Image default
Agents of S.H.I.E.L.D. News

Agents of SHIELD | Seconda stagione: Ward diventa leader

Finalmente Grant Ward ritorna in Marvel’s Agents of SHIELD nell’episodio di martedì (24 marzo), e sarà un po’ diverso da come ce lo ricordavamo.

Nel finale invernale della seconda stagione, Ward è stato sparato dal suo interesse amoroso Skye (Chloe Bennet), che l’ha lasciato morire. E’ stato salvato da una nuova alleata conosciuta come Agente 33. C’è un salto temporale prima della sua riapparizione, e Brett Dalton anticipa che il personaggio di Ward ha subito una trasformazione. L’ex agente HYDRA e spia dello SHIELD ora è un leader.

“Ward è sempre stato un sottoposto di qualcuno e uno che prende ordini da altri. Ora si ritrova nella posizione di leader. E’ una specie di cambio di ruolo, in cui lo studente è diventato una specie di maestro, in un certo senso.” dice Dalton, riguardo al rapporto del suo personaggio con l’Agente 33, interpretata da Ming-Na Wen.

Ma il loro rapporto è più complicato di un rapporto insegnante/studente. “Ci sono momenti in cui sembra che ci possa essere in gioco anche un po’ di Sindrome di Stoccolma. Non so esattamente di cosa si tratti perché non sono uno psicologo,” dice con una risata. “Ho anche fatto lezioni di psicologia.”

Dalton continua: Penso che sia un rapporto complicato che, a volte, sembra diverso. Ciò che è certo è che l’Agente 33 ha subito il lavaggio del cervello da Whitehall. Ora non lo è più. Tutto ciò che sta succedendo l’ha voluto lei, quindi non è che ora è devota incondizionatamente a me. Non è così. E’ sé stessa. Solo che in una circostanza così si sta creando un rapporto, e può essere una cosa strana.”

Il pubblico di Agents of SHIELD ha visto due leader che hanno avuto una grande influenza su Ward: Phil Coulson (Clark Gregg) e John Garrett (Bill Paxton). Invece di prendere spunto da loro, Ward “cancellerà molti loro tratti,” dice Dalton. “Coulson guida con il cuore, invece io uso la testa e la strategia.”

Sia Ward che l’Agente 33 possono legarsi grazie alla perdita dei loro mentori – Coulson e Garrett per Ward, e Whitehall per lei. Ma mentre l’Agente 33 è ancora nel mezzo dell’incertezza quando la rivedremo, Dalton dice che Ward è “dall’altra parte.”

“Sembra che la seconda stagione abbia raccontato di Ward e la sua ricerca su chi è esattamente,” dice Dalton. C’è una specie di chiarezza e di calma in questa stagione che non abbiamo visto nella precedente. Sa esattamente cosa deve fare.”

“Il pubblico non sa perché – e nemmeno io lo so esattamente per ora. Lo saprò, ma c’è un perché dietro alle sue mosse. Penso che alla fine sarà tutto chiaro – la vera, vera fine.”

 

Fonte

Related posts

Bye Bye Witches of East End

Lestblue

Marvel’s Runaways | I ragazzi scopriranno qualcosa di importante ed inaspettato

FeFraise

NBC | Rilasciate le date delle premiere di Hannibal e Acquarius

FeFraise

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv