Image default
Bates Motel Recensioni

Bates Motel | Recensione 2×01 – Gone But Not Forgotten

image

Cosa ho detto prima di guardare la puntata: “non posso credere che stia ricominciando. Ok. Calma. Calmaaaaaahsfxhsbjhjbsvejakjshd”

Cosa ho detto dopo aver guardato la puntata: ” vi amo tutti. Vera marry me now. Ajasgygscixhhdg”

Conclusione: Le mie grandi aspettative non sono andate deluse!

Le basi gettate nella prima stagione si stanno dimostrando più che solide già da questi primi quaranta minuti; i vari traffici illegali non hanno ancora lasciato la scena e anzi, a dirla tutta, sembrano avere ancora una parte importante nello show e legano ancora l’intera cittadina.

Bradley sembra l’unica a non aver ancora superato i traumi della prima stagione, e infatti la troviamo ubriaca e amante delle gite al fiume, DENTRO il fiume per la precisione. Che anche il tuo personaggio possa iniziare a piacermi? Così sembra. Ma io mi chiedo: sua madre arriva solo in tempo di disgrazie già consumate? e Dylan? dov’era Dylan quando Bradley ha deciso di improvvisarsi personaggio interessante? Due personaggi interessanti fanno sempre una coppia interessante e io da buona shipper  li shippo very hard. 

imageIntanto,però, sono già passati quattro mesi e tutto inizialmente sembra andare bene: il motel è affollato e splendente, Dylan Norma e Norman sembrano finalmente andare d’accordo e Norma sfoggia addirittura un nuovo look con tanto di vestito fiorito… Ma perché solo i Bates sembrano vivere nel diciannovesimo secolo? Macchina, vestiti, la parola “Madre”, mi piace la volontà di mantenere un legame con il film originale, ma essendo lo show adattato ad una realtà moderna non so se a lungo andare questo possa combaciare con il resto. Serve per sottolineare la diversità della famiglia rispetto al mondo? Non basta semplicemente ricordare gli ultimi mesi?

Nonostante il felice inizio però come al solito nel vocabolario della famiglia Bates la parola “tranquillità” non esiste e dopo averne affrontate di tutti i colori nella prima stagione ecco che nuove minacce si abbattono su Norma e co: l’autostrada sta davvero per essere costruita, insomma sappiamo tutti che verrà costruita prima o poi, però devo ammettere che ora come ora non mi piace l’idea… Norma ha cercato in tutti i modi di riprendersi riuscendo persino a far rivivere il motel , il che dimostra che è davvero una donna forte,datele una soddisfazione ogni tanto, ha pure il pensiero di suo figlio che sta diventando uno psicopatico imbalsamatore ( sapendo come va a finire tutta la storia ho gli occhi lucidi…di follia). Credo che dovrò e dovremo farcene una ragione però e stare a vedere la nuova Norma. Sì perché vedo proprio un contesto completamente diverso per lei; devo ammettere che non sapevo come sarebbe risultata senza Shelby o pazzi-maniaci-omicidi-stupratori a ronzarle intorno, però questa nuova “Norma per il sociale” non stona per niente anzi mille punti per il suo discorso anti-modernità e anti-autostrada. Io avrei votato per te Norma.

image

“That’s what life is. It’ s a cesspool you claw and scratch and fight to swim your way out of but you never get to the top”

“Questa è la vita. È un pozzo nero nel quale graffi e lotti per trovare una via d’uscita, ma non riuscirai mai a raggiungerne la cima

Norman invece sembra aver acquistato un po’ di normalità, un hobby strano sì, ma finché si interessa solo a quello. Purtroppo non riusciamo ancora a capire se sia stato davvero lui ad uccidere la professoressa. E sinceramente non ne sono sicura nemmeno io,anzi… Facendo una lista stile “pro e contro” vediamo la sua ossessione per la tomba di questa donna e addirittura ipotizzare il possibile assassino senza la minima base e “cercare” prove con la discrezione di una scimmia urlatrice con la diarrea. Sinceramente, però, dopo i colpi di scena di quest’ultima puntata e nonostante ami quelle vene di follia in Norman, premettendo anche che in statistiche faccio pena, non punterei su di lui per l’omicidio.

Anzi….

image

Bradley,evviva Bradley in questa nuova stagione!

Quattro mesi in ospedale psichiatrico, senza scrupoli. La amo,la amo profondamente. Un po’ di carattere. Tanto carattere. È confusa e non sa nemmeno come stiano bene le cose, ma è decisa a frasi giustizia e devo dire che i mezzi non le mancano. Un bel faccino effettivamente aiuta, ma la scena dell’omicidio di Gil mi ha lasciata senza parole, sono passata da Superschifata  convinta che lei accettasse favoritismi sessuali con l’immagine di Dylan incazzatissimo e deluso nella mente a Superfan  di Bradley con tanto di cartelloni. Brava Bradley, con questo episodio ti sei quasi fatta perdonare per l’inutilità della prima stagione. Sono sicura che di questo passo sarà lei a scoprire tutti i traffici illegali di questa città, con un piccolo aiuto ha scoperto perché Gil era arrabbiato con suo padre e adesso chi la ferma più?

Piccola domandina: Adesso che Bradley acquista un po’ di carattere Emma lo deve perdere completamente? cioè, possiamo avere solo due donne cazzute alla volta?

Momenti epici: Direi che se la giocano il “You are a Dick!” di Norma e Bradley che fa saltar il cervello a Gil.

POTERE ALLE DONNE!

Voto: un 8 pieno ci sta tutto, questa prima puntata mi sembra già meglio impostata rispetto alla prima stagione: chiarisce vecchi dubbi e ne instaura altri nuovi.

Cosa ne pensate invece voi di questo nuovo e sconvolgente inizio?

Related posts

Hart Of Dixie | Recensione 1×03 – Gumbo & Glory

Prince

Arrow | Recensione 2×10 Blast Radius

Bravissima6

Beauty And The Beast | Recensione 3×03 – Bob & Carol, Vin & Cat

Ocean

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv