Image default
Arrow News

Arrow | Lo showrunner spiega la scelta di Baron Reiter

jimmy-akingbola_0

Arrow sta aggiungendo nuovi volti in vista della quarta stagione, ma una new entry, in particolare, ha provocato una certa agitazione, lo scorso mercoledì.
L’attore inglese, Jimmy Akingbola, è stato scelto per recitare il personaggio di Baron Reiter che, nel mondo dei fumetti DC, è conosciuto come il cattivo nazista Baron Blitzkreig, leader di una organizzazione criminale, Shadowspire. Il produttore esecutivo di Arrow, Marc Guggenheim, intende “togliere dalla mente delle persone l’idea che abbiamo scelto un uomo di colore per il ruolo di un nazista, perché non è quello che abbiamo inteso fare”.

Nella prossima, quarta, stagione, Baron Reiter avrà a che fare con Oliver Queen (Stephen Amell) nei flashback, mente Damien Darhk (Neal McDonough), agirà nel presente. “Volevamo un nemico di una certa levatura, che avesse fatto parte del passato di Oliver”, ha detto Guggenheim a EW. “Volevamo uscire dagli schemi grazie a qualcosa di importante e, per questo, desideravamo un grande attore. Alla fine, la scelta è ricaduta su un attore afro-americano.

“Abbiamo scelto il nome ‘Baron Reiter’ senza alcuna intenzione di farlo diventare Baron Blitzkreig”, ha aggiunto. Baron Blitzkreig è il super antagonista nazista. Baron Reiter non diventerà Baron Blitzkreig nel nostro show”.
Infatti, Reiter avrà un passato completamente diverso, e lo show userà solo il suo nome. A dire il vero, i produttori erano più che altro interessati alle associazioni del personaggio. “Non abbiamo mai pensato di raccontare la storia di un personaggio nazista”, ha detto Guggenheim. “Anzi, quando verrà introdotto il personaggio, si vedrà che non è tedesco, non è un nazista e non è affiliato a nessuna filosofia nazista”.

Ci piaceva l’idea di una organizzazione che nei fumetti ha un legame con Deathstroke, Shadowspire. Nei fumetti, Baron Reiter ha fatto parte di Shadowspire”.
In ogni caso, Guggenheim comprende la reazione dei fan. “Lo capisco perfettamente”, ha affermato”. “E’ tutto a posto. E’ stata una sorpresa perché pensavamo di essere sulla stessa linea, ma non è colpa di nessuno. Per noi era ovvio che non avessimo intenzione di introdurre la figura di Baron Blitzkreig, ma di fondo non avevamo parlato a nessuno dei flashback, come avrebbero potuto saperlo? Se avessimo scelto un afroamericano per il ruolo di nazista, di certo mi sarei aspettato aspri rimproveri dal mondo di Internet”.

Per quanto riguarda i flashback, Guggenheim continua a non voler svelare niente.”Ci sarà una grande sorpresa nella prima puntata, proprio relativa a questo argomento, e questo rende difficile poterne parlare. Riprenderemo alcuni mesi dopo il suo ultimo flashback. Oliver è a Coast City, come gli spettatori dalla vista acuta hanno notato quando è salito a bordo della nave alla fine della terza stagione. Quello che accadrà in questo luogo e come incrocerà Reiter è qualcosa che dobbiamo tenere segreto, perchè rivelerebbe un grosso colpo di scena della premiere”.

Fonte

Related posts

Gotham ordinato ufficialmente dalla FOX

Gio.spike

The 100 | Intervista a Christopher Larkin

Vincenzo

Ask Ausiello | Spoiler su Spartacus, 90210, PLL, Glee, Bones, Castle, Teen Wolf e altri!

ChelseaH

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv