Image default
British Addicted Rubriche & Esclusive

British Addicted #51

Loading...


Bentornati nel nostro angolino dedicato a tutte le novità del mondo British. Questa settimana abbiamo moltissime news, quindi armatevi fiduciose di the e biscottini, perché vi daremo di che sussurrare dietro i vostri ventagli.

Partiamo dagli immancabili aggiornamenti sul film di “Downton Abbey”. La star di “Outlander” ed “Eragon”, Ed Speleers, ha confermato che purtroppo neanche lui parteciperà alla pellicola.
“Non mi hanno chiamato, sfortunatamente” ha confermato Speelers al programma “Sunday Brunch” di Channel 4. “A essere onesti, al momento sono impegnato con ‘Rain Man’ e non avrei potuto accettare. A ogni modo non penso che sarebbe stato giusto far tornare il mio personaggio.”
Speelers ha interpretato il domestico James “Jimmy” Kent per tre stagioni, per poi uscire di scena nello speciale di Natale del 2014 (proprio alla vigilia dell’ultima stagione, andata in onda l’anno successivo), quindi il fatto che non l’abbiano contattato per farlo tornare nel film non è esattamente una grande sorpresa. Del resto, quando lo show si è concluso lui era già assente da un po’ di tempo.
Non ci sono comunque rancori da parte di Speelers, che ha aggiunto che la serie è stata un lavoro fantastico per lui, sia a livello personale che professionale. “Non ho mai frequentato una scuola di recitazione” ha spiegato, “Sento che quel ruolo è stato sotto molti aspetti la mia scuola di recitazione.”
E al momento è ben felice di affondare i denti in un altro ruolo in un period drama, il nuovo villain di “Outlander”, Stephen Bonnet. “È un po’ lontano da quello che ho fatto finora” ha commentato riferendosi al suo ruolo nella storia d’amore condita di viaggi nel tempo. “Sono stati un grande ruolo, un grande show e una grande parte.”
In attesa del trailer ufficiale, godiamoci questo breve teaser rilasciato in occasione della fine delle riprese!

Non potevamo non raccontarvi le ultime novità sulla travagliatissima vicenda dello speciale di Natale di “Doctor Who”.
Fin dall’inizio rumor insistenti avevano ventilato la possibilità che quest’anno i fan non avrebbero potuto godere di questo amatissimo appuntamento. Durante il Comic Con, Chibnall aveva invece confermato che lo speciale ci sarebbe stato e che non sarebbe di fatto stato compreso nei dieci episodi annunciati inizialmente. Sin da quando “Doctor Who” ha fatto il suo ritorno sugli schermi nel 2005, lo speciale di Natale è stato il cardine della programmazione stagionale della BBC, fino ad arrivare allo speciale del 2017, che ha introdotto Jodie Whittaker nel ruolo del Dottore; motivo per cui, quando l’annuncio ufficiale ha tardato ad arrivare i fan non hanno potuto fare a meno di preoccuparsi, anche a causa degli ascolti in calo.
La scorsa settimana, infine, la rete ha confermato che “Doctor Who” avrà sì uno speciale, ma che questo andrà in onda la notte di Capodanno. Inutile dire che il cambiamento apparentemente ingiustificato ha scatenato reazioni non proprio gioiose nel fandom. Non staremo a discutere in questa sede se si sia trattato di una scelta imposta dalla rete o se lo spostamento sia effettivamente frutto di una volontà di innovazione a tutti i costi.
Fatto sta che Natale non avrà forse lo stesso sapore senza il consueto appuntamento con le avventure del Dottore.

A proposito di novità, è iniziato  “Mrs. Wilson”, il nuovo drama targato BBC. A guidare il cast c’è Ruth Wilson, che interpreta la sua stessa nonna in questo racconto della straordinaria storia della sua famiglia.
La miniserie in tre parti presenta Alexander “Alec” Wilson (Ian Glen), uno scrittore e agente dell’MI6 che è anche il nonno di Ruth Wilson. Dopo la sua morte, i segreti che aveva custodito gelosamente vengono rivelati quando la consorte Alison fa una scoperta: l’uomo aveva in realtà più di una moglie. Alison aveva incontrato il futuro marito Alexander lavorando come segretaria all’MI6 durante la Seconda Guerra Mondiale. I due si erano ben presto sposati e avevano avuto due figli, Nigel e Gordon. Al termine della guerra, Alexander aveva passato lunghi periodi scrivendo racconti e lavorando sotto copertura, mentre Alison aveva cominciato a lavorare come segretaria. Dopo la morte del marito per un attacco di cuore, la donna aveva però scoperto che la sua vita non era altro che un fitto intreccio di menzogne…
Ruth Wilson è già stata interprete di Alice Morgan in “Luther” e di Alison Lockhart in “The Affair” e interpreterà Marisa Coulter nell’attesissima serie “His Dark Materials”, tratta dai romanzi di Philip Pullman, di cui questa settimana sono terminate ufficialmente le riprese.
Ad affiancarla troviamo anche  Ian Glen (Jorah Mormont in “Game of Thrones”,il Dottor Alexander Isaacs nei film di “Resident Evil” e Sir Richard Carlisle in “Downton Abbey”) e Fiona Shaw (“Killing Eve” e “Harry Potter”) nei panni di Coleman, un formidabile boss dell’MI6, capo di Alec e Alison nel 1940, nonché Keeley Hawes (“The Bodyguard” “The Durrells”) che dà invece il volto a Dorothy.
“Mrs. Wilson” ha fatto il suo debutto il 27 Novembre sulla BBC1.

Mark Gatiss e Steven Moffat hanno trovato il loro Dracula! L’acclamato attore danese Claes Bang interpreterà il celebre conte nella nuova mini-serie targata BBC. Gli autori hanno commentato: “Chi altri poteva essere se non Claes! Brillante, magnifico, carismatico, letale. Alto, oscuro e macabro. L’inferno ha un nuovo padrone.”
Riproponendo la formula di tre episodi lunghi quasi quanto un film già vista in “Sherlock”, questa reinterpretazione dell’antieroe succhia-sangue di Bram Stoker promette di “Reintrodurre il mondo di Dracula, il vampiro che ha reso sexy il male”. La sinopsi continua: “Nella Transilvania del 1897, il conte bevitore di sangue sta preparando i suoi piani contro la Londra Vittoriana. E siete avvisati: la morte viaggia veloce.”
Ban dice del suo casting: “Sono elettrizzato all’idea di interpretare il ruolo di Dracula, soprattutto perché la sceneggiatura è affidata agli incredibili talenti di Steven Moffat, Mark Gatiss e del team responsabile di “Sherlock”.” Sono così eccitato di poter scavare in questo personaggio iconico e super-interessante. Sì, è malvagio, ma c’è molto di più in lui, è carismatico, intelligente, arguto e sexy. Sono consapevole che il confronto con i miei predecessori sarà difficile, visto che nel corso degli anni è stato interpretato da persone fantastiche, ma mi sento così privilegiato per il fatto di avere l’opportunità di affrontare questo incredibile personaggio.”
La seria verrà trasmessa dalla BBC1 nel Regno Unito e distribuita da Netflix negli altri paesi.

La BBC ha rilasciato una prima foto promozionale della seconda stagione di “Fleabag”, a cui parteciperà anche Andrew Scott.

 

Questo Natale ci porterà anche la quinta stagione di “Luther”, che sarà composta da quattro episodi. Potete trovare il trailer qua sotto.

Nuovo ruolo per l’aitante Matthew Good, che interpreterà Re Sigismondo nel nuovo film storico diretto da Petr Jákl. Potete ammirarlo in queste prime foto promozionali.

Prima di lasciarvi nelle sapienti mani di Sam e al suo consiglio, vi regaliamo una piccola perla dall’alto valore… ehm, culturale.

Il cast di “Camping” ha creato un divertente video musicale sulle note di “Tell It To My Heart” di Taylor Dane. Il video include le performance di Juliette Lewis, Jennifer Garner, Bridget Everett, Brett Gelman, Chris Sullivan, Cheyenne Haynes e Arturo Del Puerto, ma, non ce ne vogliano gli artisti sopracitati, l’unica cosa di cui ci importa veramente è che contiene anche una clip di David Tennant.

Che canta. E balla. Sotto la doccia. DISCINTO. E niente, non credo ci sia altro da aggiungere.

Nuovo appuntamento con il “British Addicted Consiglia”!
Questa volta, in onore della recentissima uscita di “Animali Fantastici – I Crimini di Grindelwald” (di cui trovate qui la recensione), facciamo un piccolo passo indietro a una miniserie andata in onda poco più di un anno fa e terminata a inizio 2018, “Strike”, ovvero l’adattamento dei tre romanzi editi (sino a quel momento) di “Cormoran Strike”, “The Cuckoo’s Calling”, “The Silkworm” e “Career of Evil” che, per l’appunto, sono scritti da J. K. Rowling sotto lo pseudonimo di Robert Galbraith.

