Image default
American Horror Story Spoiler

American Horror Story: Coven | Ryan Murphy commenta ciò che abbiamo visto e ciò che vedremo

AHS-1024x546[ALLERTA SPOILER! Se non avete ancora visto l’episodio 2 di American Horror Story: Coven intitolato Boy Parts, non proseguite nella lettura!]

 

Il secondo episodio di American Horror Story: Coven, creato da Ryan Murphy e Brad Falchuk, era strapieno di sviluppi, tra cui la resurrezione dell’apparentemente morta Misty Day (Lily Rabe) e di Kyle (Evan Peters) e la rivelazione che Marie Laveau (Angela Bassett) ha tenuto in vita il suo amante minotauro! EW ha parlato con Murphy di tutte le svolte e i colpi di scena, oltre che di qualche anticipazione sull’episodio della prossima settimana.

EW: Adoro il fatto che Misty sia una grande fan di Stevie Nicks.

R. Murphy: Misty è ossessionata da Stevie Nicks perché io stesso sono ossessionato da Stevie Nicks.

Hai chiesto a Stevie di usare la sua musica nello show, giusto?

Già. Tutto è iniziato con il fatto che da ragazzo ero ossessionato dalle sue canzoni, tra cui Riannon e Gypsy. Ricordo di aver letto un articolo in cui Courtney Love chiamava Stevie Nicks “la strega bianca” e Grace Slick “la strega nera”. E ho un buon rapporto con Stevie per via di Glee. È una degli artisti che sono venuti a passare un po’ di tempo con noi. Dalla faccenda di Cory [Monteith] ha scritto a Lea [Michele] con regolarità perché amava molto Cory [che è deceduto in luglio]. Quindi è una persona davvero meravigliosa.

Quando abbiamo avuto l’idea delle streghe, ho pensato: ‘Se sei Misty e sei cresciuta da sola e non conosci nessun’altra strega, ce ne sarà almeno una che conoscerai e questa è di sicuro Stevie Nicks’. Quindi l’ho chiamata e le ho detto come prima cosa: ‘Voglio utilizzarti nello show’. Lei, però, era parecchio restia perché i seguaci della Wikka, fin dall’inizio della sua carriera, le hanno reso la vita difficile pensando che fosse una strega e per questo ha ricevuto un sacco di spaventose lettere dai fans. Non le piaceva l’oscurità, così io le ho spiegato la parte e lei ha detto: ‘Oh, fan****, facciamolo. Lo adoro’. Non è una strega ma ha un’attrazione verso quelle creature mistiche perché è divertente scrivere di loro. Quindi mi ha concesso i diritti per la sua musica e lei e Lindsey Buckingham stanno lavorando a una specie di remake di una canzone che hanno composto riguardo ad una strega.

Nell’episodio 3, Lily piroetta splendidamente per un minuto in stile Stevie Nicks. Tutto riguarda l’amore proprio per Stevie Nicks.

MistyAdoro il fatto che Asylum sia finito con Mary Eunice che brucia nel forno e Coven sia iniziato con Misty che resuscita dopo essere stata bruciata sul rogo.

Ci abbiamo pensato su. Volevamo che Suor Mary Eunice morisse tra le fiamme e volevamo che quest’anno Lily nascesse tra le fiamme. Tutto in nome della grande simmetria. E, ovviamente, volevo che Lily facesse il contrario di quanto fatto l’anno scorso.

Misty è interessata a Zoe da un punto di vista romantico? Oppure sta solo cercando un’amica?

Penso che Misty sia un personaggio asessuato. Penso che voglia semplicemente fare parte di una tribù. Adoro il fatto che scriviamo delle streghe come una metafora di una qualunque minoranza perseguitata. Misty è cresciuta senza conoscere né vedere nessun altro come lei. Penso che tante persone possano identificarsi in questo.

Inizierà a interagire con le donne della Miss Robichaux e lascerà la palude?

Beh, entrambe le cose. Lei ama la sua umida capanna nella palude. Ma quest’anno stiamo giocando con l’idea di un cacciatore di streghe. Ad un certo punto verrà scoperta. Non vuole vivere in questo mondo; questo mondo è troppo duro per lei. Ma ad un certo punto deve adattarsi o morire.

La storia tra Zoe e Kyle è simile alla tragica storia di Violet e Tate.

È tragica, ma penso che, stranamente, ci sia più speranza. Per quanto riguarda quello che avete visto in Boy Parts, ho amato il mito della sua creazione. Amo questa idea. E adoro il fatto che Kyle sia diventato questo mostro che ama e protegge solo una persona, il suo creatore. Quindi è una sorta di Dr. Frankenstein ribaltato.

Kyle parlerà di nuovo e sembrerà normale? Oppure sarà un Frankenstein che grugnisce?

Beh, questa è una cosa interessante perché Evan quest’anno sta davvero facendo un lavoro strepitoso. Nel prossimo episodio c’è una folle storia con Kyle/Evan. Evan è un bravissimo attore e amo quello che fa dal punto di vista fisico. Ha davvero tenuto testa alla sfida rappresentata da questo ruolo. Non poter parlare è davvero difficile in uno show televisivo perché gli show televisivi sono pieni di dialoghi. La domanda è: potrà essere riabilitata la situazione? Lei potrà aiutarlo a diventare un uomo? Oppure lui sarà sempre un mostro? Oppure sarà una specie di mix tra le due cose?

Nel prossimo episodio dirà la sua prima parola e per un po’ resterà in questa situazione. Amo anche la possibilità di creare una storia di Pigmalione.

Conosceremo sua madre?

Oh sì. Nel prossimo episodio. È un momento davvero fantastico. Ho inseguito Mare Winningham che ho amato da lontano e che volevo si unisse alla famiglia di American Horror Story, ho sempre amato il suo lavoro. Quindi ho scritto questa parte insieme agli sceneggiatori. Lo ha fatto come favore personale, lei è davvero spettacolare. La madre di Kyle è feccia del nono distretto. Mare Winningham ha davvero fatto un lavoro strepitoso e ha fatto delle cose davvero incredibili.

L’altra cosa che mi ha ricordato la prima stagione di AHS sono stati i problemi di Cordelia legati alla sua fertilità: si tratterà di un’altra gravidanza maledetta?

Ce ne si occupa nel prossimo episodio. Non ero interessato a fare di nuovo un’altra storyline su un bambino. Ho pensato: ‘Basta’. Non amo la storyline del bambino quanto amo i problemi ad esso connessi. Ho pensato a questa idea: ‘Attireresti mai il diavolo facendo questi incantesimi di magia nera?’. Penso che un sacco di donne lo farebbero. La fecondazione in vitro è incredibilmente difficile e emotivamente dolorosa. Sarah e Angela Bassett hanno una scena grandiosa nel prossimo episodio, del tipo’: ‘Qual è la versione voodoo della fecondazione in vitro?’. Quindi abbiamo fatto delle ricerche e ci siamo imbattuti in questo folle e malato incantesimo che fanno le persone e che molte celebrità si pensa abbiano fatto, e ho pensato che fosse affascinante. E non è economico! Non è economico se vai dalla regina voodoo. Non ti farà pagare 5 dollari. Il prezzo è molto alto.

AHS_0123La mia scena preferita dell’intero episodio è il confronto tra Fiona e Marie al salone. Erano come due leonesse che si preparavano a lottare.

Anche io amo quella scena. Amo ogni volta che Jessica Lange insieme a Angela Bassett o Kathy Bates si impegna in queste arie barocche. Penso che si capisca dalle performance di Jessica e Angela che quel giorno sul set c’era un sacco di allegria. Amano queste battute e hanno amato lavorare l’una con l’altra perché è una cosa molto rara. Ne stiamo facendo tante quest’anno: stiamo facendo un sacco di scene Jessica-Kathy-Angela. A volte da sole. A volte tutte e tre insieme, perché loro sono il meglio del meglio del meglio. La prima volta che ho visto quella scena ho riso sonoramente con soddisfazione. Era così divertente. Si sono divertite molto. Si sono ammirate tanto l’un l’altra per tanti anni.

La rivelazione alla fine è che non solo Marie è immortale ma che ha reso immortale anche il suo fidanzato minotauro.

Oh sì. Beh, è il mito di Marie Laveau. Apparentemente cammina davvero tra di noi. In quella scena Jessica ne parla. C’è un reliquiario per lei, ma si è sempre mormorato che non fosse morta. Non hanno mai scoperto che cosa sia successo a Delphine LaLaurie. Non hanno mai scoperto che cosa sia successo ad Axe Man, che arriva nell’episodio 7. Trovo che il mito di New Orleans sia questo: è l’unica città in cui i malvagi e gli eroi scompaiono nel passato.

