Arrow – Finale di stagione: Una “bella uscita” per un personaggio storico

Giovedì sera andrà in onda il finale della sesta stagione di Arrow e un personaggio storico lascerà la serie.

Nel finale di stagione, intitolato “Life Sentence” e scritto dagli ormai ex autori Wendy Mericle e Marc Guggenheim, Oliver affronterà Ricardo Diaz in un’epica battaglia finale con l’aiuto di un nuovo alleato. Alla fine, il Team Arrow dovrà dire addio a uno dei suoi alleati più fidati perché, come è già stato annunciato da settimane, Paul Blackthorne non tornerà per la settima stagione come regular.

L’attore durante l’EW/People‘s Upfronts Week party ha rivelato a TVLine che ci sarà “un’uscita interessante” per il poliziotto ora sindaco Quentin Lance. “E’ una bellissima uscita” ha aggiunto. “Per essere un addio, è veramente carino!”

Riflettendo sul suo percorso in questa stagione, Blackthorne ha detto che le interazioni con la sosia proveniente da Terra-2 di Laurel che, come Black Siren ha per quasi tutta la stagione aiutato Diaz a terrorizzare Star City, sono state “molto interessanti”.
“Tutta questa situazione l’ha mandato un po’ al manicomio. Per lui è stato difficile riconciliare la nuova Laurel e il loro rapporto e la sua speranza che potesse ritornare come un tempo” ha rivelato l’attore inglese.
“Tutte quelle scene con Katie [Cassidy] sono state molto divertenti da girare,” ha continuato. “Sono sei anni che recitiamo insieme ed è stato fantastico. E’ un peccato lasciare la serie a questo punto, ma è bellissimo anche lavorare a un nuovo progetto”.

Questo nuovo progetto è la serie The InBetween, che andrà in onda sulla NBC durante l’anno 2018/2019. La serie avrà come protagonista Harriet Dyer (della serie australiana Love Child) come Cassie Bishop, una giovane nata con il “dono” di vedere e comunicare con i morti, aiutarli con i loro problemi irrisolti…che a lei piaccia o no.
Blachthorne reciterà la parte dell’amico/padre surrogato di Cassie, il Detective Tom Hackett, che insieme all’ex agente dell’FBI Damien Asante chiede l’aiuto di Cassie per risolvere un’omicidio misterioso.
“Abbiamo bisogno delle sue abilità psichiche per risolvere alcuni casi, anche se sappiamo quello che Cassie deve passare per aiutarci,” annuncia Blackthorne. “Ma quando abbiamo assolutamente bisogno le chiediamo molto gentilmente una mano”.




Continua a seguire Telefilm Addicted su Facebook e Telefilm Addicted su Twitter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime news e iniziative.

Kingarthurswife
Laureata in Lingue per le Relazioni Internazionali, sta per iniziare la magistrale in Traduzione. Il suo sogno sarebbe tradurre per l’editoria o per il cinema, ma anche lavorare per l’UNESCO non le farebbe schifo. Intanto è amministratrice di un blog letterario bookishbrains in cui, con un gruppo di amiche, recensisce libri e scrive articoli. Il tempo che non passa a leggere, lo usa per guardare una moltitudine indecente di serie tv. Ha un’adorazione per i supereroi (e i super cattivi) quindi le sue serie preferite sono sicuramente Arrow, The Flash, LOT, Supergirl e Agents of Shield. La intrigano da morire i polizieschi e legal dramas come Castle e Suits e non disdegna le serie storiche. Sherlock è la sua passione e Outlander la sua droga. Pensa che la vita dovrebbe essere tutta un musical e ancora rimpiange la dipartita di quella genialata che era Galavant. Spoiler-addicted, un giorno sogna di andare al Comic Con di San Diego (e ci riuscirà!!!).

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.