Image default
American Horror Story Spoiler

AHS | Dietro le quinte di Coven

Jessica Lange
Jessica Lange

Dimenticate gli occhi di salamandra. Con un audience record di 5.5 milioni di telespettatori per la premiére di stagione, Coven, la terza stagione della serie Fx American Horror Story incentrata sulle streghe, ha lanciato un vero incantesimo sul pubblico. E per forza di cose: la serie è esagerate e paurosa, e “il cast lascia completamente senza fiato”, per usare le parole del produttore esecutivo Tim Minear. E secondo lui la capacità della serie di attrarre stelle di prima grandezza può riassumersi in due parole: Ryan Murphy.

L’umo dietro Glee e Nip/Tuck è sempre stato capace di riempire i suoi show con appariscenti guest star, ma questa volta Murphy ha intaccato davvero un filone d’oro. Oltre alle interpreti già comparse in AHS – Jessica Lange, Taissa Farmiga, Lily Rabe, Frances Conroyand Sarah Paulson – ha arricchito il cast con la vincitrice di un Oscar Kathy Bates, con Angela Bassett e Gabourey Sidibe che hanno ricevuto una nomination per il famoso riconoscimento, con le dive di Broadway Patti Lupone e Christine Ebersole e con la giovane stella di Hollywood Emma Robertsfor. Un cast davvero stellare per raccontare la storia delle discendenti delle streghe di Salem e del loro scontro con le sacerdotesse del voodoo del Sud. A tutto questo aggiungete sesso mortale, una resurrezione in stile Frankenstein del corpo smembrato di un ragazzo della confraternita (Evan Peters) e un maggiordomo pazzo (Denis O’Hare) e otterrete un guazzabuglio degno dell’ambientazione a New Orleans.

“Sapevo benissimo di volermi occupare di streghe, ma non volevo che la storia si svolgesse a Salemo – ha ammesso Murphy, che ha girato la passata stagione di American Horror Story, Asylum, nel New England – Ne abbiamo parlato un po’, ma a dire il vero è per via di Jessica se abbiamo deciso di girare proprio qui. Un giorno ha detto: ‘Voglio che sia a New Orleans’ e io ha fatto sì che la cosa funzionasse.”

In quanto sua musa ispiratrice, la due volte vincitrice dell’Oscar ha ottenuto ciò che voleva. Diversamente dalla provinciale Costance della 1° stagione o da Sorella Jude di Asylum, la Fiona Goode di Coven è una Suprema agiata –  “la più liberale del mondo”, secondo Murphy – con uno stile sartoriale che scotta. “E’ così che l’ho immaginata – ha continuato – e credo proprio che lei ami il fatto di vestire scarpe Saint Laurent.”

Tim Minear ha concordato sul fatto che tutta la stagione sarà ricca di “glamour spaventoso”, scherzando sul fatto che si aspetta di guadagnare molti punti tra quelli che idolatrano le persone alla moda che si comportano davvero male (Paris Hilton vi dice qualcosa?!). “Alcuni film porno sui gay non sono gay quanto la nostra serie!” Ma lui ha anche aggiunto velocemente che questo non è RuPaul’s Hag Race. “Non abbiamo intenzione di accendere i riflettori su questo… siamo ancora ad American Horror Story. Ci sarà molto di agghiacciante.”

Girando intorno alla scuola di Miss Robichaux per ragazze eccezionali nel cuore del quartiere francese, Coven per adesso si sta dimostrano un mix audace e assuefacente di soap e paura. Il ritorno a New Orleans di Fiona, assente da molto tempo, ha dissepolto alcuni vecchi rancori e in tanti non sono stati esattamente felici di rivederla. In modo particolare le studentesse (Roberts, Sidibe, Farmiga e Jamie Brewer), che fronteggiano ogni sorta di problemi legati ai loro poteri di giovani streghe.

“Abbiamo fatto un gran lavoro di ricerca sulle streghe di Salem e i poteri che abbiamo attribuito alle ragazze hanno tutti un riscontro – ha detto Murphy. Anche la capacità di Zoe (Farmiga) di uccidere le persone portandosele a letto? “Anche questo è un potere, no?!”

Fortunatamente, non è questo l’unico dono che ha la ragazza. “Zoe svilupperà delle abilità più normali, se così potete definire qualunque cosa abbia a che vedere con la stregoneria”, ha detto la Farmiga sorridendo, aggiungendo anche che questi nuovi poteri potrebbero essere una brutta notizia per Fiona. “Quando la nuova Suprema inizia a crescere, la vecchia inizia a indebolirsi. Fiona nota la cosa e vuole capire cosa stia accadendo. Ognuna delle ragazze potrebbe essere la nuova Suprema, ci saranno dei sospetti su tutte loro. Ma non saprete mai chi potrebbe essere.” Piccola dritta: non sarà certo colei che andrà incontro a una fine definitiva nella puntata 3.

Fonte

Related posts

Gotham | Ed Nygma non ha modo di tornare indietro

thisperfecttime

Once Upon a Time | Come apparirà [SPOILER] dopo la sua morte

Rinoa

Quantico | Nessuno è al sicuro, parola del boss

thisperfecttime

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.