Image default
Dynasty Recensioni

Dynasty 1×04 – No more lies… ahahah, credici

Ben ritrovati cari addicted, per questo nuovo appuntamento con Dynasty!

Sono sincera, il mio interesse per questa serie si sta affievolendo di puntata in puntata… è vero che ci sono intrighi, molti intrighi in effetti, e che questi sono gestiti in modo certosino, ma ci dovrebbero essere più colpi di scena, più drama nel senso trash del termine, più scene alla “buona la testa di questo topper cake“, oppure alla “fatti un giro nella fossa va che è meglio“.

E invece no, invece mi tocca perfino provare pena per quella stronza mega-galattica di Fallon. Vogliamo parlare del fatto che l’hanno chiamata Fallon Morell?!? Ma che nome sarebbe mai questo?!? Eppure anche qua non so se ridere o piangere per il fatto che era anche il secondo nome di sua madre Alexis. Dannazione.

Io questa serie me l’aspetto un po’ così, frivola, e diciamocelo: non ha senso fare paragoni con la serie originaria, non c’entra nulla con essa, e onestamente a me va bene così.

Eroe della puntata (e della serie in generale, a mio avviso ovviamente) è Steven che, messo alle strette, tira fuori gli attributi e si dimostra degno del suo nome, ma sempre con quei principi di fondo e quella voglia di fare il bene che lo contraddistinguono. Steven, perché sei gay privandomi della possibilità di provarci con te?!? LE INGIUSTIZIE QUELLE VERE.

E in tutto questo spero che Sammy la smetta di fare il Douche della situazione, anche se immagino che l’onestà e la verità siano impossibili da mantenere a lungo in questa serie. Solo che Steven se le merita davvero.

Grande spazio anche a Michael in questa puntata, il quale, come abbiamo già visto, non si tira indietro dal dare a Fallon lezioni di vita e di morale ma che, a quanto pare, predica bene ma razzola male: Cori è entrata nel suo letto prima ancora che nella sua vita. Ovviamente sotto agli occhi, SPALANCATI, di Fallon. La gelosia è una brutta bestia, non essere nessuno per la persona per cui vorresti essere il mondo (ovvero Fallon) è dura, e arrivati a un certo punto potrebbe anche essere giusto cambiare, ma non così. Anche se, diciamocelo, l’ha fatto più per farle capire che la vita non gira solo attorno ai suoi drammi familiari.

E comunque volevo dire a Cori di non montarsi la testa, Queen F. si piega ma non si spezza, la guerra è apertissima (anche se non sono sicurissima rivedremo ancora la nemmeno troppo simpatica ex compagna di classe…).

Ma poi ve lo devo dire: io spero e credo in Fallon e Colby, lui deve imparare leggermente a vestirsi (almeno le giacche che sembrano i copri-divano di mia nonna) ma insieme hanno una chimica pazzesca e, chiaramente, anche lui si prodiga per mettere un po’ di sale in quella zucca vuota (ma piena di boria e di egoismo) di Fallon. La ship è salpata e ha dispiegato le sue vele!

Unpopoular opinion: non so se l’avete capito ma, allo stato attuale delle cose, Fallon mi sta simpatica come due dita negli occhi. Ma si veste in modo figherrimo quindi la sopporto volentieri.

QUESTO E QUELLO…

Blake Carrington non si perde, Blake Carrington PIANIFICA anche nel bosco. Tranne senza telefono, senza telefono è perso.

Cristal maniaca del sesso è il TOP dell’episodio, per tutta la puntata cerca di farsi, senza successo, Blake, e l’unica possibilità che ha è quella di rivedersi nel video hot con il povero defunto… ritenta sarai più fortunata.

Sto ancora cercando di capire se Fallon volesse fare un complimento a se stessa od offendere Michael dicendogli che tanto stando con lei nessuno lo avrebbe ‘agato… propendo per la seconda. E allora il Karma ha fatto bene ad assestarle dei colpi bassi (ciao ciao accordo e ciao ciao – apparentemente – Michael), ma Fallon il karma se lo mangerà a colazione.

Vi lascio con il promo del prossimo episodio, intitolato “Company Slut“, e da quello che possiamo vedere ci sarà da divertirsi, champagne per tutti?!?

 

 

Related posts

Supergirl | Recensione 2×06 – Changing

WalkeRita

Pretty Little Liars | Recensione 5×13 – How the A stole Christmas

WalkeRita

Flash Recaps #28 | Castle, The Originals, The Good Wife, NCIS: Los Angeles, The Musketeers

Lestblue

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv