Amazing Stories | Bryan Fuller lascia la serie

Bryan Fuller lascia un’altra serie.

EW conferma che il boss di Hannibal non sarà più lo showrunner della serie antologica di Apple, Amazing Stories

Per più di due anni Fuller ha lavorato allo sviluppo del reboot della serie NBC di Steven Spielberg del 1985, che “trasporterà gli spettatori in un mondo di meraviglie, attraverso gli occhi di uno dei registi, creatori e registi più creativi dei nostri giorni”.

Amazing Stories è la terza delle ultime uscite di scena di Fuller. Dopo essere stato co-creatore di Star Trek: Discovery si è dimesso dal ruolo di showrunner prima che iniziasse la fase di produzione. Inoltre sia lui che Micheal Green hanno lasciato il loro dramma di Starz American Gods. 

Fuller ha comunque il suo bel da fare, lo scorso mese è stato infatti indicato come parte del team creativo che porterà sui piccoli schermi un riadattamento di The Vampire Chronicles di Anne Rice.

THR è stato il primo a riportare la notizia che riguarda Amazing Stories.

Fonte

SalvaSalva




Continua a seguire Telefilm Addicted su Facebook e Telefilm Addicted su Twitter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime news e iniziative.

thisperfecttime
Valentina, classe 1991. Da piccola il suo appuntamento quasi-fisso era con Young Hercules e Xena L’addiction però è arrivata più avanti, con Lost. Ricorda un momento preciso, come un colpo di fulmine: accende la tv e appare un gruppo di persone a lei ancora sconosciute, una ragazza bionda prende la mano di un ragazzo e poi un’asiatica esclama: “Boat, Boat!”. Ecco, quello è stato IL Momento. Dopo aver recuperato telefilm che le erano inspiegabilmente sfuggiti (Buffy in primis) inizia a guardare un numero sempre crescente di serie tv, vecchie e nuove, (tanto i network “risolvono il problema" facendo stragi e cancellandone una buona percentuale) e ad affezionarsi, sempre e comunque, a quei personaggi destinati a tirare le cuoia nei modi più assurdi e dolorosi. Per ora fa la spola tra Gotham City e l’Enchanted Forest, tra il Seattle Grace e Central City, tra Baltimora e il salotto di Freddie e Stuart… Ma è sempre alla ricerca di nuove destinazioni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.