Image default
News

Forever | Il creatore svela altri dettagli della mancata seconda stagione

ALANA DE LA GARZA, IOAN GRUFFUDD

Se all’ormai cancellato drama dell’ABC, Forever, fosse stato fatto dono della stessa qualità immortale che malediva il protagonista, la vita di Henry Morgan sarebbe diventata molto impegnativa, nella seconda stagione.

Come facciamo a saperlo? Perché il produttore esecutivo Matt Miller, che già a settembre aveva offerto ai fan degli scorci sul futuro di Henry, ha colto l’occasione dell’uscita dei DVD della prima stagione della serie per rispondere alle domande dei fan via Twitter.

Molte delle domande si sono concentrate sulla sorte del dottor Morgan, sul suo interesse amoroso ancora agli inizi per la detective Jo Martinez e sulla sua nemesi, Adam, intrappolato in un coma vigile. Sebbene Miller abbia spiegato che non era stato scritto alcun copione per la seconda stagione, l’arco narrativo era già stato deciso. Ha raccontato dell’altra famiglia di Henry, di una sua cotta, del ritorno di Adam come nemico e molto altro.

Vediamo i punti più importanti.

* Nonostante Forever condividesse il network con Castle, non c’era alcuna possibilità per un crossover. “Non sarebbe stato possibile perché Castle è di proprietà degli ABC Studios, mentre noi facevamo parte dei WB Studios”.

* Henry avrebbe avuto un flirt con un’altra immortale, nella seconda stagione, “qualcuno che era molto, molto più giovane di lui”.

* Il titolo della puntata finale “The last Death of Henry Morgan” (L’ultima morte di Henry Morgan) non era da prendersi alla lettera. Il personaggio di Ioan Gruffudd sarebbe rimasto immortale anche nella seconda stagione. “Volevamo prenderci gioco del pubblico”.

* Adam – che, quando la serie è terminata, era effettivamente morto a causa della “Sindrome Locked-In” (Sindrome del chiavistello) provocatagli da Henry – sarebbe tornato in vita perché qualcuno avrebbe staccato i suoi supporti vitali… generando un nuovo processo di morte e rinascita e la persona misteriosa avrebbe potuto essere la terza immortale citata sopra.

* Parlando di Adam: Burn Gorman è stato l’unico ad aver interpretato il ruolo, anche durante la chiamata telefonica nel pilot.

* La moglie con cui Henry ha avuto dei figli (notizia divulgata nel primo scambio via Twitter di Miller) sarebbe stata spagnola – una “donna latina”.

* Il padre criminale di Jo, e il fatto di essere cresciuta come delinquente in erba, sarebbero stati i motivi alla base del suo voler diventare una tutrice della legge. “Ha deciso che voleva essere l’opposto del padre”.

* Lorreaine Toussaint nei panni di Lt. Reece avrebbe avuto più visibilità nella seconda stagione, ma il suo ruolo (spesso tagliato per mancanza di tempo) è arricchito nei contenuti dei DVD della prima stagione.

forever-abe

* Probabilmente nella seconda stagione i flashback avrebbero riguardato un arco narrativo più ampio sull’infanzia di Henry, soprattutto del momento in cui Abe avrebbe scoperto il segreto del padre. “Anche di come Abe ha imparato ad andare in bicicletta”.

* Ci spiace concludere su una nota deludente, fan di Forever: non è previsto per il momento un film di chiusura della serie.

Fonte

Related posts

Da The Walking Dead a Once Upon A Time, ma chi interpreterà?

JaneRizzoli

USA ordina il pilot del drama Mr. Robot con lo stesso produttore esecutivo di True Detective

lau_tonks90

The X-Files | Sì alla nuova stagione ma quando?

Stella

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.