Image default
Gotham Nashville Recensioni Scandal

Flashrecaps Week #1 | Gotham, Nashville, Scorpion & Scandal

Gotham | Flashrecap 2×01 – “Damned If You Do…”

Gotham ritorna in pompa magna. La città non è più la stessa e dopo il presunto addio a Mooney, abbiamo dovuto abituarci anche a salutare la solita vita di Jim e Harvey. Penguin è il nuovo re della città e il piccolo Bruce continua imperterrito nella sua ricerca… fino ad arrivare a una prima GRANDISSIMA scoperta.

Con il finale della prima stagione siamo rimasti senza la metà dei cattivi che conoscevamo, ma non dobbiamo preoccuparci, questo primo episodio ci ha introdotto una nuova villain squad capitanata da un uomo misterioso, il milionario Theo Galvan.

Ma perché ho amato alla follia questo ritorno?! Beh, è semplice, ogni momento, ogni personaggio, è stato inserito ad hoc e ha incarnato al meglio ciò che mi aspetto dal Batverse.

Nygma come sempre mi ha fatto impazzire, amo il suo personaggio, seppur non sia ancora ben sfruttato, ha un potenziale infinito. Penguin non si può non adorarlo e Jim, vogliamo proprio parlare di Jim?! Della sua lotta interiore, del suo voler a tutti i costi perseguire il suo obbiettivo?! Fantastico, fantastico in tutto. Sono curioso di vedere Selina in azione e di capire il vero ruolo che ricoprirà nella banda di Cobblepot.

UDITE, UDITE!! Barbara finalmente ha uno scopo nello show e credetemi, PsycoBarb mi fa impazzire.
Bullock mi manca, mi manca la brotp che ormai si era creata con Gordon, ma sono certo che le cose stiano per cambiare e il nostro poliziotto stia per riprendere in mano il suo distintivo.

Unica nota dolente dell’intero episodio è stata quella ripresa con la telecamera puntata in faccia a McKenzie, l’ho trovata un po’ forzata e per nulla in linea con il resto delle riprese e della fotografia.

Voto all’episodio: 8
Voi che mi dite? Come vi è sembrato?

– Lestblue

 

Scorpion | Flash Recap 2×01 – Satellite of Love

Il Team Scorpion è tornato. Una delle novità più interessanti della CBS di quest’anno appena passato ha aperto la sua seconda stagione con un episodio perfettamente in linea con il format seguito sin ora.
Prendete una squadra di geni, individualmente molto diversi l’uno dall’altro, ma allo stesso tempo anche terribilmente affini, con problemi nel relazionarsi con le persone normali, inserite in questo gruppo una ex cameriera dolcissima, bella e madre di un genio come loro e un agente speciale del dipartimento di Sicurezza, fategli lavorare su dei casi incredibilmente complessi ed estremi, stavolta su un satellite in rotta contro la terra e BOOM: ecco che otterrete la formula vincente di Scorpion.

In questo episodio ho ritrovato tutti gli elementi precedenti, ma con delle aggiunte a mio parere vincenti. In primo luogo ad affiancarsi al team arriva l’interessantissimo personaggio di Adriana Molina, il nuovo capo del dipartimento di Sicurezza che ha preso il posto del Direttore Merrick (di cui nessuno sentirà la mancanza) interpretata da una splendida Alana De La Garza (Forever). In secondo luogo poi pare che la componente romantica dello show abbia guadagnato più importanza, vediamo Toby ed Happy a discutere seriamente sulla loro possibile relazione e Walter e Paige sulla loro attrazione e i loro sentimenti, tanto abbastanza da far scattare addirittura un bacio a fine episodio.

Che dire, un ritorno con il botto, LETTERALMENTE!

– Claw

 

Nashville | FlashRecap – 4×01 “Can’t let go”

“MaiUnaJoyVille” è tornato col suo carico di storie e musica. Quanto mi mancava!

Questa premiere promette molto bene: ho sempre ammirato la capacità di alcuni episodi di “Nashville”, di dipingere un sentimento, una storia, con poche essenziali pennellate. La risoluzione del cliffhanger principale dello scorso season finale è stata meno sorprendente del previsto, grazie ad una foto promozionale che dopo 4 stagioni, ha incluso una terza persona oltre alle due Queen del Country facendo intuire che -e meno male!- non avrebbero ucciso Deacon. Scelta apprezzabile, questa del niente di tragico, perché ha consentito di concentrarsi meglio su tutti i personaggi. Interessante – come già nella scorsa stagione – la storyline di Luke e quella di Juliette, da sempre il personaggio più complesso della serie.
Trovo altresì promettente il lavoro che hanno intenzione (si spera) di fare su Scarlett: per quanto io sia una shipper sfegatata di lei e Gunnar, mi piace la scelta di approfondire il lato del suo personaggio che la porta sempre a cercare di evolvere. Mi auguro, però, che l’espressione da cane bastonato di Gunnar non si trasformi nel nuovo leit motiv della stagione.

Un po’ prevedibile il percorso individuato per Layla (ma niente Verme Viscido, il che mi rende felice). Intriganti le nuove sfide per Reyna e i percorsi di possibile crescita delle piccole Conrad: Daphne sarà la nuova piantagrane?Maddie perdonerà mai Teddy?Percorsi obbligati che possono portare buoni frutti se affrontati bene.

La musica è stata poco presente; merita comunque una menzione la presenza di Steven Tyler (o era Lory Del Santo con ciuffo bianco e baffi?) ma soprattutto la bella canzone (abbiate pazienza ma li adoro) di Gunnar e Scarlett.

– The Lady and The Band

 

Scandal | Flashrecap 5×01 – Heavy is the head

Salve a tutti e ben trovati al primo appuntamento con i flash recap di Scandal!
Questa quinta stagione è partita col botto, ci siamo subito ritrovati scaraventati nel mondo photoshoppato della politica americana dove tutto sembra sempre andare a gonfie vele. Ma credo che questa volta il danno sia troppo grosso per uscirne fuori completamente illesi.
Olivia dovrà mettercela davvero tutta per non essere etichettata di nuovo “L’altra donna del Presidente”.
La trama verticale dell’episodio mi è piaciuta molto, con tanti occhiolini alla storia della principessa Diana, l’ho trovata davvero interessante anche se mi sarebbe piaciuto vederla più esplorata, magari nell’arco di un paio di episodi.
Per quanto riguarda la vita quotidiana dei nostri personaggi invece trovo che le cose si stiano facendo interessanti. Una domanda però mi sorge spontanea: davvero pensavano di passare inosservati? La mia lista dei sospettatati per ora è troppo lunga, conoscendo Shonda potrebbe essere stato chiunque: Liz North ed Abby sono le più gettonate, ma io non credo siano state loro, la caduta della Casa Bianca implicherebbe la perdita di potere da parte di entrambe e non sono sicura siano disposte a ciò. Per cosa poi? La gloria di aver esposto il Presidente? Altri dicono Fitz stesso, poiché era molto determinato ad uscire alla luce del sole fino a quando Olivia non gli ha fatto capire che avrebbero dovuto tenere un basso profilo ancora per un po’. Non dimentichiamoci che “c’è qualcuno che guarda i filmati ed elimina le parti inutili”, quindi qualcuno sta decisamente guardando, in attesa che la White House imploda.
Mi incuriosisce l’alleanza Mellie/Cyrus, non si sono mai sopportati ma all’improvviso si ritrovano con un nemico comune. Sono preoccupata per Olivia, sembra che l’OPA si sia sfaldata completamente e lei sia troppo impegnata per raccoglierne i pezzi.
Sono preoccupata anche per Huck, spero trovi un amico in Jake, qualcuno che possa capirlo e riportarlo alla normalità. Olivia è la risposta a molte cose, ma non a tutte, e temo che questo peso la stia lentamente schiacchiando.
Non vedo l’ora di esplorare l’intera stagione!

– xsunsetbeauty

Related posts

Jessica Jones – Recensione Stagione 2 “Che cos’è un Mostro?”

The Vampire Diaries | Recensione 6×12 – Prayer For the Dying

Alice_in_seriesland

Absentia 1×08 – La forza della famiglia che smuove montagne e un calmante per noi

Syl

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv