Image default
British Addicted Rubriche & Esclusive

British Addicted #43

Bentornati appassionati di tutto ciò che è made in UK!
Questa settimana bando ai convenevoli perché, complice anche il coincidente Comic Con (ci sentite piangere dalla disperazione perché siamo qui e non a San Diego, as always?), abbiamo tantissime cose di cui parlare, per cui pronti via!

Apriamo, in verità, con un film, i cui protagonisti sono però due volti notissimi delle serie tv britanniche e mondiali: Matt Smith (Eleventh Doctor in “Doctor Who” e Principe Filippo in “The Crown”) e Natalie Dormer (Anna Bolena ne “I Tudor”, Irene Adler/Moriarty in “Elementary” e Margaery Tyrell in “Game of Thrones”).
I due hanno recitato insieme in un film tempo fa (al fianco di Stanley Tucci, peraltro), “Patient Zero”, ancora non uscito nelle sale cinematografiche, ma questa settimana a sorpresa è stato rilasciato il trailer.

In “Patient Zero”, l’umanità è afflitta da un morbo che ha reso gli esseri umani (e gli animali infettati) dei predatori spietati. Gli esseri umani superstiti sono stati portati in una ex base militare, dove vivono nascosti. Come potete vedere dal trailer Morgan, il personaggio di Matt Smith, morso ma immune al morbo, collabora con la Dottoressa Gina Rose (Natalie Dormer) per trovare una cura e quindi il “paziente zero”, da cui il titolo del film.
Il film uscirà nelle sale americane a settembre.

Ora passiamo alle serie tv.
E’ stata rilasciata la prima still del nuovo drama di David Hayman
(produttore dei film di “Harry Potter”) per la BBC, “The Long Song”, che vede tra i suoi interpreti Hayley Atwell (“Peggy Carter”, “Howards End”) e Tamara Lawrence (“King Charles III”, “Undercover”).
La storia ha inizio nel 1838 e segue le vicende di July, una giovane donna schiava in una piantagione della Giamaica, durante il periodo che condurrà alla fine della schiavitù e attraverso il percorso che la porterà alla libertà e all’essere poi madre di un gentleman. Hayley Atwell interpreta, invece, la sua odiosa padrona.

In questi giorni Netflix ha rilasciato le prime immagini dalla terza stagione di “The Crown”, che vedrà un cambio nei ruoli: Olivia Colman (“Doctor Who”, “Broadchurch”, “The Night Manager”) è la Regina Elisabetta II, Helena Bonham Carter (“Harry Potter”, “Big Fish”, “Il Discorso del Re”) la Principessa Margaret e Ben Daniels (“The Exorcist”) il marito di quest’ultima, il fotografo Anthony Armstrong-Jones, diventato, dopo il matrimonio con la Principessa, Conte di Snowdon (prima interpretati, rispettivamente, da Claire Foy, Vanessa Kirby e Matthew Goode).

La BBC ha rilasciato un trailer in cui ha presentato i suoi prossimi drama, che andranno in onda dall’autunno. Eccolo a voi.

E proprio a proposito di alcuni di questi show abbiamo ulteriori notizie.
Partiamo da “Les Misérables”, che andrà in onda sulla BBC One. Sono state rilasciate le prime immagini, che vi proponiamo di seguito e che raffigurano Dominic West (“Mona Lisa Smile”, “The Hour”) nei panni di Jean Valjean, David Oyelowo (“Spooks”, “L’Ultimo Re di Scozia”, “The Good Wife”, “Star Wars Rebels”) in quelli di Javert e Lily Collins (“City of Bones”, “Mirror Mirror”, “The Last Tycoon”) come Fantine.

Restiamo in casa BBC One e, anche grazie al Comic Con, passiamo a “Doctor Who”.
Una settimana fa è stato rilasciato il primo teaser dell’undicesima stagione della Nuova Era dello show seguito da alcune still, che ovviamente vi riportiamo di seguito, ma nella notte tra giovedì e venerdì (ora italiana) si è svolto il panel al Comic Con, durante il quale è stato rilasciato un trailer vero e proprio, nonché alcuni di poster.



Restando ancora in quel del Comic Con, passiamo a Sky e parliamo di nuovo di “A Discovery Of Witches”, poiché giovedì si è svolto il panel, con la partecipazione di Teresa Palmer (“L’Apprendista Stregone”, “Sono il Numero Quattro”, “Warm Bodies”), che interpreta la protagonista Diana Bishop, Alex Kingston (“E.R. Medici in Prima Linea”, “Doctor Who”, “Arrow”) e Valarie Pettiford (“CSI”, “Bones”, “True Blood”), che danno il volto alle zie di Diana, Sarah ed Emily, e Owen Teale (“King Arthur”, “Doctor Who”, “Spooks”, “The Hollow Crown”, “Ripper Street”, “Game of Thrones”), che interpreta il personaggio di Peter Knox; i membri del cast erano affiancati dall’autrice della trilogia di romanzi della quale la serie è l’adattamento (“All Souls”), Deborah Harkness, e accompagnati da Lachlan MacKinnon, il produttore della serie. Mancava Matthew Goode, che non era presente a causa di impegni lavorativi in Irlanda, il quale dà il volto al protagonista maschile, Matthew de Clermont (o Clairmont).

In occasione del panel è stata annunciata la data di messa in onda in UK da parte di Sky One (e Now Tv), ovvero il 14 settembre prossimo. Inoltre, sebbene non ci sia ancora una data di messa in onda, sono state annunciate anche l’emittente e la piattaforma sulle quali lo show sarà trasmesso in America, ovvero Sundance Now e Shudder.
Da quanto risulta dalle parole di Lachlan MacKinnon, che come detto è il produttore, il team di produzione e di autori sembra essere già al lavoro nella writers room per la pianificazione della seconda stagione (che costituirebbe l’adattamento del secondo romanzo della trilogia, mentre la prima, di otto episodi, è l’adattamento del primo), anche se ancora non si sa se verrà dato il via per il prosieguo della serie (e chi scrive, avendo amato moltissimo i romanzi, spera proprio di sì!).
Mercoledì sera, inoltre, a Londra si è svolta una proiezione dei primi due episodi in anteprima, per un ristretto numero di esponenti della stampa (tra i quali anche amanti dei libri), e le reazioni sono state molto positive sia da parte di chi ha letto i libri, sia da parte di coloro che si approcciavano a questa storia per la prima volta.
Al Comic Con sono state presentate anche tre clip, ma finora non sono ancora state rilasciate per il grande pubblico, quindi vi lasciamo alcune immagini del panel.


Infine, la notizia che tanto abbiamo atteso in questi due anni e mezzo (e con noi tutti i british addicted): l’annuncio del film di “Downton Abbey”, avvenuto una settimana fa. Possiamo dirvi che finora il cast confermato comprende Dame Maggie Smith (Lady Violet Crawley), Hugh Bonneville (Lord Robert Crawley), Elizabeth McGovern (Lady Cora Crawley), Michelle Dockery (Lady Mary Crawley-Talbot), Laura Carmichael (Lady Edith Crawley-Pelham, Marchesa di Hexham), Allen Leech (Tom Branson), Joann Froggatt (Anna Bates), Sophie MacShera (Daisy Robinson Mason), Lesley Nicol (Mrs. Patmore), Kevin Doyle (Joseph Molesley).
Lily James (Lady Rose McCLare-Aldridge) ha invece confermato che non parteciperà al film.
Il team di Highclere Castle, vero nome della tenuta che dà il volto alla splendida Downton Abbey, ha annunciato sul profilo Instagram ufficiale che le riprese del film inizieranno a settembre.
Il film sarà girato non per la tv, ma per il cinema.

Bene, per questa ricca sezione news è tutto, vi lascio con MooNRiSiNG per il “British Addicted Consiglia”!

Per questo mio primo consiglio ho pensato di andare sul classico e di proporvi una miniserie di quattro episodi rilasciata dalla BBC nel lontano 1995, “Orgoglio e Pregiudizio”, adattamento del celebre e omonimo romanzo di Jane Austen.

La trama penso sia universalmente nota (così come è noto che uno scapolo in possesso di un ingente patrimonio debba necessariamente essere in cerca di una moglie) e racconta la storia del difficile rapporto fra Elizabeth Bennet e Fitzwilliam Darcy, che, dopo un inizio quantomeno burrascoso e nonostante una lunga serie di malintesi e ostacoli, riuscirà ad evolversi in un legame di natura completamente diversa.

Il romanzo è talmente popolare da aver ispirato numerosissimi adattamenti, fra cui alcuni che sarebbe forse meglio dimenticare (sì, sto parlando proprio di te, “Orgoglio, Pregiudizio & Zombie”!), ma non voglio dilungarvi perché di questo argomento vi parlerà più diffusamente la nostra Sam nel corso delle prossime settimane.

Questa miniserie rimane però, a mio parere, la più fedele all’opera originale e tutti gli attori risultano perfetti per il loro ruolo, specialmente Colin Firth, che riesce a dare vita a un Mr. Darcy meravigliosamente austero e affascinante.
Trattandosi di un prodotto della BBC, la qualità è ovviamente eccelsa e non manca di quell’umorismo tipicamente british, di classe, che personalmente non manco mai di apprezzare.

Se amate i period drama e non sapete dire di no a una storia romantica superbamente raccontata, non potrete fare a meno di amare alla follia ogni singolo minuto di questo capolavoro!

Nonostante sia un prodotto un po’ datato, spero di avervi convinto a dargli una possibilità!

Un saluto alle pagine affiliate e a rileggerci tra due settimane!
Stay tuned, stay british addicted!

Gli attori britannici hanno rovinato la mia vita – British Artists Addicted – Sherlock Italy – Sherlock BBC Italia – Sherlock Italia – take care of Jenna Louise Coleman Italia – » Same old, same old just Jenna Coleman & Peter Capaldi – Don’t be a warrior, be a D o c t o r ϟ – Emma Watson Fans – Downton Abbey ItaliaThe Crown ItaliaAn Anglophile Girl’s DiaryBlends of Scotland, Ireland, UK: Ladies’ perfect Tea – The White Queen ItaliaBenedict Cumberbatch Italian Fans

 

 

 

 

 

Related posts

Giovedì Gnocchi | Benedict Cumberbatch & Hannah Simone

Ale

British Addicted | Analisi di un trailer: BBC Pure Drama 2017

Fran

Marvel’s Inhumans…o Marvel’s InuhMEH?

The Lady and the Band

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.