Image default
Off Topic

Dixit – Un’immagine vale più di mille parole

Loading...


Una ragazza è sola e accucciata al centro di una carta; intorno a lei, solo grigio claustrofobico e l’imponenza di grattacieli; sotto i suoi piedi il verde: speranza, futuro, protezione, oppressione, solitudine, luce, intuizione. Questi sono solo alcuni sprazzi di fantasia che la carta può suggerire e il vostro obiettivo in questa esperienza di gioco non è la vittoria ma entrare in questi dipinti su carta e far parte del loro mondo.

DiXit è un gioco di carte illustrate che sanno sussurrare al giocatore un’emozione, una parola, un ricordo, una sensazione che dovrà poi essere messa sul tavolo insieme ad altre carte.

Gli avversari riusciranno a scoprire qual’è la carta che avete scelto?

 

 

 

 

 

 

 

Ideato da Jean-Lousi Roubira, illustrato da Marie Cordouat e pubblicato da Asterion vince il premio Spiel des Jahres nel 2010.

Vanta ad oggi 8 espansioni: QuestJournay, Origins, Daydreams, MemoriesRevelations, Harmonies, e l’ultima, Anniversary,  uscita proprio questo 2018 per il decimo anniversario e io mi sento un pesce che nuota verso l’amo a forma di 10.

Le confezioni base che possiamo decidere di comprare sono 2: la prima, la classica, dove la base della scatola stessa farà da plancia da gioco: un sentiero di pietre su prato verde dove far correre le vostre pedine colorate a forma di conigli e la seconda, la versione Odissey: un’espansione, si, ma che se presa come unica confezione, grazie ad una plancia da gioco rettangolare all’ interno, può funzionare anche come gioco base.

All’interno della confezione troveremo:

84 carte.

12 plance per votare.

24 segnalini voto, 12 rossi e 12 verdi.

12 conigli in legno.

Essendo un gioco che può riunire 12 persone (non poche per un gioco da tavola) le regole prevedono la scelta di ben 3 modalità di partita: una classica, la modalità denominata DiXit Party, dai 6 ai 12 giocatori e l’ultima, DiXit a squadre per le partite da 6, 8, 10 e 12 giocatori.

Di base, ogni giocatore dovrà avere in mano 6 carte, una plancia per votare (dello stesso colore della pedina scelta) e un segnalino voto.

Ad ogni turno un giocatore differente interpreterà il ruolo di Narratore; osservando le proprie carte e scegliendone una tra  queste formulerà un pensiero (ma anche un semplice suono) che l’immagine gli ispira e la posa sul tavolo coperta; gli altri giocatori basandosi su quello pronunciato dal Narratore sceglieranno una carta tra le proprie sei che più si avvicina al pensiero del Narratore e gliela porgeranno. A questo punto, il Narratore mischierà le carte scartate e le riporrà al centro tavola scoperte adiacenti ai numeri intorno alla plancia rettangolare. Lo scopo degli altri giocatori è indovinare quale tra queste è la carta del Narratore (che non voterà) puntare il segnalino sul proprio cartoncino per il voto al numero corrispondente alla carta. Passiamo ai punti:

Se tutti hanno indovinato la carta del giocatore o nessuno l’ha individuata, il Narratore non riceve punti mentre tutti gli altri 2 a testa.

In tutti gli altri casi, chi l’ha indovinata e il Narratore stesso riceve 3 punti ciascuno.

Ogni giocatore, eccetto il narratore, riceve 1 punto per ogni voto che la sua carta ha ricevuto fino ad un massimo di 3.

Prendete ora le carte utilizzate e mettetele in fondo al mazzo, prendetene una da sopra e via al prossimo turno con il passaggio del ruolo di Narratore al giocatore alla sinistra del precedente.

L’immaginazione è il punto forza e l’esperienza che potete provare durante una partita, che si aggira intorno ai 30 minuti, è di totale distacco dalla realtà.

La ripetitività del gioco è molto bassa in quanto ogni carta è studiata per poter trasmettere all’osservatore più stimoli diversi, pertanto, se a distanza di diverse partite vi ricapiterà una carta che già era stata tra le vostre mani state sicuri che farà affiorare in voi una nuova sensazione; a questo si aggiunge la disponibilità di ben 8 espansioni che porteranno il vostro mazzo a formarsi di ben 756 carte illustrate!

Un consiglio che mi sento di darvi: una volta che siete tutti posizionati intorno al tavolo con le vostre 6 carte in mano e il vostro segnalino poggiato accanto, lasciatevi trasportare dalle carte e vedrete che il gioco passerà in seconda mano e saranno le carte stesse a trascinarvi nelle loro storie.

 

Prezzo consigliato: € 24,90

 

DiXit è acquistabile QUI.

Loading...

Related posts

Intervista esclusiva a Simone Virgili ideatore del Collettivo Miniera Fonica CMF: “Anche nei momenti più difficili non si deve mai mollare un obiettivo”

newlife

Reboottami il Tamagotchi!! Back to the ’90s

Lestblue

3 Motivi Per Vedere “The Greatest Showman”

MooNRiSinG

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.