Image default
News

Criminal Minds | Tutto quello che c’è da sapere sulla stagione 12

Non è esagerato dire che succederanno molte cose in questa stagione di Criminal Minds.

La stagione 12 sarebbe già stata piena di novità, tra l’aggiunta del nuovo personaggio di Adam Rodriguez, Luke Alvez; la caccia ai 13 sospetti che sono scappati di prigione nel finale della stagione 11; la promozione di Aisha Tyler a regular; e il ritorno (allora temporaneo) di Prentiss (Paget Brewster). Tutto questo prima della notizia dello scorso mese della sospensione e la revoca definitiva e immediata dallo show di Thomas Gibson, dopo una lite sul set con un produttore/scrittore.

Come uscirà di scena Hotch? Quali sospetti sono ancora a piede libero? Perché Prentiss è tornato per sempre? Come si adatterà Alvez? Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla stagione 12:

1. L’uscita di scena di Hotch
Questa è la domanda più importante dal licenziamento di Gibson dello scorso mese. Era già stato programmato che sarebbe mancato in due episodi, a partire dall’episodio 3, per la sua sospensione iniziale. Questa assenza verrà spiegata con un incarico temporaneo per Hotch, spianando la strada per il ritorno di Prentiss per dare una mano.

Al momento le motivazioni per l’uscita definitiva di Hotch dallo show sono tenute segrete, ma non stupitevi se il bilancio complessivo delle richieste del lavoro e della famiglia lo spingeranno a prendersi una pausa (e certamente sarebbe il modo più semplice e la spiegazione più logica, piuttosto che, per esempio, la morte – in ogni caso allo show non piace uccidere i suoi protagonisti). Nel finale della scorsa stagione Hotch è stato pestato dallo SWAT davanti a suo figlio Jack (Cade Owen), il che renderebbe un’uscita plausibile se volesse concentrarsi sul crescere Jack e tenerlo fuori da situazioni del genere. Messer inoltre aveva detto a TVGuide.com prima del licenziamento di Gibson che il suo piano all’epoca era quello di una svolta in negativo per il suocero di Hotch, Roy (Ed Asner), che ha l’Alzheimer.

“Avrà difficoltà con le cose che succedono in casa”, dice. “Il personaggio di Ed Asner non sta molto bene e Jack è sicuramente colpito da questo. Perdere un’altra persona nella sua vita è una questione importante, quindi sicuramente dovrà concentrarsi su questo”.

2. L’introduzione di Luke Alvez
Il nuovo agente della BAU si unisce al team nella premiere per dare la caccia a Crimson King, uno dei 13 sospetti che sono fuggiti nel finale della scorsa stagione e che ha paralizzato l’ex partner di Alvez all’epoca. Quindi è in cerca di vendetta. “La premiere è un episodio sull’introduzione di questo nuovo eroe e su come si inserisce nel nostro mondo e perché è così adatto per il lavoro, e cosa significherà per tutti coloro che dovranno accogliere questo nuovo personaggio, specialmente per Garcia (Kirsten Vangsness)”, dice Messer.

Garcia, naturalmente, non si affezionerà subito ad Alvez, ma Rodriguez è convinto che sia una cosa buona. “Garcia ha ovviamente un rapporto molto stretto con Derek Morgan (Shemar Moore). È un po’ dispiaciuta che non sia più lì. È una cosa buona perché penso che il pubblico capirà questa situazione”, dice. “Ho avuto una esperienza simile in CSI: Miami quando ho lasciato lo show per un po’ di tempo. È difficile per il pubblico riadattarsi dopo essersi legati così tanto ad un personaggio. Garcia sente queste sensazioni per il pubblico, ed è una cosa fantastica”.

3. Il ritorno di Prentiss – e la sua permanenza!
Brewster inizialmente aveva intenzione di tornare per almeno sei episodi, ma è stata promossa a regular sulla scia del licenziamento di Gibson. “Prentiss torna perché Hotch è impegnato con un incarico speciale da parte del direttore, e poi decide di restare”, dice Messer. “Siamo sempre felici del ritorno di Paget”. Non è da escludere la possibilità che Prentiss decida di rimanere per sempre a causa dell’uscita di Hotch – e sarebbe ancora più bello se lo sostituisse come capo unità. Sì, lo sappiamo che Rossi (Joe Mantegna) ha l’anzianità, ma sembra contento di non essere il capo.

Per il momento, preparatevi per quella che Messer descrive come una “divertente amicizia” tra Prentiss e Alvez, che inizia con la classica situazione “la persona di cui sto parlando è dietro di me, non è vero?”.

4. Bisogna catturarli tutti (e con “tutti” si intende i sospetti)
La premiere inizierà in tempo reale, dopo aver saltato l’estate, durante la quale la BAU ha catturato otto dei 13 sospetti che sono scappati di prigione.

“Non volevamo che la stagione 12 fosse incentrata sulla cattura di questi 13”, dice Messer. “Abbiamo così tante altre storie da raccontare che incentrare tutta la stagione su 13 sospetti ci sembrava un po’ ripetitivo. Così, invece, cinque ci è sembrato un numero ragionevole. Certo, cinque sospetti nel corso di una stagione da 22 episodi sembra tutta un’altra cosa”.

Due di queste cinque sono Crimson King e l’unico e solo Mr. Scratch (Bodhi Elfman), la mente dietro tutto. Gli altri sono in attesa della disponibilità degli attori, ma Frances Fisher vuole assolutamente tornare nel ruolo di Antonia Slade. “È stata così divertente quando è uscita di scena la scorsa stagione. Diceva, ‘Devo essere una di quei fuggitivi! Tutto è iniziato durante il mio episodio!'”, dice Messer. “Ancora una volta, dipende dalla disponibilità degli attori. Non so ancora cosa faremo, ma lei è in cima alla nostra lista. Se dobbiamo trovare qualcuno che è scappato, non sarebbe bello se lei fosse una di loro?”

The Crimson King

5. Più Dr. Lewis
Per Messer, promuovere Tyler a regular è stato proprio quello che ha ordinato il medico, poiché questa stagione vuole fare alcuni episodi incentrati su Tara. “Amo Tara Lewis e di certo amo Aisha”, dice. “Mi piacerebbe andare a scavare in ciò che la motiva. Ha un grande momento anche nella premiere”.

6. L’atteso ritorno di Jane Lynch
Come riportato in precedenza, Lynch tornerà per due episodi nel ruolo di Diana, la mamma schizofrenica di Reid (Matthew Gray Gubler), che adesso ha l’insorgere della demenza, dopo otto anni apparentemente interminabili. Nella premiere, Reid parlerà del loro viaggio estivo a Parigi, che era stato inizialmente menzionato nel finale della scorsa stagione. L’arco per il suo ritorno, che inizia nell’episodio 11, è una “storia pesante per Reid” che sarà molto “impegnativa” per lui, anticipa Messer. C’è bisogno di ricordarvi che adesso Diana soffre di demenza?

7. Home
Rossi e Hayden (Sheryl Lee Ralph) vanno ancora forte e il piano è quello di continuare così. “Prentiss chiede in merito nell’episodio 3 quando lo vede e lui conferma che tutto va bene”, dice Messer. “Forse più avanti in questa stagione rivedremo Hayden e forse anche loro figlia Joy (Ambra Stevens West)”.

Anche JJ (A.J. Cook) e Will (Josh Stewart) stanno bene, e saranno al centro del secondo episodio, quando JJ ha difficoltà nel far fronte al rapimento di due bambini durante un caso. “È davvero un episodio di riflessione per JJ e un’altra grande storia di un genitore che lavora”, dice Messer.

8. Il numero 13
No, non la stagione 13. L’episodio 13 sarà molto importante – e verrà scritto da Messer e Vangsness, che ha co-scritto l’episodio “Nelson’s Sparrow” della stagione 10, dove muore Gideon (Mandy Patinkin), così come l’uscita di Moore della scorsa stagione. “La cosa che è sempre difficile è muovere i pezzi – è così che sarà l’episodio o cambierà?” dice Messer. “Quando Kirsten ed io facciamo squadra, facciamo grandi episodi, quindi speriamo di avere l’opportunità di farlo di nuovo”.

Criminal Minds torna mercoledì alle 9/8c su CBS.

Fonte

Related posts

Gotham | Appuntamento col pericolo per Valerie Vale

Stella

CBS sviluppa un nuovo spin-off di CSI incentrato sulla criminalità informatica

Azali

One Tree Hill | La reunion del cast documentata su Instagram

Vincenzo

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv