Image default
American Horror Story Recensioni

American Horror Story: Coven | Recensione 3×09 – Head

La sequenza finale di questo episodio è probabilmente una delle cose più epiche mai viste in televisione. E devo dirlo, ne ho viste di cose epiche.

“Head” scuote le cose in maniera definitiva, spiana il terreno per l’ultima parte di questa stagione e forma un’alleanza che non vedo l’ora di esplorare.

Bates, Bassett e Lange sono “il potere del trio” di Coven. Kathy ha l’incredibile potere di risultare meravigliosa anche interpretando una semplice testa. Geniale l’idea di Murphy e Co. Di utilizzare la filmografia black per suscitare un qualsivoglia sentimento di empatia nella donna, che sicuramente si mostra inizialmente ferma nelle sue convinzioni, ma che poi si lascia andare ad un pianto liberatorio, perché nonostante tutto, Murphy è riuscito a far intraprendere ad un personaggio così controverso come quello di LaLaurie un percorso di redenzione. Questo è affascinante a livello telefilmico, anche a livello di storyline, probabilmente anche perché la vera LaLaurie sarebbe rimasta ferma nelle sue assurde convinzioni.

Il rapporto tra LaLaurie e Queenie è una delle cose più affascinanti di Coven a livello umano.

La vera domanda è: Queenie è sopravvissuta alla strage nel salone woodoo?

Fantastica la scena iniziale tra Marie Laveu e Fiona. Due potenze a confronto, Fiona disposta a contrattare, Marie che se la ride più di Victoria Grayson in qualsivoglia episodio di Revenge, uno scontro così epico non lo vedevo dai tempi di Mew e Mewtwo.

Schermata 2013-12-18 a 13.32.44

L’episodio va a fondo nella storia dei cacciatori di streghe, scopriamo il passato di Hank, vediamo l’altro lato della medaglia attraverso un’opening sequence inquietante, e ci libera finalmente del “simpaticissimo” personaggio. Scusate, mi sta sul culo da quando ha ucciso ingiustamente il personaggio di Alexandra Breckenridge, che io ho sempre amato, in tutte le sue angolazioni.

moira-young

Chiaramente Hank, nonostante fosse un infiltrato, provava sentimenti genuini per Cordelia. Ma come sappiamo, in American Horror Story nessuno ottiene l’happy ending. E’ un po’ come vivere nella Storybrooke della prima stagione di Once Upon a Time.

Myrtie è entrata ufficialmente a far parte della Scooby Gang. Una Scooby Gang improvvisata ma che farà scintille, una Scooby Gang pronta ad unirsi contro voglia per fronteggiare la minaccia dei cacciatori di streghe. Affascinante il rapporto tra Myrtie e Cordelia, soprattutto ciò che ne consegue, visto che Fiona non vincerà di certo il premio di madre dell’anno.

E parlando di Fiona e della sua maestosità, ha finalmente dato ad Evan Peters motivo di esistere in questa stagione. Il povero Evan si era limitato a fare mugugni, dire frasi a casaccio, delirare e a farci vedere le chiappe. Adesso, bisogna darsi da fare. Inoltre, non sono il solo a cui è venuto in mente un simpatico parallelo con la precedente stagione:

Schermata 2013-12-18 a 13.02.32

Evan e Jessica insieme fanno scintille, hanno una chimica particolare, e non da “MILF a Toyboy” ma quasi da madre e figlio.

Poco esplorata la storyline delle giovani, la mia dose settimanale di Emma Roberts ne ha risentito. Sono in astinenza da Madison. Da tempo attendo uno scontro tra Madison e Zoe, sono sicuro che verrò accontentato, la pazienza è la virtù dei forti.

Facciamo ciao con la manina a Luke. O magari gli diciamo solo arrivederci, visto che in questa particolare stagione è difficile morire e restare morti. Coven sta dando serie competizione a The Vampire Diaries. Particolare la storia del ragazzo e di sua madre, anche se ancora non riesco ad inserirla nel grande disegno, vi rivelo che sono un po’ dispiaciuto per la sua dipartita.

Un episodio potente, il cui apice è la stupefacente sequenza finale. Musica, regia, ripresa, colori, Queenie che fa il suo dovere, la strage nel negozio, Kathy Bates in lacrime, Marie che bussa alla porta della congrega. L’orgasmo.

Un episodio splatter, sanguinoso, in Myrtie che preleva gli occhi dei suoi ex colleghi e li dona a Cordelia (scena incredibile), nella sequenza iniziale, nella sparatoria finale.

Il capitolo finale di Coven ha inizio.

Voto: 9

Schermata 2013-12-18 a 13.26.15

Vi consiglio di diventare fan della pagina AMERICAN HORROR STORY ITALIA, una grande risorsa per tutti gli appassionati dello show.

Related posts

The Flash 4×01 – Bidibi Bodibi Bù!

The Lady and the Band

FlashRecap #22 | Outlander, Stitchers, FearTWD, Nashville, Orphan Black

Lestblue

The Secret Circle | Recensione 1×18 – Sacrifice

elychan88

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.