Arrow | Il Giorno del Ringraziamento è rovinato e la vendetta di Cayden James

Giorno del Ringraziamento, hai deluso Oliver Queen.

Nella puntata di giovedì di Arrow, l’occasione per festeggiare con il figlio William e con Felicity si trasforma per Oliver in un “qualsiasi altro momento in cui la gente si dovrebbe divertire, invece va tutto a rotoli in un paio di secondi. Come in Act One” ha anticipato Stephen Amell a TVLine. Ma c’è un lato positivo:“si chiude in modo relativamente felice”, ha aggiunto.

Per Amell, quest’episodio è stato il più “impegnativo” dopo il secondo della stagione – e con una buona ragione. Come abbiamo visto nel promo, Oliver ha più di una bella gatta da pelare, visto che l’agente dell’FBI Watson l’ha arrestato.

“Gran parte dell’investigazione termina” nell’episodio di questo giovedì, ha detto Amell. “ci si riconcentra sulle ricerche e si compie un passo importante”.

“Mi è piaciuta molto Sydelle (Noel, che interpreta Samandra Watson)” ha continuato l’attore. “Oliver è sempre descritto come un personaggio che ha questi testa a testa molto tesi. Ma, a partire dal secondo episodio, quando vado a parlarle, non so il motivo, ma ho sentito il bisogno del mio personaggio di sorridere ho fare semplicemente una faccia da schiaffi. O di dimostrarsi competente. Credo che questo sia un dettaglio che abbiamo cercato di implementare quest’anno: questo ragazzo è più che a suo agio in pubblico e sotto gli occhi del pubblico. È più a suo agio con se stesso in generale.”

Oltre a farsi sbattere dietro le sbarre, il sindaco Queen ha un altro problema: Cayden James vuole Star City e non è un nemico che Oliver può battere con le solite tecniche da vigilante. Questo nuovo cyber-cattivo non è una minaccia “fisica” ha fatto notare Amell. “è intellettuale… Volevamo creare un nuovo tipo di cattivo.”

E questo nuovo cattivo ha un obiettivo preciso. “Cayden James proverà con tutte le sue forze a lasciare il segno e plasmare la città,” ha anticipato la co-star Echo Kellum (Curtis), aggiungendo che il super genio del male di Helix vuole “vendicarsi” di A.R.G.U.S. e di tutte quelle persone che l’hanno lasciato a marcire in quella cella per così tanto tempo.”

Mentre Oliver & Co. non parteggiano sicuramente per Cayden James, il cast è molto felice di avere Michael Emerson tra di loro, è lui ad interpretare questo nuovo super-cattivo. “Condividere la scena con lui è impressionante, soprattutto per qualcuno che è sempre stato un grandissimo fan di Lost,” ha detto Amell (Forse vi ricordate quando ha dato di matto durante l’intervista per TVLine al San Diego Comic-Con nel momento in cui ha scoperto che Emerson si sarebbe unito al cast della serie CW).

Nel frattempo Felicity ha scelto il nome della compagnia che sta costruendo con Curtis e anche il primo progetto su cui lavorare, ma questo causerà delle incomprensioni tra i due amici/colleghi. “Non è cosa da poco, prendere decisioni del genere senza consultare il proprio partner”, ha detto Kellum. “Si dovrebbe essere pari ed uniti. Quindi ci sarà qualche screzio tra Felicity e Curtis per quanto riguarda la loro compagnia, ma credo sia una cosa che possono superare. Perdoni gli amici, vai avanti, ma ci sarà sicuramente qualche discussione al riguardo”.

Fonte




Continua a seguire Telefilm Addicted su Facebook e Telefilm Addicted su Twitter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime news e iniziative.

thisperfecttime

Valentina, classe 1991. Da piccola il suo appuntamento quasi-fisso era con Young Hercules e Xena L’addiction però è arrivata più avanti, con Lost. Ricorda un momento preciso, come un colpo di fulmine: accende la tv e appare un gruppo di persone a lei ancora sconosciute, una ragazza bionda prende la mano di un ragazzo e poi un’asiatica esclama: “Boat, Boat!”. Ecco, quello è stato IL Momento. Dopo aver recuperato telefilm che le erano inspiegabilmente sfuggiti (Buffy in primis) inizia a guardare un numero sempre crescente di serie tv, vecchie e nuove, (tanto i network “risolvono il problema” facendo stragi e cancellandone una buona percentuale) e ad affezionarsi, sempre e comunque, a quei personaggi destinati a tirare le cuoia nei modi più assurdi e dolorosi. Per ora fa la spola tra Gotham City e l’Enchanted Forest, tra il Seattle Grace e Central City, tra Baltimora e il salotto di Freddie e Stuart… Ma è sempre alla ricerca di nuove destinazioni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.