Blindspot | TOP3 del midseason finale e qualche altra cosuccia da rilevare

La Vigilia di Natale ci ha regalato il mid season finale di “Blindspot” e ovviamente, viste le festività, le abbuffate e la panza strapiena di cibo e vino, c’ho messo un po’ a scrivere il commento a un episodio che ha ha avuto un sacco di cose POSITIVE ma che alla fine, proprio nei suoi due minuti finali (forse meno) mi ha strappato una risata (ISTERICA) per la sua assurdità e per quanto quello a cui abbiamo assistito sia il cliffhanger meno cliffhanger della storia.

Non fraintendetemi, è un bel cliffhanger MA molto telefonato visto che per metà puntata Weller si arrovella e si dilania l’anima sul suo non essere un assassino e, caso vuole, alla fine salta fuori che lui ha ammazzato qualcuno.

Detto questo diciamoci la verità:

1. la ragazza sarà anche la figlia di Jane, ma quest’ultima non sa nemmeno chi sia, e fino a ieri (letteralmente) non si ricordava nemmeno di avere una figlia;

2. Jane è una persona molto RAZIONALE, pertanto mi aspetto che cerchi di capire per quale motivo Weller è arrivato a uccidere questa ragazza, che cerchi di analizzare le cose e magari (se fosse intelligente, ma credo che gli autori le toglieranno questa caratteristica) anche di capire IN CHE MODO TUTTO QUESTO SIA CORRELATO A SUO FRATELLO ROMAN, perché Roman ha sicuramente un ruolo in tutto questo e si aspettava per certo un qualche tipo di risvolto da questa situazione;

3. finalmente Weller non ha più questa spada di Damocle sopra la sua testa legata ai ricatti di Roman, finalmente si è aperto con Jane, ci sarà qualcosa di positivo in tutto questo, no?

Confesso che la puntata è stata davvero molto bella: dinamica, piena di azione e ci ha regalato anche qualche (succoso) dettaglio sui programmi di Roman.

TOP3 di questo episodio

1. Rick.com è davvero superlativo, FA PARTE DEL TEAM, li aiuta, li supporta, li difende ed è davvero GRANDE.

2. Roman e la sua storia (d’amore o non amore, so già che mi distruggerà il cuore): voleva la Hirst fuori dai giochi per tirare in mezzo il grande BOSS, casualmente proprio il padre di Blake, la ragazza che ha corteggiato, di cui ha conquistato la fiducia e il cuore. Mi chiedo, però: ha così tanti agganci questo signore, e non può scavare nel passato di Roman per scoprire che è Roman?!? MMMMMHHH….

C’è da dire che SONO DAVVERO BELLISSIMI.

3. La storia e come ce l’hanno raccontata, niente di fuori posto, è stato un crescendo di azione fino all’epilogo finale. Veramente ben fatta.

In generale vorrei sottolineare anche:

– Patterson che capisce che Tasha si è (finalmente resa conto di essere) innamorata di Raede… NE RIPARLIAMO, miglior frase del giorno, c’è molto di cui discutere e devo essere sincera, magari insieme trovano uno scopo che li valorizzerà, anche se, lo ammetto, in questa stagione mi stanno piacendo entrambi parecchio, spero che continuino la loro strada verso l’uscita dall’inutilità;

– “What’s Her Name” riferito a Tasha sul telefono di Rich.com vince la puntata proprio!

Vi lascio con il promo del prossimo episodio, intitolato “Hot Burning Flames

 

 

 




Continua a seguire Telefilm Addicted su Facebook e Telefilm Addicted su Twitter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime news e iniziative.

Gnappies_mari
Nata negli anni 80, grazie al suo papà clone di Magnum P.I., cresce a pane e “Genitori in blue jeans” (dove si innamora di Leonardo di Caprio che troverà poi in quei film tanto amati come "What's Eating Gilbert Grape" o “Total eclipse”), l’uomo da 6 milioni di dollari, l’A-Team, Supercar e SuperVicky. L’adolescenza l’ha trascorsa tra Beverly Hills 90210, Santa Monica e Melrose Place..il suo cuore era sul pianeta di Mork e alle Hawaii..anche se fisicamente (ahimè) era sempre e solo nella provincia bergamasca. Lettrice compulsiva fin dal giorno in cui in prima elementare le hanno regalato Labirinth è appassionata di fantasy (Tolkien è il suo re, Ann Rice e Zimmer Bradley le sue regine) e di manga (Video Girl AI in primis per arrivare a Paradise Kiss e Nana), anche se ultimamente è più orientata a letture propedeutiche pediatriche! Ama studiare (tra laurea, dottorato e master ha cominciato a lavorare a 28 anni!!) ed imparare, ma non fatela arrabbiare altrimenti non ce ne è per nessuno!

2 Comments

  1. alan

    11 gennaio 2018 at 10:33

    Dieci a uno che Weller crede di aver ucciso la figlia di jane che invece salterà fuori per l’happy ending.

    • Gnappies_mari

      Gnappies_mari

      12 gennaio 2018 at 23:21

      Ahahahahahha
      Non ci avevo pensato! Come minimo scherzone da parte di Roman, bricconcello!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.