Arrow 6×22 – Cosa dobbiamo aspettarci dal season finale? (Cornucopia di teorie)

Finalmente, si ricomincia a ragionare. Questa penultima puntata è stata tutto quello che speravo: piena d’azione e ricca nella trama. I nodi stanno venendo al pettine e tutto è pronto per il finale di stagione della prossima settimana.

Ricardo Diaz, dopo 20 inutili puntate in cui ha cincischiato tramando nelle tenebre, ha finalmente iniziato a fare sul serio. Ha capito che è il caso di eliminare Oliver e tutti quelli che ama (fantasia e novità). Oliver, Felicity, Digg, Lyla, Curtis, Dinah e Rene vengono attaccati senza pietà ed è solo grazie ad Anatoly se riescono a sopravvivere. Mi sono piaciuti molto i vari parallelismi tra le famiglie dei nostri eroi. Sarà che sono sentimentale, ma finalmente ho visto un po’ di dinamica tra i personaggi, dei rapporti che vanno oltre ai litigi stupidi che abbiamo visto nella seconda metà di stagione. Da sempre, le puntate che funzionano sono quelle in cui l’azione si combina con le relazioni. Ho trovato molto adulte le discussioni tra Felicity ed Oliver, cambiate come sono mutate le loro priorità. Avendo un figlio, ora sono più cauti, hanno più da perdere e sono soddisfatta del modo in cui hanno affrontato la situazione.

Anche se alla fine della puntata si è tornati al punto di partenza, è anche vero che nella vita non si può sempre vincere. A volte ci si prova e se non va, ci si prova ancora. Per questo, Oliver ha dovuto confessare all’FBI di essere Green Arrow. Questo sicuramente lo porterà ad avere un gran vantaggio su Diaz, che mai si aspetterebbe una cosa del genere (almeno spero che non abbia fatto tutto per niente), però porterà anche alla rovina di Oliver. Cosa sarà la seconda cosa che l’amicona dell’FBI pretenderà da Oliver? Confessione pubblica? Comunque, il fatto che FBI non sia ancora intervenuta a Star City, fa poco ben sperare sul potenziale delle forze dell’ordine americane. Almeno, ora si capisce perché l’ultima puntata si chiama Life Sentence…


Nella prossima puntata torneranno tutti i personaggi + 1, quindi vedremo se riusciranno a combinare il tutto.
Ma ora passiamo a…

TEORIE DA SEASON FINALE:
Sicuramente, Lance farà una brutta fine. Non è una teoria tanto astrusa, dato che Paul Blackthorne ha già dato l’addio alla serie. Oliver, Quentin e Diaz si troveranno a fronteggiarsi e il nostro nuovo sindaco finirà male. Io continuo a dire che è una cavolata eliminare sempre i personaggi che hanno più potenziale ma, non scrivendo io la serie, sono parole al vento.
Che i nostri protagonisti vincano, mi sembra scontata, ma credo che la serie finirà come al solito in una nota negativa. Oliver verrà arrestato e mandato in prigione. Sarà interessante vedere come se la giocheranno nella prossima stagione, chissà se il carcere diventerà per Oliver una nuova Lian Yu da cui trarre materiale per i flashback delle prossime stagioni.




Continua a seguire Telefilm Addicted su Facebook e Telefilm Addicted su Twitter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime news e iniziative.

Kingarthurswife
Laureata in Lingue per le Relazioni Internazionali, sta per iniziare la magistrale in Traduzione. Il suo sogno sarebbe tradurre per l’editoria o per il cinema, ma anche lavorare per l’UNESCO non le farebbe schifo. Intanto è amministratrice di un blog letterario bookishbrains in cui, con un gruppo di amiche, recensisce libri e scrive articoli. Il tempo che non passa a leggere, lo usa per guardare una moltitudine indecente di serie tv. Ha un’adorazione per i supereroi (e i super cattivi) quindi le sue serie preferite sono sicuramente Arrow, The Flash, LOT, Supergirl e Agents of Shield. La intrigano da morire i polizieschi e legal dramas come Castle e Suits e non disdegna le serie storiche. Sherlock è la sua passione e Outlander la sua droga. Pensa che la vita dovrebbe essere tutta un musical e ancora rimpiange la dipartita di quella genialata che era Galavant. Spoiler-addicted, un giorno sogna di andare al Comic Con di San Diego (e ci riuscirà!!!).

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.