Image default
Emmy News

Emmy 2016 | I 7 momenti più commoventi della serata

481790-68th-emmy-awards

Gli Emmys 2016 hanno portato risate, applausi, ma anche tante lacrime ad ABC nella serata di domenica.

Jimmy Kimmel, host della serata, ha cercato di mantenere le cose leggere e vivaci, ma molti dei discorsi di accettazione dei premi, tra cui quelli di Kate McKinnon di Saturday Night Live e Julia Louis-Dreyfus di Veep, sono stati davvero emozionanti.

Se ci fosse stato qualcuno a casa che ancora non aveva gli occhi lucidi dopo tali discorsi, le cose sono sicuramente cambiate grazie al tributo nei confronti delle persone che ci hanno lasciato nel 2016: Tori Kelly ha cantano “Hallelujah” di Leonard Cohen, mentre sullo schermo gli Emmys hanno reso omaggio alle star di Hollywood che non ci sono più.

Questi sono i sette momenti più commoventi della cerimonia di domenica sera:

  1. Il discorso strappa lacrime di Kate McKinnon

giphy

Dopo le tre precedenti nomination agli Emmys, Kate McKinnon, comica di Saturday Night Live, ha finalmente portato a casa la statuetta come Migliore Attrice Non Protagonista di una Serie Comedy – ed è stato un momento travolgente. “Sto piangendo per davvero. Non sto facendo finta,” ha detto. “Grazie a Lorne Michaels per avermi dato il lavoro della mia vita. Grazie ai miei splendidi colleghi, cast e autori.”

  1. Sterling K. Brown rende omaggio ai genitori e alla moglie

giphy-1

Quando ha accettato il suo premio come Migliore Attore Non Protagonista di una Miniserie grazie a People v. O.J. Simpson, Sterling K. Brown non ha trattenuto le lacrime dopo aver ringraziato i suoi genitori per il loro supporto. “Ci sono molte persone a St. Louis che stanno facendo molto casino. Mamma, riesco a sentirti. Ti voglio bene,” ha detto. “Sterling K. Brown Jr., ho cambiato il modo in cui le persone mi dovevano chiamare quando avevo 16 anni, in modo da poter sentire il tuo nome ogni giorno della mia vita. Ti voglio bene, papà.” Ha poi ringraziato anche sua moglie, ovviamente, dicendo, “Ho la donna più sexy che ci sia in circolazione.”

  1. Patton Oswalt onora la defunta moglie

giphy-2

Michelle McNamara, moglie di Patton Oswalt, è passata a miglior vita in aprile a soli 46 anni, e Oswalt le ha reso omaggio durante il suo discorso di accettazione del premio come Migliore Sceneggiatura per un Varietà. “Voglio condividerlo con due persone. Mia figlia, Alice, che sta aspettando a casa. E l’altra persona che sta aspettando da qualche altra parte, spero,” ha detto.

  1. Julia Louis-Dreyfus combatte le lacrime

giphy-3

In passato Julia Louis-Drefus, star di Veep, ci ha regalato tante risate durante i suoi discorsi di accettazione Emmy. Nonostante lei faccia qualche battuta sulla corsa presidenziale di quest’anno, l’attrice è diventata seria ricordando suo padre, il quale è deceduto questo venerdì. Ricacciando indietro le lacrime, lei ha detto, “Sono così felice che a lui piacesse Veep, perché la sua opinione era l’unica di cui mi importava davvero.”

  1. Sarah Paulson onora la vera Marcia Clark

giphy-4

Sarah Paulson ha vinto un Emmy per la sua performance di Marcia Clark in The People v. O.J. Simpson, e si è presa un momento per ringraziare la vera Clark, la quale era seduta tra il pubblico, come anche per scusarsi con lei. L’attrice ha voluto far notare come lei ed “il resto del mondo” siano stati “superficiali e negligenti” nel giudicarla. “Sono felice di poter stare qua, in piedi oggi di fronte a tutti voi, e poterti dire che mi dispiace,” ha detto.

  1. Il tributo in memoria dei defunti

 

Prince, Doris Roberts, Garry Shandling, Anton Yelchin, e Muhammad Ali sono alcune delle celebrità che ci hanno lasciati nell’anno passato. Accompagnato da una toccante introduzione di Henry Winkler e da una performance di Tori Kelly, il video tributo degli Emmys ha omaggiato questi nomi e tanti altri.

  1. Le richieste di Jill Soloway e di Jeffrey Tambor

giphy-5

Transparent è ormai un must agli Emmys, ma durante i discorsi di accettazione di questa edizione, la creatrice della serie, Jill Soloway, e l’attore Jeffrey Tambor hanno supplicato di portare avanti la lotta per i diritti della comunità LGBTQ e di dare agli attori transgender la possibilità di recitare.

“Dirigere è un privilegio, ma al tempo stesso crea un privilegio quando prendi donne, persone di colore, persone transgender, omosessuali e li metti al centro di una storia, soggetti invece di oggetti,” ha detto Soloway, dichiarando di seguito, “Dobbiamo fermare la violenza nei confronti delle donne trans.”

Prima di lasciare il palco durante il suo discorso, Tambor ha detto, “Non lo dirò perfettamente, ma: a voi persone che siete là fuori…per favore, date una possibilità al talento dei transgender. Dategli delle audizioni. Dategli la loro storia.”

giphy-6

 

 

Fonte

Related posts

Grimm | David Giuntoli sulla nuova stagione

Sunny_Blue

Sabrina | La serie di Netflix ha trovato la sua zia Zelda

thisperfecttime

How to Get Away with Murder | Il marito di Viola Davis in un ruolo segreto nella stagione 4

Vincenzo

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv