Foggy di vedere la rabbia che l’amico nasconde dietro un’apparenza tranquilla e sicura ed è stato quello il momento in cui ho capito quanto autentico fosse il loro legame: lo sguardo di Foggy non è solo quello di un amico deluso, ma anche di chi, accecato dal difetto fisico di Matt (la scelta dell’aggettivo non è casuale), ha negato l’evidenza di qualcosa che in realtà sospettava esserci oltre la superficie.

3738Foggy si è improvvisamente ritrovato a chiedersi chi fosse veramente quell’uomo con cui aveva condiviso così tanto negli ultimi anni, se quell’amicizia pura e autentica fosse stata tale solo da parte sua…

Foggy: This is more important than a civil union. We’re gonna share everything with each other: our thoughts, our dreams, bills, pressuring death

…come gli aveva detto la sera in cui avevano siglato la loro partnership. Una promessa di mutua sincerità che Matt non aveva mai completamente rispettato.

3940

Gli episodi che li vedono separati e a lite, sono stati una sofferenza anche per me. Un’enorme, gigantesca bugia che potrebbe aver cancellato l’immagine dell’amicizia perfetta fra i due. Ma è questa la bellezza dell’autenticità della loro amicizia: ad un certo punto, Foggy riesce a distinguere la Bugia da tutte le altre verità e a riconoscere l’autenticità del legame che li unisce, che ha basi più forti di quanto pensassero, superando il litigio e ricominciando da zero, chiedendo però in cambio la totale sincerità.

È solo quando comprende l’importanza della missione di Matt, che Foggy mette da parte i propri timori per appoggiare l’amico (anche accettando di mentire a Karen per proteggerla), ponendo le vere basi della “Nelson & Murdock at Law” con quella targa che avevano buttato nella spazzatura ma che Karen, lungimirante, aveva salvato.

04Perché mi piace tanto la loro amicizia?

  • Perché si bilanciano. Matt, così serio e rigido, beneficia della vicinanza di Foggy, perennemente effervescente, genuino ai livelli di un bambino mentre Foggy, che bambino lo è solo in apparenza, ammira profondamente l’amico e il suo codice di vita che lo spinge a dare sempre il massimo.

2728

  • Perché anche se non lo esprime a parole, Matt tiene moltissimo all’amicizia di Foggy e negli episodi che li hanno visti a lite, riusciva a rendere perfettamente la sensazione di «assenza», «incompletezza» che la perdita – momentanea – dell’amico aveva causato in lui. Senza mai vacillare però, perché – questa è la grandezza di Matt – lui è convinto della sua missione ed è disposto a perdere i rapporti con le persone a cui tiene pur di proteggerle e continuare a fare la cosa giusta.

11

  • Perché malgrado l’enorme bugia di Matt sulla sua condizione e capacità, la loro è un’amicizia autentica fatta di infiniti discorsi, una concorrenza che spinge a dare il meglio di sé, la completa accettazione dell’altro, sogni comuni e quella familiarità che manca tanto nella vita di Matt e che in quella di Foggy non doveva mancare di meno, anche se per altri motivi.

05

  • Perché in un mondo corrotto, in cui l’autenticità dei rapporti personali e umani manca, la loro amicizia è un faro che proietta luce su tutto ciò che li circonda.

10E poi diciamocelo, chiunque riesca a far fare una sana risata a Matt andrebbe protetto come il panda del WWF.

15Vi lascio con un video dedicato alla meravigliosa prima stagione di Daredevil…

Aspetto di leggere i vostri commenti nella sezione apposita e alla prossima!

Related posts

British Addicted | #10

Fran

E se Lucas avesse scelto Brooke invece di Peyton?

Natasha

The Vampire Diaries | Photo-Recap 4×16 – Bring it On

Gio.spike

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.