Image default
Californication Recensioni

Californication | Recensione 6×09 – Mad Dogs and Englishmen

“Ah, Runkle, potresti far portare un pianoforte? E assicurati che ci siano montagne di alcol e cocaina, dei Mars e del lubrificante intimo.”

Schermata 2013-03-13 alle 23.26.03

Perchè mi è sempre piaciuto Californication? A farmelo amare sono stati il personaggio di Hank così sempre folle, dalla personalità ammaliante e le situazioni al limite del verosimile in cui lui e i suoi amici continuavano a finire. Cosa rimane di quel Californication? Solamente degli eventi alquanto strambi messe a casaccio qui e lì.
Questo nuovo episodio ha una caratteristica che amo profondamente nella serialità: gli avvenimenti mostrati/narrati avvengono interamente nel largo di qualche ora.
Atticus si è trasferito a casa del suo menager a causa di un litigio con la moglie. Hank finalmente, grazie alla fede (Faith) ritrovata, ha finito di scrivere il musical che tutti volevano, quindi quale migliore occasione per una festa piena zeppa di alcool e droga? Durante il party ovviamente succede di tutto, Runkle si scoperà nuovamente Trudy(la vedova), Hank avrà Faith, Eddy Nero (spuntato dal nulla perchè vuole recitare nel ruolo principale a teatro) tenterà di sedurre Karen, Marcy avrà l’onore di ricevere un fuckface con un Mars da Atticus, il quale dopo esser stato mollato nuovamente dalla moglie tenterà un finto suicidio, ci sarà una rissa e dulcis in fundo una scena tra Hank e Karen sulle note di questa canzone.



Californication (Season 6)Mi è piaciuto l’episodio?! Mah, non saprei nemmeno io, ormai sembra solo di rivedere qualcosa di già visto mixato senza troppe pretese. Tutto è già stato visto, persino la rissa tra Hank e Eddy non ha nulla di nuovo, Hank finisce per sputtanare chissà quante centinaia di dollari in cocaina (lo ha già fatto in questa stagione vomitandoci sopra) e Eddy combatte imitando una mossa di Goku.
L’ EpicLove tra Karen e Moody inizia ad essere talmente trito e ritrito che ha stancato persino me, che ho sempre tifato per loro, preferisco sicuramente la figura di Faith. Tra Hank e Faith certamente non c’è futuro ed è forse proprio questo a piacermi. Per la prima volta ho notato una cosa alquanto strana: Faith è la bella copia di Karen, quando nella cucina si trovano a discutere l’una di fronte all’altra è quasi impossibile riconoscerle, anche nei discorsi che fanno sembra di rivedere nella musa una Karen giovane e sognatrice. Che sia solo questo ad aver incantato lo scrittore?
Karen, continua a giocare alla corda con Hank, lo avvicina quando ha bisogno e lo scaccia appena lui cerca qualcosa di più, lo tiene completamente a guinzaglio, sembra che la cockcage sia tra le palle di Hank invece che tra quelle di Stu.
Le scene divertenti sono state relegate ancora una volta a Runkle e ad Atticus, che quando è presente nei paraggi monopolizza la situazione.
Menzione d’onore di questo episodio va sicuramente a Jorge Garcia, che ultimamente sta girando in diversi show, sarà colpa del fatto che la lotteria che aveva vinto con Lost sta giungendo al termine?! In ogni caso il suo ruolo da drugdealer e l’ironia che ha in quelle poche battute lo mettono sicuramente tra i personaggi che preferisco rivedere. La stessa cosa la provo per la stravagante Trudy che trovandosi in difficoltà economica ora è tutta intenta a cercare un nuovo marito, tra una scopata e una bevuta.
411_6_142189_14_800x600Mi è piaciuto veramente tanto il confronto tra Karen e Faith, il modo maturo in cui hanno discusso sul potenziale di Hank e  su come non si possa vivere solo di potenziale. Peccato solo che poi Karen  se ne esca con quel dialogo assolutamente incasinato sul fatto che vorrebbe Hank con lei, però in realtà non lo vuole, o meglio lo vuole solo quando lo vede felice con un’altra, oppure forse non lo ha mai voluto.. BASTAAAA lascialo stare e fatti una vita!!!!!
Ci sono stati dei richiami, dovuti anche alla presenza di Nero alle stagioni 3 e 4 e la cosa mi ha fatto venire una assoluta mancanza di quello show così diverso da quello che sto vedendo in questi mesi.
Ophelia non è stata presente in questo episodio e questo fatto ha sicuramente permesso a Marcy di destreggiarsi con la sua rockstar preferita.
Concludo senza darvi un preciso parere, l’episodio si lascia guardare , in questa nuova stagione cerco di partire senza delle aspettative, gli episodi vanno visti per quello che sono senza rapportarsi alle seasons passate altrimenti si finisce sicuramente delusi.

Schermata 2013-03-13 alle 23.06.13

Related posts

New Girl | Recensione 1×14 – Bully

Shantiny

Pretty Little Liars | Recensione 3×04 – Birds of A Feather

Gio.spike

Ringer | Recensione 1×22 – I’m The Good Twin

Clizia Germinario

1 comment

Natasha
Natasha 14 Marzo 2013 at 12:24

Adoro!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv