Image default
Blindspot Recensioni

Blindspot | Recensione 2×22 – Lepers Repel [SEASON FINALE]

Carissimi! Pensavate davvero di esservi liberati di me?!? Avrei mai potuto lasciarvi senza commentare il finale di stagione?? GIAMMAI.

L’occasione è perfetta anche per fare un bel punto della situazione su questa seconda stagione, e parto subito da qui, così, per non perdere altro tempo, perché diciamocelo subito questa stagione rispetto alla scorsa è scesa parecchio a mio avviso. E’ una stagione a cui complessivamente darei un dignitoso 6.5 perché ha avuto alcuni episodi davvero buoni ma parecchi altri davvero da scarsa sufficienza, purtroppo. Il difetto principale della stagione a mio avviso è stato quello di non sviluppare coerentemente con l’andare degli episodi la trama orizzontale, troppi episodi stand alone, in cui il risolvere l’ennesimo tattoo era davvero troppo poco (e troppo ripetitivo) per essere degno di nota; si poteva fare di meglio. L’anno scorso la trama orizzontale era facile, “chi è Jane?” è stato il filo conduttore di ogni episodio, e la ripetitività dei singoli casi sui tatuaggi era anche contestualizzata, servivano per scoprire (più o meno indirettamente) la storia di Jane. Ma quest’anno la trama doveva essere più cicciosa, ovvero strutturata e ricca di contenuti, cosa che a mio avviso non è stata. Anzi. E allora alcuni episodi davvero si sono rivelati un bel “E quindi?” nel senso che non hanno aggiunto valore a un bel niente. Autori, siete pregati di impegnarvi di più. GRAZIE.

Mettiamoci pure l’inserimento di personaggi davvero molto, molto interessanti, ma sfortunatamente utilizzati non male, di più per poi dare loro un epilogo finale da rimare tipo così:

E il gioco è fatto.

Ovviamente mi sto riferendo a Roman, un personaggio che ho amato da ancora prima di vederlo sullo schermo (Luke Mitchell per me è una garanzia, bello e bravo!), che ho apprezzato nel corso delle varie puntate e poi  una grandissima delusione per come è stato gestito.

Tutta la seconda parte della stagione a farci sperare in una sua integrazione e in una sorta di redenzione, perché alla fine il contesto in cui ti trovi davvero ti plasma, questo è innegabile, per poi trovarlo dal lato sbagliato della staccionata solo perché quando Shepherd è arrivata all’FBI si trovava in cella desideroso che qualcuno gli tendesse la mano…NON CI STO. L’unica cosa che mi fa un po’ sperare, lo ammetto, è il fatto che Jane l’abbia lasciato andare, anche se onestamente il suo pensare a lui come possibile autore del rapimento di Reade, Tasha e Patterson (e lo riprendiamo dopo) mi ributta nel baratro al solo pensiero che proprio lui possa essere il cattivo della prossima stagione…MA ANCHE NO GRAZIEOra, va bene tutto, però seriamente, davvero, io ci credevo, credevo che Roman fosse non cambiato, ma semplicemente se stesso, libero dai condizionamenti violenti, e invece no, ce lo vogliono far credere cattivo vero. Ebbene, io non ci sto. Tanto potenziale buttato alle ortiche.

Almeno per ora intendiamoci, perché un buon cattivo (UN BUON CATTIVO, you know what I mean…) sarebbe anche una bella alternativa ma onestamente rimango perplessa dal mostrare un Roman “non cattivo” in questa stagione…come a dire che tanto non si cambia…non lo so mi sembra molto forzato. Vedremo. Ma poi che cosa ve lo dico a fare, basta che Luke ci sia e mi va bene anche da cattivo!

Vogliamo parlare della grandiosa FASE 2 di Sandstorm?!? Una cagata pazzesca (scusate il francesismo). Cioè, addirittura mettere in un satellite una sorta di sonda che, una volta attivata, avrebbe puntato direttamente contro un’ ambulanza piena di materiale nucleare con l’obiettivo di far saltare in aria tutta Washington e generare così orde di radiazioni letali per una buona parte degli USA, viventi e futuri visto il potere cancerogeno e teratogeno delle stesse…no ma davvero, una genialata colossale! Pensata poi solo per purificare il governo dal suo lerciume. Un genio del male davvero Shepherd. Complimenti. Con tutto che, ovviamente, guidando lei l’ambulanza non è che avrebbe avuto molto possibilità di fuga e salvezza…Ve lo dico, per me è stato tutto un grande “meh”. Chiaramente poi Patterson è riuscita a salvare il di dietro a tutti, ma per una volta, una, non potevano lasciare che non ce la facesse e far schiantare il missile nell’oceano per esempio?!? Boh, va bene che è un genio ma non è infallibile dai…

Tasha che esce dall’ospedale me lo aspettavo, in questa serie, anche se ti sparano, il giorno stesso o al massimo il giorno dopo sei fresco come una rosa e te ne vai in giro come niente fosse…cioè, io oggi sono andata a correre dopo mesi e domani andrò in giro strisciando a causa dell’acido lattico, evidentemente sono proprio una mezza sega…MA! Ovviamente non sarebbe stato un finale senza di lei, quindi va benissimo così! E poi vederla interagire con il Direttore della CIA, che a me personalmente non è dispiaciuto, ha avuto un suo perché…ma con questo non intendo dire che vorrei vedere Tasha fuori dal team. NON PROVATECI NEANCHE.

(ve lo dico, mi era già partita la ship….)

Mandate Reade a Quantico e liberateci di lui piuttosto, questo sì. Vi era venuta una bella idea autori, perché non vi siete ascoltati?!?E che cavolo…

Parlando del Direttore della CIA non posso non dire che le scene nel bunker super segreto e “impossibile uscire da qua” sono state, mmmmm, ridicole?!? Cioè il capo della baracca (ovvero colui a capo delle operazioni lì dentro) ovviamente è un seguace di Sandstorm e va ad affrontarne due da solo?!? Ma ce la fai?!? Ma poi, poteva essere davvero da solo lì dentro? Il piano meno studiato della storia quello di Sandstorm…Con tutto che Kurt e il direttore della CIA riescono a scappare da soli dal rifugio e ARRIVARE A PIEDI TUTTI DI CORSA AL PALAZZO DI NY DELL’FBI…ma seriamente?!?!? 

Queste scelte totalmente non sense mi fanno troppo arrabbiare…va bene che è un telefilm, ma potrebbero anche costruire delle storie un po’ più, come dire, reali visto che dovremmo essere nel mondo VERO…E vogliamo parlare della cognizione del tempo?!? Questi si spostano da NY a Washington in mezzo minuto, io sono leggermente perplessa.

Parlando di cose positive c’è sicuramente la tanto, ma tanto, attesa scena Jeller…e niente, perché dopo 5 secondi di felicità ecco “la peste sulle vostre famiglie“, salto temporale e rovi e spine sulla coppia a quanto pare sposata.

Ma anche qua, SERIAMENTE?!?!?IO NON HO PAROLE. SPOSATI, SPOSATI. Ma perché??!? Confido che ce lo spiegheranno nella prossima stagione insieme al fatto che Jane sia la nuova protagonista di Mission Impossible:

Con la differenza che ad aspettare Jane in cima alla roccia c’è un santone e lei è in  ritiro…per chissà quale motivo…Ovviamente abbiamo un bel salto temporale che ci fa scoprire che lei e Kurt sono in rotta e che, come detto in principio, Tasha, Reade e Patterson sono stati rapiti…ma il vero colpo di scena è che Kurt porta a Jane un pacco che si apre solo se lo toccano insieme e al cui interno c’è una sorta di scanner che, attivato anch’esso quando entrambi lo usano contemporaneamente, mostra dei tatuaggi luminescenti sul corpo di Jane…esprimetevi voi perché io potrei essere scurrile.

Io sono davvero ancora in fase rielaborativa, dopo una settimana…meno male che ho tempo fino a ottobre!

Spendo due parole positive invece sul trio Reade-Patterson-Tasha che brindano a loro e al loro essere una Famiglia, perché lo sono davvero, ce l’hanno dimostrato puntata dopo puntata: si proteggono, si caxxiano, si punzecchiano…proprio come fratelli. BELLISSIMI.

E voi cosa ne pensate di questo finale? Siete curiosi di come andrà la terza stagione? Io vi ringrazio per avermi seguito, per aver letto i miei deliri, per aver commentato e chissà…magari ci rivedremo con i commenti nella prossima stagione!

xoxo

 

 

 

 

Related posts

New Girl | Recensione 1×01 – Pilot

Shantiny

Hart of Dixie | Recensione 2×15 – The Gambler

Prince

The Walking Dead│Recensione 5×02 – Strangers

Clizia Germinario

4 comments

Samantha 26 Maggio 2017 at 18:15

Giusto tre cose: 1) come per te, per quanto mi riguarda, basta che Luke Mitchell ci sia e poi fate di lui (e di me) quello che volete!
2) se ti può interessare la ship tra Tasha e il Direttore della CIA era partita pure a me (ma non per questo Tasha deve lasciare l’FBI, sia ben chiaro!). Su Reade che va a Quantico invece, avevano anche la mia di benedizione.
3) sorvolando sul fatto che non è detto che a sposare Kurt sia stata Jane (lo so, è altamente improbabile, ma perchè non ipotizzarlo?), conoscendo Weller, non fatico a credere che sia convolato a nozze con l’unica donna di cui si sia innamorato. Anyway, nella nuova stagione esigo di sapere (spero non con flashback alla “Quantico”), cosa diamine è successo in questi due anni, anche perchè, se davvero Kurt e Jane si sono sposati, io PRETENDO di vedere le nozze!!

Reply
Gnappies_mari 27 Maggio 2017 at 13:52

Ciao samantha!
Luke Mitchell ❤️❤️ Concordo dicendo “faccia di me quel che vuole!”

Meno male che non ho visto solo io della chimica tra Tasha e il tizio della CIA (sono talmente Messa male che non ricordo neanche come si chiama!)

Sposata con un’altra?!? Mmmm… se non sbaglio Jane gli dice “porti ancora l’anello”… dai non può non riferirsi al loro anello.. e sì anche io voglio scoprire tutto!

A presto!

Reply
Giuls 28 Maggio 2017 at 01:58

Concordo anche io su i tuoi “meh”, uno su tutti l’arrivo baldanzoso all’FBI dopo essere usciti senza intoppi da sto bunker che tanto bunker non è.

Il piano mega geniale di Sheperd a me è sembrato come il piano mega geniale che Izma idea per uccidere Kuzko, trasformandolo in scarafaggio. Tanto fumo e poco arrosto.

Sul finale mi domandavo, ma dato che son passati due anni, l’effetto della dose massiccia di Zip sarà passato? Come possibile che Jane non sappia che i suoi tatoo sono luminescenti??
Spero vivamente si siano inventati qualcosa di succulento per questa terza stagione perché la seconda mi ha lasciato un po’ così.

Reply
Gnappies
Gnappies_mari 1 Giugno 2017 at 06:55

Ciao Giuls!concordo con te e giuro il paragone con le follie dell’imperatore è davvero

Ma infatti anche io sarei curiosa di capire quando Jane inizierà a ricordare davvero.. speriamo in una terza stagione un po’ più ricca di trama orizzontale!!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.