Protagonista della storia è Cormoran Strike, burbero investigatore privato nonché ex militare ferito in missione, la cui carriera fatica a decollare, nonostante l’incredibile intelligenza ed esperienza dell’uomo, sino a quando arriva ad affiancarlo l’intraprendente e intelligente Robin Ellacott, che dovrebbe ricoprire il ruolo di sua segretaria per una settimana ma che subito si rivela indispensabile.
Nello stesso momento Cormoran viene incaricato di risolvere l’omicidio di una famosa modella… che nessuno crede essere stata uccisa (interpretata da Elarica Johnson, vista recentemente in “A Discovery of Witches”, altra serie adattamento di una saga letteraria, nei panni della splendida vampira Juliette Durand).
Con il fondamentale aiuto di Robin, Cormoran riesce effettivamente a provare che nella ricostruzione della morte della giovane donna come suicidio c’è qualcosa che non quadra e i due iniziano a investigare insieme. Da questo momento, Cormoran e Robin divengono professionalmente inseparabili, passando da un caso all’altro e la reputazione di Cormoran ha un’impennata, portandogli una maggiore stabilità.
I casi si susseguono ed ecco che a Cormoran e Robin ne arriva un altro destinato a finire alla ribalta: l’omicidio di un famoso scrittore.

Parallelamente al rapporto professionale, però, tra Cormoran e Robin si sviluppa anche un sincero rapporto personale e ognuno dei due inizia presto ad affezionarsi all’altro, ma la situazione è complicata dalla difficile vita privata di entrambi. Cormoran, infatti, ha una ex fidanzata molto problematica e Robin ha un fidanzato che non approva affatto le sue scelte professionali e tanto meno l’amicizia sviluppatasi con Cormoran.

Come se questo non bastasse, all’improvviso riemerge un’oscura presenza dal passato di militare di Cormoran, presenza che minaccia di abbattersi su Robin e Cormoran non può fare a meno di volerla tenere al sicuro a ogni costo. Una cosa non facile vista l’irremovibile posizione di Robin, che vuole aiutarlo a capire chi sia questa persona dato che ci sono varie possibilità.
Questo, a sua volta, porta alla luce un terribile evento capitato a Robin, la quale scopre anche delle dolorose verità che le sono state tenute segrete proprio in quel periodo.
Tutto ciò porta i due ad avvicinarsi sempre più, ma la tensione aumenta e con essa la preoccupazione di Cormoran per Robin, sino al punto di rottura.

I romanzi, pubblicati dal 2013 al 2015, cui si è aggiunto il quarto volume, pubblicato il 18 settembre scorso, “Lethal White”, sono ben scritti e avvincenti, proprio come ci si aspetta dalla Rowling, ed è impossibile non innamorarsi di Cormoran e Robin.
La BBC ha tratto dai primi tre una miniserie composta da tre episodi per l’adattamento del primo romanzo, “Il Richiamo del Cuculo”, e due per i secondo e terzo, “Il Baco da Seta” e “La Via del Male”. Il prossimo anno dovrebbero arrivare gli episodi inerenti al nuovo libro.
A dare il volto ai protagonisti ci sono Tom Burke (“I Tre Moschettieri”) e Holliday Grainger (“I Borgia”, “Patrick Melrose”). L’adattamento BBC è di assoluta qualità, ben realizzato in ogni minimo aspetto, accurato, fedele ai romanzi pur nei cambiamenti e accorciamenti necessari al diverso mezzo narrativo, con un’atmosfera coinvolgente che rende la stessa Londra protagonista della storia e, come se non bastasse, una splendida colonna sonora.

Una serie che non può mancare nel portfolio di un telefilm e british addicted.

Trovate qui le nostre recensioni degli episodi relativi a “Il Richiamo del Cuculo”, “Il Baco da Seta” e “La Via del Male”.

Alla prossima!
Stay tuned, stay british addicted!

Come al solito, vi diamo appuntamento tra due settimane. Nel frattempo non dimenticate di passare dalle nostre pagine affiliate!

Gli attori britannici hanno rovinato la mia vita  – Sherlock Italy – Sherlock BBC Italia – Sherlock Italia – take care of Jenna Louise Coleman Italia – » Same old, same old just Jenna Coleman & Peter Capaldi – Don’t be a warrior, be a D o c t o r ϟ – Emma Watson Fans – Downton Abbey ItaliaThe Crown ItaliaAn Anglophile Girl’s DiaryBlends of Scotland, Ireland, UK: Ladies’ perfect Tea – The White Queen ItaliaBenedict Cumberbatch Italian FansPoldark ItaliaFraciconia The Anglophiles’ LairDavid Tennant Italian Page

Loading...

Related posts

Pilot Addicted | The Musketeers

Lu

Fashion Addicted #10

Stella

British Addicted | #12

Fran

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.