Il Minotauro è una sorta di Rubberman o Bloody Face di questa stagione?

Sì. Non voglio dire troppo sull’argomento, ma sì.

Sembra che sia il tirapiedi di Marie.

Beh, quando il tuo fidanzato viene trasformato in un minotauro, che cosa fai? Penso che lei lo tenga nel retro e faccia dell’ottimo sesso con lui e che lo porti fuori per soddisfare i suoi ordini. Penso che faccia questo. Penso che lui fosse prossimo alla morte e che lei gli abbia concesso la stessa immortalità che ha concesso a Kathy Bates. Lo tiene nel retro e gli parla e con lui bazzica il Cornrow City.

Aspetta…il suo salone si chiama Cornrow City?!

Sì!

Hai menzionato Axeman, che è interpretato da Danny Huston di Magic City. È anche un interesse amoroso per Fiona, giusto?

Sì. È una storia d’amore bellissima, molto adulta. Sia Danny che Jessica sono come dei tamales bollenti incredibilmente favolosi. Il primo anno Constance aveva Travis. Sister Jude non aveva una relazione amorosa. Volevo darle qualcosa con uno spessore. Sono molto interessato all’idea di trovare l’amore nella seconda parte della vita. Allora la domanda è: ‘Che cosa fai se siete una coppia composta da una strega e un serial killer? Come si fa a farla funzionare?’. È dura: ci sono un sacco di casini.

Lei sa che lui è un serial killer?

Oh, non posso dirlo. Non posso dire troppo al riguardo. Ma si scoprirà.

Lui è basato su una persona reale, quindi?

Axeman era lo Zodiac Killer della sua epoca. Ha terrorizzato New Orleans e ha scritto lettere ai giornali. Non fu mai trovato.

Abbiamo visto un po’ della storia di Queenie in quest’episodio. Vedremo anche la storia di Nan?

Sì. Ma avverrà molto più in là nella stagione. È una storia fantastica. Penso che Jamie sia davvero divertente e brava e la adoro. Adoro il suo personaggio. Adoro il suo potere. Ci arriveremo, ma più avanti.

Ed è nel prossimo episodio che incontreremo Patti LuPone?

Sì! Patti LuPone!

Si trasferisce di fianco al Miss Robichaux con suo figlio, giusto?

Sì, esatto.

Interpreta Joan Ramsey, una donna molto cristiana, e immagino che avere come vicine di casa delle streghe non le vada molto a genio.

Già, non le piace per nulla. C’è un episodio in cui c’è una scena fantastica tra Patti e Jessica, che nella vita reale sono amiche. Quindi è un’altra di quelle scene che ti fanno pensare: ‘Wow, guarda queste due leggende che si attaccano l’un l’altra’.

Patti ha fatto carriera con queste produzioni quasi operistiche. Sweeney Todd. Gypsy. Evita. Patti è una fantastica attrice drammatica. Volevo che Patti facesse qualcosa in cui è molto controllata e in cui non è come l’avete vista in passato. Il suo personaggio viene portato avanti nelle stagione.

E suo figlio viene coinvolto con le ragazze del Miss Robichaux?

Sì, possiamo dirlo. La domanda è: ‘Quale gli piacerà?’.

Come s’intitola l’episodio 3?

S’intitola The Replacements. C’è tutto: c’è Mare, c’è Patti, c’è una splendida svolta per Kathy Bates, in cui la povera Delphine passa dei brutti momenti per colpa di Jessica Lange.

Dunque come sarà il rapporto tra Fiona e Delphine?

Beh, Delphine non vuole tornare nella bara. E penso che nel momento in cui scopre i suoi veri crimini, Fiona sia interessata solo a torturarla. Fiona è una strega molto liberale. Quindi che cosa si fa? Non può trovarsi un lavoro. Marie Laveau la sta cercando. Non può lasciare la casa. Il suo adattamento alla società è molto brusco.

Fonte

Related posts

Game of Thrones | Il cameo di Ed Sheeran è più importante di quanto crediamo?

FeFraise

American Horror Story | Recensione 2×08 – Unholy Night

cristal85

Inside Line | Spoiler su The 100, Castle, The Flash, The strain e tanti altri!!

FeFraise

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv