American Crime Story | Versace andrà in onda prima di Katrina

American Crime Story sta invertendo i copioni delle due nuove stagioni.

Deadline riporta che The Assassination of Gianni Versace andrà in onda come la seconda stagione della serie antologica di FX, prima di Katrina.

In origine, Versace – già in produzione – doveva essere girato prima ma doveva andare in onda dopo Katrina, che aveva subito un ritardo a causa di motivi creativi e logistici, come aveva detto a gennaio a TVLine il presidente della FX John Landgraf al Television Critics Association winter press tour.

“Ci è voluto del tempo, francamente, per trovare del materiale che ci soddisfasse”, ha spiegato Landgraf. Inoltre, “Quando giri a New Orleans, devi preoccuparti degli uragani. Puoi girare solo in determinati periodi dell’anno”.

Le riprese di Katrina sono state posticipate all’inizio del 2018 e sono in corso le trattative con le star Annette Bening, Dennis Quaid e Matthew Broderick per assicurare la loro disponibilità per il nuovo periodo di produzione.

Versace – che dovrebbe andare in onda all’inizio del 2018 – si concentra sull’assassinio del luglio 1997 dell’iconico stilista Gianni Versace (Édgar Ramirez di The Bourne Ultimatum) sui gradini della sua dimora di Miami Beach per mano del serial killer Andrew Cunanan (Darren Criss di Glee). Il cast comprende anche Penélope Cruz (nel ruolo della sorella di Versace, Donatella) e Ricky Martin (nel ruolo del partner di Versace, Antonio D’Amico).

Fonte




Continua a seguire Telefilm Addicted su Facebook e Telefilm Addicted su Twitter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime news e iniziative.

Vincenzo
Patito di telefilm fin da sempre, che segue rigorosamente in lingua originale. Non predilige un genere in particolare ma è convinto che il soprannaturale abbia una marcia in più. Troppe le serie che segue, che ha seguito (terminate) e che seguirà! Telefilm preferito: Supernatural.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.